Quali azioni di marketing intraprendere in base al ciclo di vita del prodotto

Gennaio 15, 2021
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

ciclo di vita del prodotto

Non tutte le azioni di marketing sono utili per tutti i momenti e, quindi, devi sapere quale azione è indicata in base al ciclo di vita del prodotto. Questo ti permetterà di guidare gli utenti dalla percezione di ciò che offri, fino al lancio sul mercato.

Conoscere questo processo è ciò che ti permetterà di applicare strategie in base al loro sviluppo. Questa è una parte fondamentale di qualsiasi progetto di marketing che coinvolge articoli in vendita. Le persone si aspettano di vedere tutto sui prodotti a cui sono interessati, dall’inizio fino al lancio sul mercato.

Pertanto, è molto importante che tu abbia un piano contenente le azioni che intendi intraprendere in base al ciclo di vita del prodotto.

Pertanto, i potenziali clienti avranno una visione migliore di ciò che stai mostrando loro in modo che siano predisposti ad acquistare in futuro.

Conoscere le fasi del ciclo di vita del prodotto

fasi del ciclo di vita del prodotto
È essenziale che prima di pianificare le azioni di marketing si conoscano le fasi del ciclo di vita del prodotto.

In questo modo saprai cosa fare e potrai raggiungere efficacemente i consumatori:

1. Introduzione

La prima fase è il lancio del prodotto sul mercato. Questa è la fase che comporta il costo più elevato. Questo perché è qui che avviene il primo approccio del prodotto al consumatore.

Ciò include precedenti studi di mercato, lo sviluppo dell’articolo stesso e l’investimento in campagne di comunicazione e azioni di marketing promozionale.

In questo caso, la domanda è inferiore all’offerta, poiché la percentuale maggiore delle vendite proviene dai consumatori più innovativi. Sono quelli che accettano un rischio maggiore al momento dell’acquisto, ma sono incoraggiati dall’idea di sperimentare nuovi prodotti.

Qui è essenziale definire e lavorare sul posizionamento, oltre a verificare la risposta del mercato al lancio del prodotto. In questo modo, se necessario, puoi pianificare una reazione tempestiva per riorientare le tue strategie.

2.- Crescita

Questa è la fase in cui il prodotto si posiziona in un determinato segmento dove inizia ad essere accettato dai consumatori.

A cosa è dovuto? Lascia che le vendite e i profitti crescano gradualmente. Ciò si verifica perché i costi di produzione sono ridotti.

Hai il vantaggio che in questa fase la concorrenza solitamente non è molto intensa. Anche se compaiono nuovi concorrenti, vorranno differenziare il loro prodotto e saranno costretti a iniziare a costruire il posizionamento del proprio brand. La chiave è adattare ciò che offri alla crescente domanda.

3.- Maturità

Quando si verifica la terza fase? Quando il prodotto ha già raggiunto la vetta, si parla di quota di mercato. La maturità è la fase la cui durata è la più lunga rispetto alle altre.

In essa, le vendite continuano a crescere ma in modo più lento e decrescente. Ti renderai conto che arriva un momento in cui viene raggiunto un livello stabile e poi la crescita inizia a fermarsi.

Qui la concorrenza sta aumentando, quindi devi gestire una proposta differenziata oltre al prezzo del prodotto. Si tratta di innovare e rendere nuovamente interessante il prodotto per mantenere le vendite.

4.- Declino

Il declino è la fase che nessuno vuole raggiungere, poiché è l’ultima fase del ciclo di vita del prodotto. In questa fase, le vendite iniziano a diminuire gradualmente perché il mercato ha altre opzioni che sostituiscono quella che offri.

In questo periodo, i profitti possono trasformarsi in perdite e questo, a sua volta, può far sì che il prodotto smetta di essere redditizio per l’azienda.

Si consiglia solitamente di ritirare il prodotto dal mercato e di iniziare a dedicarsi alla riduzione dell’investimento. Allo stesso modo, è il momento ideale per pianificare azioni per sostituire il prodotto o, se lo ritieni conveniente, modificarlo.

Azioni di marketing per ogni ciclo di vita del prodotto

Ci sono diverse azioni di marketing che devi applicare in ogni ciclo di vita del prodotto. Questo è ciò che ti aiuterà a raggiungere il consumatore nel modo giusto:

1.- Strategia in fase di penetrazione – Pubblicità a pagamento

Pubblicità a pagamento

Per la prima fase sarà necessario fare un buon investimento. Questo è ciò che ti aiuterà ad attirare distributori e gestire la penetrazione. Tieni presente che la promozione rappresenta un costo elevato ma è essenziale pagare per questo.

In questo modo, i consumatori potranno conoscere tutto sul nuovo prodotto e saranno incoraggiati a provarlo. Devi dedicare la tua attenzione e il tuo impegno a clienti innovativi, coloro che sono disposti ad acquistare un nuovo prodotto.

Una volta identificata la tua strategia di posizionamento, devi iniziare a costruire il tuo piano di marketing che deve coprire l’intero ciclo di vita del prodotto.

Inizia generando contenuti in grado di fornire ai consumatori una maggiore conoscenza del prodotto per incoraggiare il desiderio di acquistarlo. Le tue azioni pubblicitarie devono essere presenti in diversi mezzi di comunicazione a pagamento tradizionali. Puoi completarli con tecniche di inbound marketing per moltiplicare i risultati.

2.- Azione in evoluzione – Inbound marketing

Inbound marketing

Nella seconda fase puoi iniziare a vedere i primi profitti. Ciò implica un aumento sia della distribuzione che delle vendite. Ma per mantenere una rapida crescita del mercato, è necessario aggiungere nuove funzionalità al prodotto e ai modelli.

Ciò richiederà anche incursioni in nuovi segmenti di mercato, nonché canali di distribuzione inutilizzati in precedenza. Naturalmente, è molto importante mantenere i prezzi, se possibile fino a ridurli. Inoltre, dovrai aumentare il tuo investimento in pubblicità per poter affrontare la concorrenza ed educare il mercato.

Pertanto, è essenziale concentrarti sulla promozione, ma dandole una svolta, perché ti sei già lasciato alle spalle la prima fase. Devi concentrarti sul processo di maturazione nel ciclo di acquisto dei consumatori.

È qui che entrano in gioco l’automazione del marketing e le email che alimentano i lead. Questi due metodi di inbound marketing funzionano perfettamente in questa fase, poiché assicurano la conversione dei lead in lead qualificati. Inoltre, aumentano le possibilità di ottenere opportunità di business.

3.- Tecnica in fase di maturità – Personalizzazione

Personalizzazione

Questa è probabilmente la fase che rappresenta la sfida più grande in relazione alle strategie di marketing. In questa fase inizia il rallentamento del prodotto e le vendite iniziano a diminuire a causa della maggiore concorrenza nel mercato.

L’ideale in questa fase è aumentare i profitti dell’azienda e difendere la quota di mercato. Si tratta di adattarsi ai frequenti cambiamenti legati alle esigenze dei consumatori.

Il modo migliore per farlo è essere innovativi per aumentare il consumo del prodotto. È l’ideale trovare nuovi consumatori e segmenti di mercato per il tuo prodotto, senza trascurare l’aumento dell’uso del tuo articolo tra i clienti attuali.

Non si tratta solo di ridurre i prezzi, ma di lanciare nuove campagne pubblicitarie ottimizzate per attirare nuovi potenziali clienti verso il tuo prodotto. Puoi riapplicare una strategia di inbound marketing per rendere il tuo messaggio ancora più personalizzato. Una buona idea è creare un elemento di differenziazione in grado di generare una vendita.

4.- Strategia in fase di declino – Nuovi lanci

provami nuove versioni gratis

Questa è la fase che nessun brand o azienda vuole attraversare, ma arriva sempre, indipendentemente da quante azioni si intraprendono per evitarlo. Per questo, devi essere preparato ad affrontarlo con una buona strategia. Le esigenze dei consumatori sono in continua evoluzione e la concorrenza è in crescita, quindi devi adattarti o morire.

Per un po’ vedrai come le vendite e la fidelizzazione dei clienti diminuiranno gradualmente. Allo stesso modo, il numero di concorrenti crescerà. Questo è un segno che il tuo prodotto non è più l’opzione migliore. Ora è il momento di ridefinire la tua scommessa o lanciare una nuova invenzione che abbia buone prospettive.

Avrai bisogno di riprendere strategie con pubblicità a pagamento e diffusione attraverso diversi canali ad alta portata. Non sottovalutare il potere dei social network per questa promozione innovativa, così come l’implementazione di strategie di email e SMS marketing.

È ora di lavorare su nuove strategie di marketing

L’idea è che puoi riemergere e attirare i clienti con un nuovo prodotto. Comprendere il ciclo di vita del prodotto non è un compito complesso, ma è necessario che pianifichi molto bene le tue azioni di marketing.
Se hai bisogno di aiuto per creare la tua strategia, puoi contare sul nostro aiuto. In Antevenio, agenzia specializzata in Digital Marketing, puoi trovare tanti servizi che ti aiuteranno. Contattaci subito!

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies