Top of mind: come posizionare il tuo brand nella mente dei consumatori

Settembre 15, 2020
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

top of mind

Vuoi che il tuo brand sia posizionato nella top of mind della mente dei consumatori? Per essere il primo pensiero del cliente, avrai bisogno di una strategia. Al momento questo non è un lavoro così semplice, poiché c’è molta concorrenza. Tuttavia, può essere fatto con un buon piano.

Oggi il modo migliore per essere nella mente dei consumatori è essere presenti su Internet. O avere un sito web, un blog o immergerti nei diversi social network. Non sembra così complesso, ma il duro lavoro sta nell’essere tra le prime opzioni nell’universo del commercio online.

Quindi, se vuoi davvero raggiungere il massimo la top of mind, dovrai lavorare sodo. I risultati potrebbero non essere immediati, ma se pianifichi una buona strategia a medio termine puoi raggiungere il tuo obiettivo. L’idea è che puoi sempre rimanere tra le opzioni di acquisto delle persone.

Scopri di più sulla top of mind della mente

top of mind
Se traduci queste tre parole letteralmente, otterrai il seguente significato: “in primo piano nella mente”. Forse all’inizio il significato non può essere compreso, ma se vai più in profondità è facilmente interpretabile. Si tratta di essere il primo pensiero dei consumatori quando se ne presenta la necessità.

Un esempio molto semplice potrebbe sicuramente essere che quando ti parlano di bibite, il primo brand che viene in mente è Coca-Cola. Ed è logico poiché questo brand è uno dei più riconosciuti al mondo. Lo stesso accade con molti altri brand di valore.

Ma sicuramente ti chiedi quali sono i fattori che influenzano questa reazione della mente? E la verità è che ce ne possono essere diversi. Dipende se il brand agisce a livello nazionale o se attraversa i confini. Oltre al rafforzamento dell’identità del brand e delle conoscenze che hai sul tuo pubblico target.

Importanza di essere nella top of mind del consumatore

Non è un segreto per nessuno che tutti abbiamo attualmente accesso alle informazioni 24 ore su 24. Questo perché le persone trascorrono gran parte del loro tempo connesse a Internet. I social network sono diventati una delle fonti più importanti del commercio elettronico, che aumenta il consumo dei brand attraverso questi canali.

Quindi cosa succede se la tua azienda non è ben posizionata o non ha una presenza su queste piattaforme digitali? La risposta è ovvia, non sarai nella top of mind dei consumatori. Naturalmente, anche i media tradizionali entrano nelle strategie di promozione del brand.

Come ti aspetti di essere nella top of mind delle persone se non ti mostri? Questa è la domanda chiave che dovresti porti, poiché per vendere ed essere riconosciuto, devi prima esporti. La concorrenza all’interno di questo mondo e nelle diverse nicchie di mercato è molto grande, quindi devi essere molto ben preparato.

Fondamentalmente, l’importanza di essere nella top of mind è che i clienti ti prendono come riferimento. In questo modo, raggiungi uno status aspirazionale e ti posizioni nella loro mente. Ciò non implica che acquisteranno frequentemente i tuoi prodotti o servizi, poiché ci sono fattori finanziari che possono influenzare, ma sarai tra le loro prime opzioni.

Suggerimenti per essere un brand “top of mind”

È giunto il momento per te di imparare come posizionarti nella mente dei consumatori. È vero che non è un lavoro facile, ma nemmeno impossibile. Devi solo applicare le strategie giuste. Se non sai da dove iniziare, dai un’occhiata ai seguenti suggerimenti che ti aiuteranno sicuramente:

1.- Investire nel brand

Top of mind: branding
La prima cosa che dovresti fare è costruire il tuo brand e per questo avrai bisogno di una buona strategia di branding. Tieni presente che questo richiederà tempo, essere al top non è qualcosa che accade dalla mattina alla sera. La chiave è rinforzarlo costantemente, poiché devi adattarti ai continui cambiamenti nei consumi.

Per questo processo è essenziale che tu abbia ben definiti i tuoi valori, così come la vision e la mission. Questa è senza dubbio la base per creare una forte identità di brand. In questo modo, la comunicazione con il tuo pubblico sarà più facile e si identificherà con la tua azienda.

L’esecuzione di una buona strategia ti aiuterà a creare legami emotivi con i clienti. Questo non solo ti aiuterà ad attirare nuovi clienti, ma anche a tenerli con te per molto tempo. Quello che vuoi ottenere con questo è che il consumatore ti conosca e ti tenga come riferimento quando effettua un acquisto.

2.- Definisci la tua buyer persona


Pensa che i primi giudici del tuo brand saranno gli utenti che compongono il tuo pubblico target. Pertanto, tutto ciò che fai deve essere orientato alle sue esigenze. Puoi avere un’ottima strategia, ma se non riesce a soddisfare i consumatori, allora fallirai.

Per questo motivo, è così importante definire la tua buyer persona, il centro del tuo brand. Devi conoscerla a fondo, sapere cosa preferisce e poterlo offrire. Ricorda che il tuo posizionamento è direttamente correlato al pubblico che vuoi raggiungere, perché è nella loro mente che dovresti essere.

Puoi aiutare te stesso conducendo ricerche di mercato e sondaggi sulla soddisfazione. Questo ti darà le risposte che devi sapere per raggiungere le persone giuste che avranno davvero a cuore il tuo brand. In questo modo puoi avere una migliore comprensione del tuo pubblico, che contribuisce all’identificazione con la tua azienda.

3.- Crea contenuti di valore

Uno dei passaggi utili per il tuo brand per posizionarsi non solo sul web ma nella mente dei tuoi clienti è creare contenuti di valore. Attualmente la maggior parte dei consumi avviene online e bisogna cogliere l’occasione per trasmettere il messaggio nel modo ideale.

Le parole hanno un grande potere nella mente delle persone e, quindi, devi lavorare per trovare quelle giuste. Idealmente, quando le persone leggono il tuo contenuto lo metteranno in relazione con te senza dover vedere il brand. Devi analizzare la concorrenza, non copiare ma dare una svolta al tuo messaggio e fare la differenza

4.- Fornire prodotti di qualità

Il contenuto gioca un ruolo molto importante nella tua strategia, ma le parole devono essere accompagnate dai fatti. Ciò significa che la stessa cosa che offri sul tuo sito web o sui tuoi profili social, deve riflettersi nei tuoi prodotti. Non commettere l’errore di creare offerte referenziali, perché probabilmente rimarrai nella mente del cliente, ma in modo negativo.

Tieni presente che, affinché il brand funzioni correttamente, deve essere allineato alla qualità dei prodotti e dei servizi forniti. Ciò darà alla tua attività più credibilità e ti salverà da eventuali crisi del brand.

Pensaci, i tuoi prodotti sono quelli che parlano del tuo brand e se non sono di qualità i commenti saranno negativi. Logicamente, se ciò che offri soddisfa le aspettative dei consumatori, non avrai problemi a posizionarti nella loro top of mind.

5.- Trasmettere credibilità

top of mind: Trasmettere credibilità
Questo aspetto va di pari passo con i due punti precedenti, poiché se i tuoi contenuti non si riflettono nei prodotti, perderai immediatamente credibilità. Ad esempio, se offri prodotti eco-compatibili, devi vendere esattamente ciò che stai promuovendo. Altrimenti falliresti.

È necessario allineare tre fattori per avere successo in questo passaggio e sono: il brand, il pubblico target e il prodotto. Se raggiungi questo obiettivo, il resto scorrerà senza problemi, guadagnerai la credibilità di cui hai bisogno per essere un riferimento nella mente dei consumatori.

6.- Concentra la tua strategia sui clienti fedeli

È più facile restare con la mente di un cliente frequente che in quella di uno nuovo. Pertanto, è necessario che focalizzi la tua strategia specificamente su di essi. L’idea è di mantenerli fedeli nel tempo. Saranno gli ambasciatori del tuo brand, dal momento che non esiteranno a consigliarlo a familiari e amici.

Una volta che i clienti fedeli iniziano a pubblicizzarti volontariamente con il passaparola, vedrai come arriveranno nuovi consumatori. Quindi lavora sodo per accontentare chi compra da te frequentemente.

7.- Devi essere sempre presente

Devi essere sempre presente
Chiaramente l’obiettivo principale è che il tuo brand sia ricordato. Tuttavia, ciò non significa che debba rimanere come un semplice ricordo di qualcosa di buono. Idealmente, dovresti essere presente nella vita quotidiana dei consumatori, anche se non acquistano da te ogni giorno, devi dimostrare loro che sei sempre lì per loro.

Essere nel quotidiano ti dà la possibilità di rimanere un riferimento. Quindi pubblica spesso contenuti, sia promozionali che informativi. Realizza studi e sondaggi che ti aiutino a misurare la soddisfazione del cliente. Hai molte opzioni che puoi sfruttare.

Non hai più scuse per non essere nel top of mind dei consumatori, devi solo metterti al lavoro. Ma se hai bisogno di una spinta iniziale, in Antevenio possiamo aiutarti a creare una strategia di Digital Marketing vincente.

Tag:

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?