Quali sono i requisiti per vendere su Amazon? Scoprilo!

Agosto 21, 2020
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

requisiti per vendere su Amazon Se vuoi tentare la fortuna nel mondo dell’e-commerce, devi sapere quali sono i requisiti per vendere su Amazon o altre piattaforme simili come Aliexpress. Questa guida ti permette di sapere se sei preparato e hai le carte in regola per lavorare con queste piattaforme o se, al contrario, devi migliorare alcuni aspetti.

L’idea è che questa conoscenza ti dia la possibilità di gestire un’esperienza migliore. Tieni presente che ci sono diversi fattori che influenzano questo processo: dall’area in cui risiedi, ai prodotti che stai per vendere e ai diversi formati di pagamento che accetti.

Come altre aziende, anche Amazon stabilisce le proprie normative e quindi è fondamentale conoscerle a fondo prima di lavorare con la sua piattaforma.

Potresti pensare che sia solo un breve elenco di fattori. Ma la verità è che i requisiti per vendere su Amazon sono diversi. Per questo motivo, devi prestare molta attenzione in modo da considerarli tutti. I seguenti suggerimenti ti guideranno in modo che la tua richiesta venga accolta.

4 regole per vendere su Amazon

regole per vendere su Amazon
La prima cosa è sapere esattamente cosa ti chiede il colosso americano dell’e-commerce. Sono le regole imprescindibili che la piattaforma stabilisce affinché tu faccia parte dei venditori sulla piattaforma. Questi sono i 4 requisiti essenziali che devi soddisfare:

  1. Devi essere maggiorenne.
  2. Devi risiedere in uno dei 102 paesi gestiti da Amazon.
  3. Devi avere una linea telefonica in quel paese specifico.
  4. Devi essere il proprietario di un conto bancario in cui è possibile ricevere pagamenti tramite Internet in uno qualsiasi dei 64 paesi accettati. In questo link puoi verificare quali sono queste nazioni.

I 102 paesi accettati da Amazon

paesi accettati da Amazon

Come puoi vedere, Amazon consente ai cittadini di 102 paesi specifici di diventare venditori. Poiché questo è uno dei requisiti per poter essere uno dei loro venditori, è necessario verificare se il tuo paese si trova all’interno di questo ampio elenco:

  • Nord America: USA, Canada e Messico.
  • Centro America: da Costa Rica, El Salvador, Honduras, Panama e alcune isole caraibiche.
  • Sud America: Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Paraguay e Perù.
  • Unione Europea: tutti eccetto Malta e Romania e altri paesi in Europa, come: Albania, Bielorussia, Islanda, Liechtenstein, Macedonia, Norvegia, Serbia, Svizzera e Ucraina.
  • Asia: Bangladesh, Cambogia, Cina, Corea del Sud, Filippine, Hong Kong, India, Indonesia, Israele, Giappone, Giordania, Malesia, Nepal, Oman, Sri Lanka, Thailandia, Taiwan, Turchia e Vietnam.
  • Nazioni eurasiatiche: Armenia, Azerbaigian, Georgia, Russia e Singapore.
  • Africa: Algeria, Benin, Botswana, Burkina Faso, Camerun, Ciad, Costa d’Avorio, Egitto, Gabon, Guinea, Guinea Equatoriale, Kenya, Madagascar, Mali, Marocco, Mauritius, Mozambico, Namibia, Nigeria, Senegal, Togo e Uganda.
  • Oceania: Australia e Nuova Zelanda.

Requisiti per vendere i tuoi prodotti su Amazon

In questa piattaforma di e-commerce puoi trovare quasi tutti i tipi di prodotti. Ma non puoi mettere in vendita un oggetto qualsiasi. In Amazon sono molto attenti prima di approvare la vendita di qualsiasi tipo di articolo. Queste sono 3 linee guida essenziali che dovresti conoscere a riguardo:

1.- Prodotti con limitazioni

Prodotti con limitazioni su Amazon
Amazon non solo protegge la sua reputazione, ma fa tutto il possibile per creare fiducia nei suoi acquirenti. Per questo motivo ha creato una lista in cui sono presenti una serie di prodotti soggetti a restrizioni. Se commetti l’errore di vendere uno che è in quella lista, puoi essere sanzionato con la sospensione dell’account o con la fine del rapporto commerciale. In casi più delicati potrebbe esserci anche un’azione legale.

L’elenco contiene varie categorie che includono prodotti di base, come: alimenti, integratori alimentari, cosmetici, farmaci. E alcuni non sono così comuni, come armi o esplosivi, dispositivi per rubare o per scassinare serrature, tra gli altri.

La cosa migliore è verificare in dettaglio questo link.

2.- Prodotti che necessitano di approvazione

Così come alcuni prodotti sono soggetti a limitazioni, altri richiedono l’approvazione di Amazon. Questo elenco è molto più breve ma altrettanto importante. In base a quello che mostrano sulla loro pagina, questi sono gli articoli che necessitano di autorizzazione:

  • Vendita di giochi durante le vacanze.
  • Made in Italy
  • Video, DVD e Blu-ray.
  • Monete da collezione.
  • Dispositivi per lo streaming.
  • Prodotti di base per uso domestico e protezione individuale.

Ma come per il primo punto, ogni categoria ha una spiegazione dettagliata, a cui puoi accedere tramite uno specifico link.

3.- Autenticità dei prodotti

autenticità dei prodotti Amazon
Un altro dei requisiti di grande rilevanza per essere un venditore su Amazon è l’autenticità di ciò che si vende. Come già sai, questa azienda sceglie di proteggere i propri consumatori da qualsiasi frode. E se vuoi mantenere la reputazione della tua attività, devi evitare la commercializzazione di prodotti contraffatti o illegali.

Quali conseguenze potrebbe generare per te il non rispetto di questo requisito? Lo stesso del primo punto, ossia la sospensione dei privilegi come venditore o la fine del rapporto commerciale, fino alle azioni legali. Pertanto, devi essere tu a convalidare l’origine e la legittimità di ciò che stai per vendere.

Termini e condizioni per i venditori

Probabilmente pensi si tratti di protocollo ma non puoi aspettarti altro da uno dei giganti dell’e-commerce. Questi sono alcuni problemi di cui dovresti occuparti per poter vendere su Amazon legalmente e senza essere penalizzato dalla piattaforma:

A.- Acquisire vendite o clienti fuori dalla piattaforma

publiccità Amazon
Le tue vendite devono essere limitate al sito web di Amazon. Si consiglia di non includere annunci o link che reindirizzano ad altre pagine. Non dovresti farlo nelle descrizioni dei prodotti o nei messaggi di conferma delle vendite.

B.- Un nome commerciale inappropriato

Tra i requisiti scoprirai che il nome commerciale che utilizzi può identificarti correttamente. Devi avere un diritto legale per usarlo e non dovrebbe avere suffissi che lo associno ad account di posta elettronica, come .com o .net, tra gli altri.

C.- Uso improprio delle comunicazioni

Le comunicazioni supportate da Amazon sono esclusivamente tra il venditore e l’acquirente come parte della vendita. Questo nel quadro del servizio e dell’attenzione al cliente. Pertanto, Amazon limita la comunicazione quando non è richiesta dal consumatore, come nel caso delle spedizioni di altre promozioni.

D.- Comunicazione tramite email personali

Questo punto è associato al precedente, poiché l’azienda dispone di un proprio servizio di messaggistica tra clienti e venditori che lo rende l’unico modo autorizzato per mantenere la comunicazione con i tuoi acquirenti.

E.- Un venditore con più account

 requisiti per vendere su Amazon
Devi sapere che ogni venditore deve avere un solo account. Nel caso in cui ne desideri un altro, devi inviare una richiesta in cui devi dettagliare i motivi della tua richiesta.

F.- Uso improprio del servizio di vendita

Non pensare che più velocemente pubblichi, più vendite avrai. Può essere dannoso, perché se rilevano che la pubblicazione è eccessiva possono bloccarti. Il consiglio è quello di gestire una buona amministrazione delle tue pubblicazioni.

G.- Manipolazione del feedback dei clienti

feedback dei clienti
È vero che i commenti e le recensioni dei clienti aiutano a migliorare la tua reputazione. Ma se prevedi di chiedere ai tuoi clienti di fornire una recensione favorevole, non offrire loro denaro per farlo. Inoltre, ti è vietato valutare o commentare i tuoi prodotti o quelli della concorrenza.

H.- Influenzare la classifica delle vendite

È inoltre vietato eseguire pratiche come l’acquisto dei propri prodotti. Oppure accettare acquisti che sai essere fraudolenti solo per aumentare la tua popolarità come venditore.

I.- Garanzia “Amazon dalla A alla Z” utilizzata in modo improprio

Questa garanzia è offerta da Amazon per aumentare la fiducia dei clienti. Nel caso in cui il cliente non riceva il proprio prodotto o ci siano problemi nella restituzione, la persona può presentare un reclamo, tutelandosi nell’ambito di questa garanzia. L’azienda vieta qualsiasi tentativo di frode ad essa correlato.

J.- Ricerche manipolate

Trovare le parole chiave giuste a volte è noioso. Per questo motivo Amazon ti offre una guida che ti aiuta nella scelta delle parole chiave. Ricorda che sono parole chiave che ti aiuteranno a posizionare il tuo prodotto nei motori di ricerca.

Suggerimenti per l’imprenditore digitale


Sei un imprenditore digitale e vuoi iniziare a vendere su Amazon? Quindi è necessario che tu scopra i suggerimenti che ti aiuteranno nel processo. Non si tratta tanto di requisiti per vendere su Amazon ma di aspetti legati alla tua strategia di marketing:

  • Impegnati e persevera: devi essere consapevole che non sarà facile. Ma con dedizione sarai in grado di posizionarti come venditore su questa piattaforma.
  • Informati costantemente: devi essere consapevole degli aggiornamenti che Amazon fa, non solo nei requisiti, ma anche riguardo a condizioni e termini.
  • Sii responsabile: una volta che fai parte dei venditori di questa azienda, devi assumerti tutte le responsabilità che questo comporta.

Ora che sai quali sono i requisiti per vendere su Amazon, è tempo di lavorare al tuo progetto per essere uno dei suoi best seller. Per aiutarti in questo processo, in Antevenio possiamo aiutarti con una strategia Amazon Ads con la quale puoi attirare clienti interessati ai tuoi prodotti su Amazon.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies