Segmenti di pubblico combinati in Google Ads: suggerimenti per imparare a usarli

Febbraio 26, 2020
Redazione
SEM
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Il pubblico combinato in Google Ads è aria fresca e innovativa per le campagne SEM. Grazie ad esse, puoi combinare diversi tipi di targeting per mostrare annunci a potenziali clienti.

Vuoi conoscere i dettagli? Prendi nota di questi preziosi suggerimenti per creare e implementare il pubblico per i tuoi progetti e rendere Google Ads un altro strumento che ti aiuta a migliorare l’acquisizione dei clienti.

Cos’è il pubblico combinato in Google Ads

Il pubblico di Google Ads ti consente di creare segmenti di pubblico diversi per i tuoi annunci. La tecnica consiste nel combinare diversi elementi di segmentazione: età, sesso, luogo di residenza, affinità o intenzione di acquisto, tra molti altri.

Ora, gli inserzionisti possono specificare che i loro annunci vengono mostrati solo a persone che hanno due o più segmenti di pubblico specifici.

Quando si lavora con il pubblico è comune usare le direttive O, NO o E. I primi due sono serviti a dirigere o escludere un vasto pubblico in una campagna, qualcosa che si è evoluto con E. Il nuovo paradigma facilita le combinazioni del pubblico esistente sul mercato.

Nelle campagne di ricerca, questa preferenza si sovrappone alle parole chiave della campagna selezionata. Gli utenti che soddisfano i criteri impostati nel pubblico combinato che cercano le parole chiave specificate sono gli unici che vedranno gli annunci.

Naturalmente, per sfruttare appieno il potenziale del pubblico combinato è fondamentale creare un target completo ed efficace. Conoscere bene questo concetto ti permetterà di creare un pubblico più produttivo.

Perché dovresti usare questo tipo di pubblico?

Innanzitutto, perché ora la segmentazione del pubblico target diventerà un processo più rapido e più concreto. Grazie a questo, sarai in grado di sapere dove devi investire buona parte del tuo budget per campagne a pagamento. Tutto ciò può essere fatto modificando manualmente le offerte pubblicitarie o creando una campagna specifica con il proprio budget per i nuovi segmenti di pubblico combinati.

Il pubblico combinato in Google Ads consentirà agli account manager di progettare strutture incentrate sul pubblico. Le segmentazioni che consentiranno a questi nuovi segmenti di pubblico estenderanno l’ambito della campagna senza sprecare il budget per utenti fuori target.

Anche l’esposizione di più annunci agli utenti che soddisfano numerosi parametri sarà limitata. Man mano che Google continua ad applicare opzioni di targeting per pubblico più avanzate, la persona acquirente diventerà più specifica. Ciò porta ad un aumento dell’importanza del pubblico combinato per le campagne SEM.

Pertanto, le campagne incentrate sulle parole chiave potrebbero portare a strutture maggiormente incentrate sul pubblico. I dati su quanto bene o male stia lavorando questo pubblico sono attualmente molto scarsi.

Il test di maggiore impatto è stato eseguito dall’esperto di marketing digitale Steven Johns nel novembre 2019. In esso, il rapporto di conversione è aumentato dal 6% (utilizzando solo l’intenzione di acquisto) al 20% (combinazione di intenzione di acquisto, pubblico escluso e dati demografici dell’utente).

Come creare un pubblico combinato in Google Ads

Per avere il tuo pubblico combinato, devi solo seguire la procedura mostrata di seguito:

  • Accedi a Google Ads
  • Nel menu a sinistra, devi andare a Pubblico e selezionare Tutti i segmenti di pubblico.
  • In Nuovo pubblico, fai clic sull’opzione Pubblico combinato.
  • Dai un titolo al nuovo pubblico e compila la sezione di descrizione.
  • Imposta i parametri di inclusione per il nuovo pubblico. Ad esempio, “giovani tra i 25 ei 30 anni che amano il cinema classico che vivono a Barcellona“.
  • Google Ads offre anche la possibilità di escludere determinati profili. Ad esempio, “elimina il database clienti corrente“.

Per motivi di privacy di Google, il pubblico combinato deve avere almeno 1000 componenti. Lo strumento metterà immediatamente in pausa le categorie che non raggiungono questa cifra minima. Se non riesci a visualizzare la dimensione del pubblico stimata, passa con il mouse sopra il nome per visualizzare tali informazioni.

Includi ed escludi il pubblico, passo dopo passo

Sia per aggiungere che per eliminare il pubblico, il metodo è rapido e intuitivo. Se si desidera aggiungere pubblico, il percorso è il seguente:

  • Vai alla sezione Includi.
  • In Pubblico, fai click sull’opzione Aggiungi.
  • Utilizza il filtro per selezionare l’elenco o gli elenchi che ti interessano.
  • Con l’elenco selezionato, fai click su Applica.
  • Fare click su Aggiungi gruppo se si desidera limitare il pubblico con un set di pubblico indipendente.
  • Una volta fatto tutto ciò, selezionare Salva.

Il modo per escludere il pubblico combinato in Google Ads è semplice e conveniente come il precedente:

  • Accedi alla sezione Escludi.
  • In Pubblico, seleziona la casella Aggiungi per iniziare l’esclusione.
  • Utilizzare il filtro per restringere i risultati e selezionare gli elenchi desiderati.
  • Scegli quelli che desideri rimuovere e fai click su Applica.
  • Al termine, seleziona Salva.

È essenziale tenere presente che è necessario salvare ogni volta che vengono apportate modifiche alle selezioni. Allo stesso modo, le modifiche non si applicano immediatamente, poiché dovrai attendere circa quattro ore per iniziare a lavorare con il tuo nuovo pubblico.

Monitora tutti i tuoi test

Con il pubblico combinato già creato, il modo più semplice per verificarne l’efficacia è attivare l’opzione Osservazione. Essenzialmente è un modo per raccogliere dati in cui l’ambito di una campagna non è limitato. E consente anche di raccogliere metriche per un pubblico.

Per applicare il nuovo pubblico combinato nella tua campagna di ricerca, vai alla scheda Pubblico. Lì, fai una semplice copia / incolla con le nuove preferenze. E, naturalmente, non dimenticare di fare click su Applica e salva.

Assicurati di aver selezionato la modalità di osservazione. Altrimenti, si corre il rischio di limitare l’ambito della campagna.

Non aver paura di sperimentare

Quando una nuova tendenza entra fortemente nel settore, dovresti provare a testarla nelle tue campagne di marketing. Gioca con questo aspetto, studia tutte le sue caratteristiche, esegui test … la sperimentazione può essere la chiave del tuo successo.

I tipi di test che consentono al pubblico combinato in Google Ads sono numerosi e diversi. Puoi provare un pubblico più o meno specifico, modificare il messaggio e persino includere diversi fattori di esclusione. Non smettere di provare finché non ottieni il pubblico più adatto ai tuoi obiettivi.

Quando li hai pronti, imposta la routine per controllarli periodicamente. In questo modo, puoi ottenere risultati sempre più soddisfacenti con il pubblico combinato di Google Ads.

Ottieni il massimo dal tuo pubblico combinato

Il pubblico combinato in Google Ads può essere sfruttato in modi infiniti. Ecco alcuni suggerimenti ottimizzarlo:

  • Fai un’analisi completa del tuo pubblico. Prima di prendere decisioni di cui ti pentirai solo in seguito, studia bene i tuoi utenti. Estrai quante più informazioni possibili e metti la lente d’ingrandimento sui parametri più rilevanti per te.
  • Assicurati di ispezionare elenchi e selezioni. Un leggero errore nel monitoraggio del tuo pubblico può lasciarti senza cookie a causa di un errore nella raccolta di informazioni. Il follow-up deve essere di routine, sempre attento alle possibili modifiche. Tutto può essere facilmente controllato dalle librerie condivise Google Adwords e Bing.
  • Aumenta e riduci la quantità delle tue offerte. Modifica le strategie di investimento in base ai risultati. Ricorda che puoi farlo manualmente con modificatori di offerta o con offerte automatizzate. Con questa opzione, ad esempio, è lo strumento stesso che determina in ogni offerta quale modificatore viene applicato.
  • Prolunga la sua durata. Il sistema ha la capacità di calcolare l’età di un utente all’interno di un elenco specifico. Cioè, non è più necessario creare numerosi elenchi con durate diverse. L’impostazione della durata massima (540 giorni) aumenterà il volume del pubblico e, di conseguenza, il suo potenziale per ottenere conversioni.
  • Non andare oltre le specifiche. Non è consigliabile progettare segmenti di pubblico combinati troppo specifici che non possono essere utilizzati in seguito perché troppo piccoli. Ricorda che affinché un pubblico funzioni, deve avere almeno un minimo di 1000 utenti.

Concentrare la ricerca e applicare le selezioni

Dopo aver compilato abbastanza dati, saprai meglio quali segmenti di pubblico combinati hanno una maggiore correlazione con la conversione.

A questo punto, la gamma di opzioni per l’uso è ampia e interessante. Hai la possibilità di raggiungere un pubblico combinato tramite la Rete Display di Google, YouTube o Gmail. Assicurati di valutare frequentemente il rendimento, poiché gli utenti possono eseguire conversioni in modo diverso tra le reti pubblicitarie.

Il pubblico combinato in Google Ads ha un grande potenziale per il settore B2B. È stato dimostrato che il CPA (costo per azione) diminuisce e il CTR (percentuale di click) aumenta in modo significativo. Segmentando i gruppi di utenti attraverso il pubblico combinato, le aziende possono espandere il proprio portafoglio di potenziali clienti.

Google Adwords è uno strumento prezioso per attirare i clienti, ma la sua gestione può essere complessa per alcuni utenti. In Antevenio ti aiutiamo a ottimizzare e gestire le tue campagne SEM per ottenere i migliori risultati. Più di 20 anni nel settore del performance marketing ci supportano.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?