Scrum vs Agile: in cosa differiscono queste metodologie?

febbraio 12, 2021
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Scrum vs Agile: in cosa differiscono queste metodologie?

Prima di implementare le metodologie nella tua azienda è importante che tu sappia come differenziarle. Ad esempio, nel caso del confronto Scrum vs Agile. Possono essere simili o puoi usarli insieme, ma presentano differenze che devi identificare.

A volte le aziende lavorano con metodi che non conoscono a fondo e finiscono per sprecare i loro veri benefici. Per questo motivo è molto importante conoscere, anche se in modo basilare, qualsiasi tecnica si desideri incorporare nelle proprie strategie.

Se hai le idee chiare sulla metodologia con cui vuoi realizzare il tuo progetto, puoi farlo in modo semplice ed efficiente. Quindi, se padroneggi le differenze tra Scrum e Agile, puoi ottenere il massimo dalle funzioni che ognuna offre.

Scrum vs Agile: conosci entrambe le opzioni

Scrum vs Agile: conosci entrambe le opzioni
Non puoi capire le differenze tra Scrum e Agile se non scopri prima ogni metodologia individualmente. Di seguito, quindi, scoprirai a fondo queste tecniche oggi ampiamente utilizzate in molte aziende.

Agile

Quando si parla di metodologia Agile, si fa riferimento alla pratica che permette di guidare la continua iterazione di sviluppo e test nel processo SDLC.

A differenza di altre metodologie di sviluppo software, in Agile le attività di sviluppo e test sono concorrenti. Inoltre, è ideale per promuovere il lavoro di squadra e la comunicazione faccia a faccia tra i membri che hanno posizioni diverse all’interno del processo.

In questa metodologia ci deve essere un lavoro di gruppo durante la creazione di un prodotto. Ma chi dovrebbe lavorare insieme? Aziende, stakeholder, sviluppatori e clienti.

Scrum

Questa opzione è un processo di Agile che offre agli sviluppatori di software la possibilità di concentrarsi sulla creazione di valore aziendale nel più breve tempo possibile. È anche responsabile dell’ispezione rapida e frequente del software durante il funzionamento reale.

Inoltre, si concentra sulla responsabilità, sul lavoro di squadra e sul progresso iterativo verso obiettivi ben definiti. Scrum ha il compito di affrontare il fatto che i requisiti sono cambiati o sconosciuti all’avvio del progetto.

Benefici di Scrum e Agile

Con la conoscenza di queste metodologie acquisita, è tempo di scoprire le differenze risultanti dal confronto Scrum vs Agile. Di seguito vedrai una serie di aspetti che ti aiuteranno a capire a cosa serve ogni metodo:

Vantaggi di Agile

Vantaggi di Agile

  • Offre più vantaggi ai clienti, poiché lavorare con un determinato approccio consente la consegna in cicli brevi. Ciò rende il team di sviluppo più reattivo alle richieste di sviluppo dei clienti.
  • Questa metodologia avvantaggia anche i fornitori migliorando la soddisfazione e la fidelizzazione dei clienti. Possono concentrarsi sullo sviluppo di funzionalità di alto valore, sulla riduzione dei costi generali e sull’ottimizzazione dell’efficienza.
  • I prodotti sono di migliore qualità e consente al proprietario del prodotto di apportare le modifiche necessarie in caso di problemi. Questo avviene grazie al controllo periodico che avviene durante tutto il ciclo di vita.
  • Agile fornisce una maggiore visibilità, poiché funziona con un approccio collaborativo. In questo modo, incoraggia la partecipazione attiva degli utenti durante lo sviluppo del prodotto.
  • Consente il controllo dei costi, poiché questa metodologia ha una scala temporale e un budget fissi.
  • In questa metodologia, è possibile avere una buona gestione del rischio, poiché le piccole versioni incrementali possono essere visualizzate dal proprietario del prodotto durante il suo ciclo di sviluppo. Aiuta a identificare i problemi in una fase iniziale in modo che possano essere apportate le modifiche necessarie.

Benefici di Scrum

Benefici di Scrum

  • Scrum è un processo semplice che viene eseguito in “sprint” (mini-progetti di non più di un mese). L’obiettivo è aumentare il valore del prodotto che si sta creando.
  • Il proprietario del prodotto partecipa a questo processo, che è responsabile della massimizzazione del valore del prodotto. È anche responsabile del lavoro del team di sviluppo e di compiti extra come l’amministrazione del catalogo prodotti.
  • Anche la figura nota come Scrum Master o facilitatore del progetto ha qui grande rilevanza. La persona che ha questa posizione si assicura che la squadra rispetti la teoria e le sue regole.
  • Questo processo è gestito da un team di sviluppo composto da professionisti auto-organizzati. Sono responsabili della gestione del catalogo e degli incrementi di prodotto alla fine di ogni sprint.
  • Scrum utilizza le storie degli utenti per descrivere le funzioni richieste durante lo sviluppo del prodotto. Se è necessario apportare una modifica, il team può apportare modifiche a partire dallo sprint successivo. Pertanto, il team di sviluppo sarà abbastanza flessibile da adattarsi a queste modifiche.
  • In questa metodologia, la comunicazione tra il team e gli utenti aziendali viene effettuata giornalmente o settimanalmente in base alla pianificazione dello sprint.
  • Collaborazione tra il team e il proprietario del prodotto. Si tengono riunioni di pianificazione per gli sviluppatori al fine di avviare il lavoro sulla base delle conoscenze acquisite dalle priorità aziendali.

Controlla le differenze tra Scrum e Agile

I vantaggi segnano anche le differenze tra queste due metodologie. Ma ci sono altri aspetti che fanno parte del confronto tra Scrum e Agile che devi approfondire. Di seguito vengono analizzati i più decisivi:

Metodologia Agile

Metodologia Agile

  • Si tratta di una metodologia di sviluppo basata su un approccio iterativo e incrementale.
  • A livello di sviluppo software, è considerata l’opzione più adatta per ambienti con un piccolo team di sviluppo di progetti.
  • La leadership è fondamentale nella metodologia Agile.
  • Rispetto a Scrum, noterai che questo è un metodo più rigido, ovvero non c’è molto spazio per cambiamenti ricorrenti.
  • Lavora con collaborazioni e interazioni faccia a faccia tra membri di diversi team interfunzionali.
  • Probabilmente richiederà molto processo di sviluppo iniziale e cambiamenti organizzativi.
  • Richiede la consegna regolare all’utente finale per la generazione del feedback.
  • Le fasi di sviluppo, come requisiti, analisi e progettazione, vengono monitorate frequentemente durante tutto il ciclo di vita.
  • Il responsabile di tutte le attività è il project manager.
  • Generando feedback durante il processo dall’utente finale, rende il prodotto finale più utile.
  • Agile fornisce e aggiorna il software regolarmente.
  • Lavora con un design e un’esecuzione semplici.
  • L’obiettivo principale si basa sulla soddisfazione del cliente, con una fornitura costante di software di valore.
  • Il software di lavoro rappresenta l’elemento fondamentale del progresso.

Processo di Scrum

Processo di Scrum

  • In questo processo, gli elementi vengono consegnati al cliente ogni due o tre settimane.
  • È particolarmente utilizzato nei progetti in cui i requisiti cambiano rapidamente.
  • Devi promuovere un team auto-organizzato e interfunzionale.
  • L’aspetto più sorprendente di Scrum è la sua flessibilità, poiché reagisce rapidamente ai cambiamenti che si verificano.
  • La collaborazione si ottiene negli incontri di supporto che si tengono quotidianamente in cui ci sono ruoli fissi assegnati allo Scrum Master, nonché al proprietario del prodotto e ai membri del team.
  • In questo processo, non sono necessarie molte modifiche durante l’esecuzione del processo.
  • Una volta completato ogni sprint, viene fornita un’anteprima al cliente per il feedback. Inoltre viene fornita una dimostrazione della funzionalità in modo che il team possa basare il feedback prima dello sprint successivo.
  • Qui non lavori con un team leader, poiché tutti i membri si prendono cura dei problemi.
  • Per quanto riguarda gli incontri quotidiani, si tengono non solo per avere feedback, ma anche per prendere decisioni riguardanti il futuro del progetto.
  • Quando la squadra finisce con le attività dello sprint corrente, è il momento di pensare a quello successivo.
  • Puoi lavorare con un design e un’esecuzione innovativi e sperimentali.
  • Il suo principio fondamentale è nel controllo empirico dei processi.

Sai già come differenziarli?

L’analisi Scrum vs Agile ti ha mostrato due processi interessanti da utilizzare. Senza dubbio, sono opzioni complesse, ma con un grande potenziale per sviluppare processi e attività nella tua azienda. Entrambi possono portarti frutti interessanti a breve e lungo termine.

Sono due metodologie che, pur sembrando simili a prima vista, presentano molte differenze di cui bisogna tenere conto nella scelta dell’una o dell’altra. Ora che hai le informazioni a portata di mano, puoi implementarle nel modo corretto in base alle esigenze della tua azienda.

Ma se hai bisogno di ulteriore aiuto, in Antevenio ti supportiamo proponendoti i nostri servizi come agenzia specializzata in Digital Marketing. Non aspettare oltre per iniziare a lavorare sulle strategie della tua azienda. Contattaci ora e inizia il processo di cambiamento del tuo brand.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies