Come trasmettere correttamente l’identità del brand: guida pratica

Maggio 29, 2020
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

La tua azienda potrebbe essere presente sul Web ma sai davvero come trasmettere l’identità del brand? Si tratta di una vera sfida per le persone che si trovano nel mondo digitale in cui la concorrenza abbonda. Tuttavia, ci sono strategie che possono aiutarti a raggiungere questo obiettivo, devi solo conoscerle per sapere quale è giusta per te.

L’immagine ha a che fare con tutto questo? Sì, sono davvero aspetti molto connessi, perché si tratta della tua lettera di presentazione per gli utenti. L’era digitale ha aumentato l’importanza dei visual, le persone sono più interessate se ciò che vedono è attraente. Ecco perché è essenziale per il tuo brand che il sito rifletta i tuoi valori e ciò che offri.

Ecco perché è essenziale che tu sappia trasmettere l’identità del brand. Ma se non hai idea di come puoi farlo, non ti preoccupare, qui troverai tutte le informazioni necessarie per avere successo. Devi solo prestare molta attenzione in modo da poter applicare in seguito ciò che hai imparato.

Che cos’è e quali sono i suoi obiettivi?

Quando si parla dell’identità del brand, ci si riferisce all’insieme di funzionalità che definiscono i valori e la missione della tua attività. Sono trasmessi attraverso loghi aziendali, design di prodotti ed etica aziendale. Ognuno di questi elementi dovrebbe rappresentare gli aspetti della tua azienda.

Se vuoi sapere come trasmettere l’identità del brand, è necessario stabilire determinati obiettivi che saranno il tuo obiettivo da raggiungere. Alcuni dei più comuni sono:

  • Mostra ai clienti chi sei, cosa offri e come risolvi i problemi.
  • Usa elementi visivi e fisici per creare un’impressione positiva sui tuoi clienti.
  • Dai ai tuoi prodotti una sensazione unica.
  • Trasmetti come desideri che i clienti si sentano quando usano i tuoi prodotti.

Fondamenti di un’identità di brand di successo

Come comunicare l’identità del brand è la domanda chiave. Il modo migliore per farlo è conoscere le basi fondamentali, se vuoi avere successo con quella che sarà la tua lettera di presentazione agli utenti e ai futuri clienti. Per questo motivo, è essenziale essere chiari sui pilastri che supporteranno il brand, che puoi vedere di seguito:

  • Punti di forza: la cosa principale è valutare tutti quegli aspetti positivi che ti rendono migliore della concorrenza. E così scoprirai i vantaggi che questo genera per il tuo brand.
  • Punti deboli: proprio come dai valore ai tuoi punti di forza, è importante conoscere e riconoscere i punti deboli che non consentono alla tua azienda di avanzare. Per questo è necessario che tu faccia uno studio di qualità, prezzo, attenzione, posizione, tra gli altri.
  • Opportunità: aggirare le tendenze del settore emergente e le esigenze dei consumatori.
  • Minacce: determinare quali sono gli ostacoli allo sviluppo e la produttività del brand. Conoscendo questi fattori, è possibile evitarli o correggerli se necessario.

Vantaggi dell’identità del brand

Conoscere i vantaggi che ti offre una buona identità di brand ti sarà utile per iniziare. Forse alcuni non danno così tanta importanza a questo aspetto, ma molti clienti non sono solo interessati al prodotto, ma anche al riconoscimento dell’azienda. E puoi verificarlo quando vedi i seguenti vantaggi:

  1. Lealtà dei consumatori: per ottenere la fedeltà dei clienti devi far loro sapere che li conosci e che il tuo brand ha qualcosa in comune con loro.
  2. Segmentazione del mercato: puoi trasmettere molte caratteristiche attraverso il tuo brand. Ecco perché è necessario possedere un’identità, perché ti aiuta a segmentare il tuo mercato. Attirerai solo quei consumatori che sono veramente interessati.
  3. Coerenza del brand: se crei un brand ben strutturato, sarai più efficiente ed efficace nell’offrire i tuoi prodotti / servizi. A sua volta, questo ti aiuterà a generare fiducia e soddisfazione nei clienti perché hai soddisfatto i loro standard. E ottimizza il modo in cui ti mostri sul web e sui social network.
  4. Valore del brand: avendo una forte identità di brand, hai un bene prezioso. Se la strategia applicata è abbastanza buona, i consumatori si sentiranno connessi. Nel tempo possono diventare ambasciatori nella tua comunità e offriranno volontariamente i tuoi prodotti ai loro conoscenti.

Scopri come trasmettere l’identità del brand

Vuoi sapere come trasmettere l’identità del brand? Se la risposta è sì, è necessario tenere conto di molti fattori influenti. Va oltre l’avere un’attività in proprio. Si tratta di far conoscere il brand attraverso i diversi canali.

Pertanto, tutti gli elementi che usi devono riflettere il tuo brand. Ma se hai dubbi sulle strategie che puoi applicare, prendi nota di quanto segue.

Si tratta di consigli:

1.- Rafforza la tua identità con le immagini

Le immagini sono il punto chiave dell’identità del tuo brand. Il logo è il tuo più grande rappresentante, può essere semplice ed elegante o con funzionalità più divertenti. Tutto ciò dipenderà da ciò che si desidera trasmettere e dal pubblico che si desidera raggiungere.

Seleziona con attenzione la tavolozza dei colori e la tipografia, in modo che tutto si adatti armoniosamente. L’idea è che quando un cliente lo vede immediatamente lo associal tuo brand.

Ora ti chiederai sicuramente come trasmettere l’identità del brand nei prodotti. Proprio come hai trascorso del tempo pensando al logo logo che farà parte di quell’articolo che venderai, dovrai anche fare uno sforzo per progettare il prodotto che sarà commercializzato. Puoi creare un packaging, una scatola o una bottiglia distintivi che riflettano la tua attività. Oltre a prendere spunto da brand prestigiosi come Pringles o Coca Cola che cerca sempre di innovare.

Non è male consultare i consumatori durante il lancio. Molti brand sfruttano la loro influenza sui social network per chiedere ai propri clienti suggerimenti su come vorrebbero vedere il nuovo prodotto sul mercato. Ricorda che siamo nell’era digitale in cui puoi utilizzare gli utenti a tuo vantaggio ed evitare commenti negativi che screditano la tua attività.

2.- Resta fedele alla tua identità

È bene che tu prenda altri brand come esempio, perché servirà da guida per costruire il tuo. Tuttavia, devi stare molto attento a non diventare una banale copia economica. Orientati verso modelli popolari ma crea la tua identità, in modo che ti riconoscano per i tuoi valori e non perché assomigli a un altro.

Una volta strutturata la tua identità, devi esserle fedele e vedrai i risultati a lungo termine. Ti chiederai quali vantaggi genererà per te e la risposta è semplice, conquisterai clienti fedeli che si sentiranno felici e sicuri per aver investito nei prodotti e servizi del tuo brand.

3.- Trasmetti la tua identità attraverso il web

Nell’era digitale è essenziale avere una presenza su Internet, ecco perché devi avere una pagina web che rappresenti la tua identità. Ci sono molte aziende che hanno un sito ma non tutte hanno una struttura e un design che vanno di pari passo con il brand. Cosa serve per farlo funzionare? Ecco qua.

  • Semplice e facile nella navigazione: ciò significa che il design deve essere amichevole in modo che l’esperienza dell’utente sul tuo sito Web sia buona e senza complicazioni.
  • Struttura ordinata: se accedendo il cliente trova un agglomerato di contenuti che saturano non continuerà a navigare. Non saturare la pagina con testi lunghi, utilizzare immagini o video che completano il contenuto.
  • Immagini e contenuti audiovisivi curati: è importante utilizzare immagini e video creati da te o dal tuo team. Senza dubbio, questo rafforzerà l’identità del tuo brand.
  • Importanza del posizionamento: essere nelle prime posizioni dei motori di ricerca di Google sarà di grande aiuto per il tuo brand e faciliterà la ricerca dei clienti.
  • Link ai tuoi social network: genera traffico e aumenta il tuo coinvolgimento con i clienti, devi solo collegare la tua pagina con i tuoi profili sui social network.
  • Pagina di contatto: se desideri che i tuoi clienti comunichino con te in un modo più tradizionale, non puoi perderti la pagina di contatto. Qui puoi inserire i tuoi numeri di telefono, la posta e dove si trovano i tuoi uffici.

4.- Rifletti sulla tua identità sui tuoi profili social

È tempo che tu sappia come trasmettere l’identità del brand sui profili dei social media. Attualmente è un errore non approfittare dei vantaggi offerti dai canali digitali che hanno una portata elevata. Ecco perché è necessario creare una strategia sui social media e, in caso di dubbi, prestare attenzione a questi passaggi:

  • Contenuti relativi alla personalità del tuo brand.
  • Generare conversazioni con i clienti in modo che si sentano sicuri e speciali. Dimostrerai i valori della tua attività.
  • Usa un tono e uno stile facili da capire, educato e amichevole.
  • Umanizza il tuo brand, sii sensibile alle situazioni che riguardano il tuo pubblico e mostra la tua solidarietà con i messaggi emotivi.

Sai già come trasmettere correttamente l’identità del brand, ora è il momento di mettere in pratica ciò che hai imparato. Se stai cercando un partner per definire, gestire e arricchire la tua strategia di branding aziendale, in Antevenio abbiamo la soluzione.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?