Amazon Attribution, analizziamo lo strumento di misurazione multicanale

Novembre 27, 2020
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Amazon Attribution

Se sei un venditore attravers una delle più famose società di e-commerce americane, allora vorrai sapere tutto su Amazon Attribution e come può aiutarti ad analizzare l’efficacia delle sorgenti di traffico su questa piattaforma.

È uno sviluppo molto utile per tutti coloro che lavorano con questo mercato. Ora tutti gli utenti possono visualizzare e misurare l’impatto delle loro pubblicazioni. E se lavori con strategie di marketing digitale, sai sicuramente quanto sia importante. La misurazione è ciò che ti permetterà di apportare miglioramenti se necessario.

Quindi, se non lavori già con Amazon Attribution, ora è il momento di farlo. Ma prima dovrai conoscerlo meglio per imparare a padroneggiarlo. Vedrai che diventerà il tuo migliore alleato.

Ulteriori informazioni su Amazon Attribution

Amazon Attribution
Potresti aver sentito parlare di Amazon Attribution ma lo conosci ancora in profondità. È una nuova soluzione di misurazione beta con cui i brand che vendono su questa piattaforma di e-commerce possono lavorare. Il suo miglior vantaggio è che fornisce un’analisi dell’impatto delle vendite sui canali media al di fuori di Amazon.

Attraverso i rapporti, l’attribuzione di Amazon consente agli inserzionisti e ai brand di ottenere informazioni dettagliate. In questo modo, puoi ottimizzare le tue campagne media e aumentare le vendite dei prodotti. Questa funzione fornisce anche una visione completa di come le tattiche di marketing contribuiscono all’attività di acquisto.

Avrai l’opportunità di vedere statistiche di conversione uniche, come le visualizzazioni della pagina delle informazioni sui prodotti Amazon. Inoltre potrai conoscere la percentuale di acquisti e vendite. Vedi? Ecco perché è importante lavorare con questo strumento. Così puoi sapere quanto sono efficaci le tue campagne.

Requisiti per l’utilizzo dell’attribuzione Amazon

Uno dei fattori più importanti in tutto riguardo a questa azienda di e-commerce è conoscere le esigenze. E ovviamente l’attribuzione non sfugge, quindi fai attenzione a tutto ciò che devi soddisfare per usare lo strumento:

  • Devi essere un fornitore Amazon statunitense e avere un codice fornitore attivo. Oppure puoi anche possedere un brand attivo su Amazon negli Stati Uniti.
  • Devi fare pubblicità su canali al di fuori di Amazon.
  • Sebbene per ora sia un’opzione per gli inserzionisti negli Stati Uniti, sarà presto ampliato nel Regno Unito e nell’Unione europea (UE).

Cosa ti consente di fare Amazon Attribution?

Cosa ti consente di fare Amazon Attribution?
Ora hai maggiori conoscenze su questa funzione fornita da Amazon e dovresti sapere tutto ciò che ti permette di fare. Ad esempio, ti dà la possibilità di segnalare sia gli ordini che le entrate derivanti dal traffico proveniente dalla piattaforma.

Inoltre, consente anche di misurare il traffico portato direttamente ad Amazon e il traffico verso un sito.

Ma non è tutto! Ti consente di misurare il traffico da quasi tutte le sorgenti, come le impressions rich media. Puoi anche vedere i canali social a pagamento, come Facebook o Instagram. Questo lo rende uno strumento di misurazione multicanale.

I brand possono progettare modelli di monitoraggio unici attraverso la creazione di ordini e gli elementi pubblicitari. Inoltre, puoi misurare il rendimento fino al livello di granularità desiderato. Tutte queste informazioni ti aiuteranno ad avere una visione più chiara di quanto sia efficace il tuo lavoro.

Cosa c’è di nuovo nella funzionalità

In quest’anno 2020, la società americana ha annunciato che Amazon Attribution è ora disponibile nell’API di pubblicità di Amazon. Cosa significa questo? Che i brand non avranno alcun problema quando vedranno la misurazione di questa funzione nell’interfaccia nota del loro fornitore di strumenti.

Chi ha integrato l’API di questa popolare piattaforma di e-commerce? In risposta a questa domanda, come parte di una versione beta chiusa, Kenshoo, Marin Software, Perpetua e Quartile sono diventati parte di questo servizio.

Questa novità va sicuramente a vantaggio di tutti i provider integrati con Amazon Advertising API. Perché con questa beta aperta, possono accedere immediatamente all’attribuzione di Amazon in modo programmatico. Questo genera alcuni vantaggi per gli inserzionisti.

Vantaggi che puoi ottenere

È ora che tu conosca i vantaggi che puoi ottenere come inserzionista quando accedi all’attribuzione Amazon attraverso i sistemi integrati nell’API. Quindi prendi nota delle seguenti informazioni:

1.- Ottimizzazione delle operazioni e configurazione delle campagne

configurazione delle campagne
Sicuramente molte volte hai avuto problemi a creare etichette di misurazione univoche per ogni campagna. Ma la nuova integrazione dell’API di Amazon Attribution ti semplifica questo processo. Ti fornisce l’accesso alle statistiche di questa funzione all’interno dello strumento che già utilizzi per gestire le tue campagne.

Come se non bastasse, è anche possibile avviare la misurazione della campagna in pochi click. Ciò è molto positivo perché risparmi tempo e risorse nelle operazioni manuali, tempo che puoi investire in altre attività come la revisione di insights, l’identificazione delle tendenze e la creazione di strategie di ottimizzazione per massimizzare le prestazioni.

2.- Rapporti unificati per le tue strategie di marketing digitale multicanale

L’integrazione dell’API di attribuzione di Amazon ti consentirà di avere una visione completa e quantificabile delle performance su questa piattaforma. Si concentrerà su campagne di marketing che non gli appartengono e vedrai tutto all’interno di una console familiare.

Cosa significa questo? Gli inserzionisti hanno la possibilità di visualizzare le statistiche sul coinvolgimento nella parte superiore della canalizzazione, come impressioni e click. Sarai anche in grado di controllare le metriche di conversione della canalizzazione inferiore di Amazon, comprese quelle aggiunte al carrello, le visualizzazioni della pagina delle informazioni sul prodotto e sulle le vendite.

3.- Ottimizzazioni automatizzate per migliorare il ROI

Gli inserzionisti erano soliti esaminare manualmente le prestazioni della campagna nella console self-service di Amazon Attribution. Successivamente, hanno gestito le strategie di ottimizzazione basate su quei risultati attraverso vari strumenti di gestione della pubblicità.

 

Senza dubbio, tutto ciò ha reso difficile l’efficienza della campagna. Ma ora c’è una soluzione, grazie all’integrazione dell’API di Amazon. È possibile utilizzare le funzioni di ottimizzazione dei fornitori di strumenti per effettuare regolazioni automatiche.

Quindi puoi fare offerte per le tue campagne di marketing che non provengono da questa piattaforma in base a obiettivi predeterminati. Un esempio di ciò è il ritorno sulla spesa pubblicitaria o sulle vendite su Amazon. Così puoi migliorare le prestazioni e ottimizzare l’efficienza della spesa.

4.- Efficienza migliorata con maggiore capacità di azioni di blocco

How does amazon attribution work?
Fornisce azioni specifiche sugli annunci Google per semplificare il processo di configurazione della campagna nella console self-service. L’azienda mira a includere annunci Facebook che consentono di generare automaticamente fino a 8.500 tag di misurazione di Amazon Attribution con il caricamento di un singolo file.

Quando questi tag vengono generati, è possibile scaricare il file contenente i tag per facilitarne l’implementazione. Ciò accelera il processo di creazione di campagne su Facebook, inclusi annunci su Instagram, Messenger e Audience Network.

5.- Migliore misurazione della pubblicità nelle applicazioni social

L’ultimo ma non meno importante vantaggio è che con questa nuova funzionalità Amazon ha migliorato le sue capacità di misurazione nelle applicazioni social. Grazie a questo aspetto puoi segnalare le conversioni che avvengono negli annunci o nelle pubblicazioni che vengono cliccate.

Tutto questo viene valutato all’interno di un ambiente di app social, purché ciò avvenga nella finestra di attribuzione standard di 14 giorni. Non c’è dubbio che ti sarà di grande aiuto per conoscere l’efficacia delle tue campagne.

Scopri Amazon Attribution API

Amazon Attribution API
Probabilmente avrai deciso di utilizzare Amazon Attribution API. Se questo è il caso, devi seguire alcuni passaggi in modo da poter lavorare al meglio. Questi sono i più importanti:

  • Tutti gli inserzionisti o le agenzie che lavorano con un fornitore di strumenti devono gestire il proprio punto di contatto. Lì possono scoprire se hanno integrato correttamente Amazon Attribution API e come iniziare.
  • Inserzionisti e agenzie che non lavorano con questi tipi di fornitori e desiderano applicare questa misurazione a campagne che non appartengono ad Amazon dovrebbero visitare la pagina ufficiale per maggiori informazioni.
  • Per i fornitori di strumenti, le agenzie e gli inserzionisti che desiderano integrare questa API, possono anche trovare le informazioni dettagliate sulla pagina Amazon Advertising.

Ora non hai più scuse per non misurare le tue campagne su questa piattaforma di e-commerce. Così puoi sapere cosa stai facendo bene e cosa dovresti ottimizzare. Solo in questo modo sarai in grado di rendere i tuoi sforzi di marketing digitale molto più efficaci.

In Antevenio siamo specialisti nelle strategie di performance di Amazon Ads. Per questo siamo convinti di poterti aiutare ad attirare utenti che navigano, cercano, scoprono, condividono, guardano serie, ascoltano musica e, soprattutto, acquistano su questa piattaforma.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies