Che cos’è lo street marketing e come può migliorare l’immagine del tuo brand?

settembre 04, 2019
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?
Che cos’è lo street marketing e come può migliorare l’immagine del tuo brand?

Che cos'è lo street marketing

Lo street marketing è un insieme di strategie e tecniche di marketing implementate su strade pubbliche con l’obiettivo di creare un impatto maggiore tra i consumatori. Ciò che fa la differenza rispetto ad altri tipi di campagne è che molte volte le persone lo interpretano come un’esperienza e non come pubblicità.

Oggi gli utenti cercano qualcosa di più di una semplice campagna pubblicitaria. Quello che vogliono veramente è vivere un’esperienza con il brand, sentirsi parte di esso. Pertanto, si tratta in genere di campagne con un alto grado di creatività e interazione con gli utenti, per poter rimanere più a lungo nella loro memoria.

Street Marketing VS Guerrilla Marketing

Che cos'è lo street marketing

Il Guerrilla marketing è una strategia di marketing che Jay Conrad (1984) ha raccontato nel suo libro Guerrilla Marketing: Secret for Making Big Profits from Your Small Business. Questo termine può essere inteso come un insieme di strategie di marketing non convenzionali, in cui si genera un grande impatto sul consumatore attraverso l’ingegnosità e la creatività.

Pertanto, Street marketing e guerrilla marketing sono due termini simili. La grande differenza tra le due tecniche è che la prima ha sempre a che fare con la strada. Invece il guerrilla marketing non deve per forza avere a che fare con la strada.

Molte volte è possibile trovare casi in cui si riscontrano tutte le caratteristiche delle due tecniche. Ecco perché lo street marketing può essere inteso come una strategia che fa parte del guerrilla marketing.

Perché dovresti scommettere sullo Street Marketing?

Che cos'è lo street marketing

I tempi cambiano e i professionisti nel campo del marketing digitale hanno dovuto reinventare le loro tecniche. I cittadini si sono già abituati ai cartelloni pubblicitari sulle facciate, o ai manifesti delle fermate degli autobus.
Ma è qui che entra in gioco lo street marketing. Questa tecnica fa uso di spazi pubblici in cui le persone non si aspettano di vedere la pubblicità.

Esistono molti modi per implementare lo street marketing. Può essere visto sotto forma di graffiti, lampioni, scale o persino sulla spiaggia. Inoltre non è limitato a oggetti immobili. Ad esempio, molte aziende assumono persone con capacità comunicative avanzate per promuovere il proprio brand.

Un’altra opzione di moda negli ultimi anni sono i flashmob. Incoraggiano i cittadini a unirsi al movimento generato. E la cosa interessante è che deve sembrare nato dal nulla.

Una strategia di street marketing passo-passo

Che cos'è lo street marketing

Quando pianifichi una strategia di street marketing, la prima cosa a cui dovresti pensare è il luogo in cui effettuerai la campagna. Hai infinite possibilità: spiagge, centri sportivi, cinema, mezzi pubblici, …

Il trucco è individuare gli spazi in cui c’è un grande transito di persone su base ricorrente. Se ti trovi in un punto con un flusso ridotto, le possibilità di trovare potenziali clienti si ridurranno considerevolmente.

Una volta impostato lo spazio, è necessario sviluppare un piano per definire quale target si desidera colpire con la propria campagna. Non è necessario investire molti soldi. Le più brillanti strategie di street marketing sono state create con un budget molto limitato.

Non preoccuparti se hai paura che le persone non capiscano la tua campagna. Fare uso degli spazi e degli oggetti abituali in strada attirerà facilmente l’attenzione degli utenti.

Ricorda che l’obiettivo è creare un impatto sull’utente per associare quell’emozione al brand.

Così la persona può acquistare o meno il prodotto, ma avrà ricevuto l’input. Devi metterti nei panni della gente. Essere in grado di comprendere il suo comportamento sul mercato ti aiuterà ad attirare l’attenzione di più persone. Gli utenti si muovono attraverso le emozioni. Generando le reazioni appropriate, sarai in grado di rafforzare l’immagine del brand.

5 dei migliori esempi di street marketing

Vuoi imparare da campagne già sviluppate? Ecco 5 delle campagne di street marketing più conosciute:

1.- Graffiti

Che cos'è lo street marketing

Quest’arte è ostacolata da molti enti perché ‘contamina’ l’estetica architettonica delle strade. Ma per quanto riguarda lo street marketing, è una delle opzioni più accattivanti per il pubblico.

Negli ultimi anni i cosiddetti graffiti 3D sono diventati di moda, solitamente situati a terra, e generano una sensazione di vertigine.
Coca Cola, Converse o Adidas sono aziende che hanno usato questo metodo per attirare l’attenzione dei propri clienti. Puoi dare un’occhiata al sito web Graffitimas., uno dei riferimenti specializzati nella street art. L’analisi di queste campagne ti aiuterà a trovare ispirazione per il tuo brand.

2.- Fermate dell’autobus

Che cos'è lo street marketing

Le persone sono già abituate agli annunci delle fermate. Ma ci sono aziende che le hanno reinventate in modo da essere impresse nella memoria di potenziali clienti. Tieni presente che è un luogo in cui gli utenti semplicemente aspettano. Un momento perfetto per distrarli con la tua campagna.

Ricorda che una delle caratteristiche più speciali dello street marketing è l’interazione con il pubblico. Cioè, la capacità di creare esperienze insieme al potenziale acquirente. Apple è uno dei brand che sa molto bene come generare questa relazione. Basta guardare la distribuzione e le possibilità che i clienti hanno quando accedono ai loro Apple Store.

In questo caso, con il lancio del nuovo MacBook Air, più leggero di tutti i suoi predecessori, Apple ha rappresentato quella leggerezza posizionando un’altalena in una delle fermate dell’autobus. Le altalene sono elementi che riportano gli utenti all’infanzia. Li collegano ai ricordi di quando erano piccoli, senza tutte le preoccupazioni della vita adulta.

Questo regalo di Apple, fa sì che il brand catturi l’attenzione della persona che ha interagito con l’oggetto. È chiaro che questo brand sa benissimo come generare emozioni legate ai prodotti.

Usa la strada per aumentare la consapevolezza della società

Che cos'è lo street marketing

Un altro esempio interessante è quello di Amnesty International, con il caso delle strisce pedonali usate alle fermate dell’autobus come esempio di consapevolezza sociale. C’è un sacco di traffico di persone, quindi il messaggio può essere visto da molti.

L’esempio nell’immagine qui sopra è una campagna contro la violenza di genere che coinvolge i cittadini stessi. Una delle chiavi del successo dello street marketing.

3.- Trasporto pubblico

Che cos'è lo street marketing

I percorsi del trasporto pubblico sono l’ideale per affascinare le persone con l’ingegnosità del tuo brand. Un buon esempio è quello del brand Kleenex. In questa campagna gioca con elementi bidimensionali e tridimensionali per suscitare l’interesse degli utenti.

Un altro esempio piuttosto sorprendente è il design creato da Zoo. Un serpente gigante avvolge l’intero bus generando una sensazione di soffocamento del mezzo. È un effetto molto simile a quello generato dai graffiti 3D.

4.- Strisce pedonali

Che cos'è lo street marketing

Cosa c’è di più comune di un passaggio pedonale? Un elemento tra i più comuni nella vita quotidiana può diventare la chiave per dare la spinta di cui la tua azienda ha bisogno. Tra i brand che hanno utilizzato questa strategia di marketing c’è McDonalds.

I creativi dell’azienda hanno visto un’occasione dd’oro nelle strisce pedonali. Sono stati in grado di spostare uno dei loro prodotti di punta a livello stradale. Le strisce bianche che formano le strisce pedonali sono diventate le patate più grandi che McDonalds abbia mai portato sul mercato.

Così le patate uscivano dal caratteristico contenitore rosso con una grande M gialla Sicuramente molti avrebbero voluto mangiare patatine.

Mastro lindo mostra la forza del suo prodotto

Che cos'è lo street marketing

Anche il brand Mastro Lindo ha aderito a questa tendenza di marketing innovativa, facendo ciò che sanno fare meglio: pulire.

Hanno approfittato di alcuni passaggi pedonali deteriorati per evidenziare una delle strisce con un sorprendente colore bianco insieme all’uomo calvo che rappresenta il brand. Un prodotto che riesce a togliere lo sporco dalla strada.

Street marketing per campagne social

Che cos'è lo street marketing

Un’altra delle azioni più popolari con questo elemento sono state le strisce pedonali con i colori dell’arcobaleno. Questa iniziativa, che è stata realizzata in migliaia di città in tutto il mondo, cerca di denunciare la deplorevole situazione della comunità LGBT + in paesi come la Russia, dove le persone sono perseguitate per i loro orientamenti sessuali.

I passaggi pedonali sono stati realizzati di fronte alle ambasciate dei paesi in cui questa situazione è critia.

Come puoi vedere, lo street marketing non è riservato esclusivamente alle azioni commerciali. È anche molto efficace per le cause sociali. Colori così brillanti catturano l’attenzione di tutti.

5.- Dove ti porta la creatività

Che cos'è lo street marketing

Non esistono regole fisse né un luogo perfetto per attuare la tua strategia di street marketing. Tutto sta nel modo in cui interpreti lo spazio per ottenere un’interazione creativa con il cliente.

La cosa più importante è generare sentimenti positivi legati al tuo prodotto, trasferendo il messaggio attraverso aree pubbliche. Una volta catturata l’attenzione dell’utente, il resto è praticamente fatto.

Non sai come attirare i clienti attraverso tecniche come lo street marketing? In Antevenio anticipiamo le tendenze e ti aiutiamo a creare le strategie di marketing digitale più efficaci.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies