Community marketing: cos’è e quali sono i vantaggi per il tuo brand

Aprile 30, 2021
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Community marketing: cos'è e quali sono i vantaggi per il tuo brand

Se stai iniziando a costruire il tuo brand, ti interesserà sapere cos’è il community marketing e come sfruttarlo al meglio. Non si tratta solo di trovare clienti per effettuare un acquisto; si tratta di costruire un forte rapporto con loro.

Esistono vari metodi di marketing e ognuno di essi ha un obiettivo specifico. È importante conoscerli per applicarli nella tua strategia in base alle esigenze della tua azienda. Si tratta di sapere cosa ti interessa ottenere, una comunità in questo caso particolare.

Senza dubbio, tutto ciò che puoi fare attraverso queste pratiche è interessante, ma è necessario avere una conoscenza di base. Idealmente, dovresti sapere cos’è il community marketing e i benefici che porterà al tuo brand.

Cos’è il community marketing?

Cos'è il community marketing?

Potresti aver sentito parlare del concetto di community marketing qualche volta, ma non sai ancora di cosa si tratta. È una strategia di crescita del brand, incentrata sull’incontro dei clienti su un determinato argomento. Tieni presente che il tema deve essere allineato o correlato al brand in modo interessante.

Per capirlo meglio devi conoscere il significato di brand community. È un gruppo di utenti, consumatori o potenziali clienti di un determinato brand. Che non sono solo legati tra di loro ma sono legati alla cultura aziendale e ai suoi valori.

Oggigiorno è molto più facile lavorare con il community marketing grazie alle nuove tecnologie. Le persone hanno la possibilità di entrare in contatto diretto con il brand e formare comunità online, il che aiuta a formalizzare il loro impegno.

Devi essere consapevole che l’autenticità è necessaria per ottenere la partecipazione e migliorare il coinvolgimento. In caso contrario, il pubblico non si sentirà identificato con il brand e, quindi, non creerà lealtà.

Vantaggi del community marketing

Vantaggi del community marketing
Ora che hai più conoscenze riguardo a cosa sia il community marketing, puoi iniziare a considerare le tue strategie. Ma non senza prima sapere quali sono quegli aspetti positivi per il tuo brand se lavori nel modo giusto:

1.- Rafforzare il senso di appartenenza

Vuoi clienti che si impegnino davvero per il tuo brand? Quindi devi essere in grado di generare un sentimento di appartenenza. Questo va oltre un acquisto sporadico. L’obiettivo è che la community si senta identificata.

Il community marketing ti dà la possibilità di rafforzare questa caratteristica grazie all’interazione tra persone con gusti, dubbi e interessi simili. In questo modo vengono promossi sentimenti e sensazioni comuni che aiutano a formare quel sentimento di appartenenza.

2.- Aumentare la fidelizzazione dei clienti

Aumentare la fidelizzazione dei clienti
Se riesci a generare un senso di appartenenza alla tua comunità, sarà molto più facile per te mantenere i clienti in modo efficace. E ciò è possibile se lavori con strategie di marketing emozionale, come fanno i brand più prestigiosi.

Tieni presente che il successo non dipende dal settore in cui ti sviluppi o da ciò che offri, ma dalle connessioni emotive. Sono la base della tua comunità e sarai in grado di osservare come clienti unici diventano acquirenti regolari. Ed è quello che vuoi, membri fedeli della community del tuo brand.

3.- Ridurre i costi pubblicitari

Altri vantaggi offerti da questo modello di marketing sono la significativa riduzione dei costi nella pubblicità convenzionale. Si tratta di un canale di marketing semplice ed efficace, che non dipende dagli algoritmi dei social network convenzionali.

Pertanto, è lo spazio ideale per mostrare tutti i prodotti o servizi che offri ovunque si trovi la tua community. Quindi questo non è solo il posto migliore per fare pubblicità, ma anche per raggiungere il tuo pubblico target.

4.- Utile per capire i tuoi clienti

Utile per capire i tuoi clienti
Una delle chiavi per avere una comunità impegnata nel tuo brand è conoscere le esigenze e le preferenze dei tuoi clienti. Questo è l’unico modo per migliorare l’esperienza del consumatore. Idealmente, dovresti essere in grado di metterti nei panni del cliente.

Attraverso la brand community online puoi scoprire cosa motiva i tuoi clienti, cosa amano e cosa non piace loro. Come puoi ottenere queste informazioni? Semplice: attraverso recensioni di prodotti, moduli di commento e coinvolgimento sui social.

Ricorda che i membri della tua community sono quelli che investono tempo e denaro nel tuo brand. Pertanto, sono quelli da cui ottenere questo feedback, che ti aiuterà a capire cosa apprezzano davvero i tuoi clienti.

5.- Identifica idee o miglioramenti per il tuo prodotto / servizio

Molte volte i brand considerano i loro prodotti o servizi perfetti, ma è anche comune che i consumatori non la pensino allo stesso modo. Avendo una community impegnata, puoi ottenere idee o miglioramenti da loro da implementare nel tuo prodotto / servizio. La cosa più incredibile di tutte è che ti aiuterà a ottimizzare i tuoi risultati.

Il community marketing non solo ti consente di raggiungere comunità autentiche e fedeli, ma ti aiuta anche a identificare le aree di miglioramento per crescere come brand. È un modo per conoscere in prima persona l’opinione degli utenti riguardo a ciò che offri.

6.- Valore aggiunto per i tuoi consumatori

Valore aggiunto per i tuoi consumatori
Ricorda che non tutti i consumatori che raggiungono la tua community online sono ancora clienti. Per questo motivo, è essenziale che prima che effettuino un acquisto, mostri loro il valore che il tuo brand può fornire. Questo ti aiuterà a catturare la loro attenzione e possibilmente portare a una conversione.

È qui che dovresti utilizzare strategie di marketing a valore aggiunto. Attraverso di esse puoi creare valore, sia per la tua comunità che per quei consumatori che non sono ancora tuoi clienti. Per riuscirci devi lavorare con contenuti che dimostrino che sai di cosa stai parlando. È fondamentale che tu dia loro ciò che li interessa davvero.

7.- Crea l’immagine del brand

Brand community: il nome stesso indica tutto. Si tratta di creare un gruppo di follower fedeli che ti aiuteranno a migliorare la tua immagine. Questo rafforza il brand ed è molto utile per mostrare l’identità e i valori dell’azienda.

Nel tempo questo si traduce in un alto tasso di conversione e vantaggi per la tua azienda. L’importanza di fidelizzare i clienti con il brand ed i suoi valori è ciò che rende possibile la proiezione di un’immagine autentica e trasparente. Alla fine, questo ti dà anche l’opportunità di migliorare la reputazione del tuo brand.

8.- Un punto di riferimento nel settore

Un punto di riferimento nel settore
La concorrenza nei canali digitali continua ad aumentare a causa della forte domanda in diverse nicchie di mercato. Ma se hai una community di brand impegnata, puoi posizionarti come punto di riferimento nel tuo settore e differenziarti dalla concorrenza.

Attualmente, questo dovrebbe essere uno degli obiettivi principali dei brand che si sviluppano online. Se hai questo valore differenziale, sarà di grande aiuto consolidarti come brand. Inoltre, ti consentirà di ottenere clienti soddisfatti e influenzare i processi di vendita.

9.- Indirizza il traffico al tuo sito web

Un altro obiettivo che le aziende si prefiggono è quello di attirare più traffico sul proprio sito web, e con una buona strategia di community marketing è possibile. Tieni presente che gli utenti visitano il tuo blog e i social network più spesso del sito web della tua azienda.

Pertanto, è necessario che tu abbia un piano d’azione per aiutare il tuo sito web a generare traffico e quindi ottimizzare il suo posizionamento nei motori di ricerca. Se non lavori con una strategia di e-commerce o qualcosa di simile, visiteranno il tuo sito web solo per un breve periodo e per cercare informazioni.

Tuttavia, questo non rappresenterà un grosso problema se disponi di una content strategy strategia all’interno della tua community. Lì puoi anche attirare traffico qualificato sul tuo sito web.

10.- Forma un legame di fiducia

Forma un legame di fiducia
La brand community è l’ideale per creare un forte legame tra brand e consumatore. Va oltre il senso o il sentimento di appartenenza: si tratta di essere un riferimento con cui prendere confidenza. Nasce così la fiducia e la fedeltà al brand da parte dei clienti.

E non solo ti aiuta a guadagnare fiducia tra i tuoi attuali clienti, ma è anche in grado di raggiungere potenziali nuovi clienti. Questo aspetto è decisivo, poiché ti aiuterà a vendere senza sembrare solo un messaggio promozionale. L’utente non percepirà tecniche di vendita invadenti.

Inoltre, attraverso il community marketing hai la possibilità di creare la tua rete di referral. In breve, i tuoi clienti diventeranno ambasciatori del tuo brand.

Ora che sai cos’è il community marketing e tutti i vantaggi che ti offre, è il momento di mettersi al lavoro. E in Antevenio vogliamo aiutarti offrendoti il nostro servizio di Customized Community Generation, che ti permetterà di conoscere i tuoi clienti e generare fiducia nei tuoi consumatori.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?