Tendenze dell’inbound marketing per il 2021 che dovresti conoscere

febbraio 22, 2021
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Inbound Marketing 2021

Questo nuovo anno porta con sé tendenze da non perdere, ad esempio, le novità relative all’Inbound Marketing 2021. Nel mondo del marketing e della pubblicità è fondamentale stare al passo con tutti i progressi del mercato.

I consumatori vogliono vedere nuove proposte in grado di adattarsi alle loro esigenze attuali. Per questo bisogna stare al passo con le tendenze che saranno presenti in questi mesi. In questo modo puoi raggiungere e catturare il tuo pubblico target senza alcuna difficoltà.

Conoscere le principali strategie di inbound marketing per il 2021 ti consentirà di prendere le distanze dai tuoi concorrenti. Ricorda che devi aggiornare tutte le tecniche che applichi nelle tue campagne di marketing.

Tendenze dell’inbound marketing nel 2021 da seguire

Le tendenze dell’inbound marketing2021 apriranno una nuova gamma di possibilità. Ti aiuteranno anche a strutturare la tua strategia durante quest’anno. Migliora il tuo lavoro grazie ai fattori riportati nel seguente elenco:

1.- Aumento dell’intelligenza artificiale (AI)

Aumento dell'intelligenza artificiale (AI)
Probabilmente hai già letto di questa tendenza in altre strategie. I progressi tecnologici hanno dimostrato che l’intelligenza artificiale sarà un fattore chiave nel 2021. Sarà di grande aiuto per ottimizzare l’esperienza dei contenuti, poiché funziona come fonte di automazione e raccolta di dati di interesse.

Soprattutto, grazie a questo progresso tecnologico puoi ottenere molte informazioni sui tuoi utenti. In questo modo avrai a portata di mano proposte di contenuti concreti che hanno alti tassi di conversione e coinvolgimento.

Tutto questo è possibile grazie all’allineamento con le intenzioni dei consumatori e le loro caratteristiche. L’IA è uno strumento con un grande potenziale per la personalizzazione dei contenuti e anche per la Lead Generation, poiché ha una grande capacità di attirare e comunicare con il pubblico.

2.- Creazione di contenuti interattivi

Le persone non vogliono solo entrare in una pagina web e leggere un post o guardare un video, ma vogliono interagire con ciò che viene loro offerto. Tra le tendenze dell’inbound marketing per il 2021, spiccano i contenuti interattivi.

Puoi lavorare con diversi materiali di questo tipo, ad esempio video interattivi, questionari, e-book dinamici, ecc. Inoltre, puoi sperimentare con white paper, lookbook, librerie di risorse e altro ancora. Lo scopo è che gli utenti abbiano più interazione con il contenuto.

Come puoi vedere, i contenuti interattivi offrono un’ampia gamma di possibilità che ti consentono di ottenere i seguenti vantaggi:

  • Aumento del coinvolgimento.
  • Raccolta di informazioni rilevanti sulla buyer persona.
  • Attrazione e acquisizione di contatti qualificati.
  • Migliore segmentazione dei clienti.
  • Esperienza utente ottimizzata.
  • Informazioni utili per l’ufficio commerciale.
  • Generazione di potenziali contatti.
  • Varietà di messaggi, contenuti e proposte.

3.- L’influencer marketing continua

L'influencer marketing continua
Se c’è una tendenza che rimarrà a lungo, quella è l’influencer marketing. I social network sono sempre più potenti e sono diventati una delle opzioni più redditizie e di vasta portata per aziende e brand.

Le piattaforme digitali sono diventate i canali perfetti per attrarre e attirare potenziali clienti, nonché per generare identità con i brand o i prodotti e servizi che offri. Per iniziare, puoi cercare collaborazioni con micro-influencer, poiché il ritorno sull’investimento è enorme.

Tieni presente che questi tipi di influencer hanno un grande potenziale per generare coinvolgimento. Ciò è dovuto al fatto che gestiscono un linguaggio vicino e amichevole, riuscendo a produrre fiducia e sicurezza nei follower.

Qui il focus non è sulla quantità, ma sulla qualità, cioè l’importante è riuscire a catturare utenti realmente interessati. Meglio avere 50 clienti fedeli che 100 acquirenti unici.

4.- Lavora con la personalizzazione dei contenuti

A chi non piace sentirsi speciale? Questo è esattamente ciò che gli utenti devono provare quando vedono i tuoi contenuti. Quindi, se vuoi ottenere questo risultato, devi lavorare con la personalizzazione. Questo è ciò che genererà la sensazione di esclusività nei consumatori.

L’obiettivo è produrre esperienze memorabili nelle persone attraverso un linguaggio semplice. In questo modo, puoi motivarle organicamente a fare un acquisto o identificarsi con un’offerta che proponi.

Lavorando con contenuti personalizzati, hai la possibilità di concentrarti sull’utente, sulle sue esigenze e preferenze. Pertanto, è importante che tu conosca il tuo pubblico attraverso una buona segmentazione per attirarlo dall’inizio e poi trattenerlo.

L’intelligenza artificiale può essere molto utile in questo processo, poiché dispone di risorse che consentono di ottenere un ampio database di utenti. Grazie a questo strumento puoi avere una visione più chiara del profilo del tuo cliente.

5.- Posizionamento tramite ricerca vocale

Posizionamento tramite ricerca vocale
L’intelligenza artificiale continua ad essere presente all’interno di questi trend di inbound marketing del 2021. In questo caso, funziona attraverso la ricerca vocale, che è diventata un fattore chiave quando si parla di posizionamento SEO.

Certamente, negli ultimi anni l’attenzione è stata rivolta alle parole chiave scritte. Ma ora è fondamentale farlo anche con i comandi vocali, poiché sempre più persone approfittano di questa pratica opzione quando fanno una ricerca.

Quindi non stupirti se nei prossimi anni vedrai che sempre più utenti utilizzano strumenti come Siri e Alexa. Attraverso di loro, è possibile cercare rapidamente attività commerciali, indirizzi, contenuti di interesse e molto altro ancora.

Ma per avere successo nel posizionamento nella ricerca vocale, devi integrare SEO e User Experience (UX). Inoltre, è necessario creare contenuti molto più specifici (parole chiave lunghe), in grado di rispondere a domande e ricerche specifiche.

6.- Implementazione di chatbot

Durante il 2021 vedrai spesso anche i popolari chatbot che devi approfondire. Sono ideali per semplificare l’interazione con gli utenti e rispondere alle loro domande nel più breve tempo possibile.

Ciò ti consente di mantenere i clienti interessati, poiché si sentiranno considerati in ogni momento. Altrimenti, i risultati possono essere molto negativi, dato che puoi perdere consumatori interessati. Questa è l’importanza di rispondere tempestivamente alle domande e ai dubbi.

È un meccanismo che renderà il tuo lavoro molto più semplice senza mettere a rischio la personalizzazione. In questo modo sarà più facile eliminare gli attriti dal percorso del cliente e promuovere l’attrazione e la fidelizzazione.

7.- Uso di applicazioni di messaggistica

Uso di applicazioni di messaggistica
Attualmente non ci sono scuse per non mantenere il contatto diretto con i clienti. Se ritieni che i chatbot non siano sufficienti, hai la possibilità di applicazioni di messaggistica. Attraverso di esse puoi stabilire una comunicazione più umana e amichevole.

L’obiettivo di questa strategia di inbound marketing è mantenere una comunicazione costante tra brand e utenti al fine di generare un’interazione molto più agile e con un tone of voice più vicino e ancor meno formale. Questa azione migliora la comprensione e l’empatia.

Hai la possibilità di utilizzare piattaforme come WhatsApp e Facebook Messenger, che ti consentono di migliorare il tuo servizio clienti. Con queste app puoi dare risposte tempestive a tutti i dubbi legati a potenziali acquisti o addirittura promuovere e pubblicizzare nuovi servizi o prodotti.

8.- Rafforzamento del mobile marketing

Sebbene non sia una nuova tendenza, il mobile marketing continuerà ad essere presente nel 2021, quindi è necessario rafforzarlo. I tuoi contenuti e le tue strategie devono essere adattati ai tuoi formati per i dispositivi mobili. In questo modo, gli utenti possono avere un’esperienza ottimizzata.

Questa non è una tendenza destinata a svanire quest’anno, infatti, più passa il tempo, maggiore è la sua rilevanza all’interno delle strategie. Tant’è che Google lo prende come fattore fondamentale per il posizionamento nei suoi motori di ricerca attraverso la famosa indicizzazione Mobile-First.

Ricorda che le persone trascorrono la maggior parte della giornata navigando attraverso i propri dispositivi mobili, siano essi smartphone o tablet. Questi elementi sono, senza dubbio, una grande opportunità per raggiungere tutto ilpubblico.

9.- Ottimizzazione dello snippet in primo piano

Ottimizzazione dello snippet
C’è una crescente domanda e concorrenza, che ha costretto aziende e brand a essere più esigenti in termini di risultati. Per questo motivo, una delle tendenze che spicca nell’inbound marketing 2021 è l’ottimizzazione dello snippet in primo piano.

È un insieme di pratiche e tattiche che mirano a raggiungere i frammenti in primo piano delle SERP di Google. Le seguenti tecniche possono essere di grande aiuto per raggiungere i tuoi scopi:

  • Includere elenchi pertinenti nelle revisioni.
  • Usare le tabelle.
  • Lavorare con parole chiave nella tua nicchia per le quali non hai una posizione e che sono già nello Snippet.
  • Ottimizzare un contenuto con dimensioni e formati ideali in modo che appaia in cima alle SERP.

Ora conosci le tendenze che dovresti applicare nelle tue strategie e in Antevenio possiamo supportarti grazie ai nostri servizi di Inbound Marketing. In questo modo puoi identificare il tuo pubblico, contattarlo e ottenere clienti e brand ambassadors.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies