Suggerimenti per massimizzare il ROI delle tue campagne e-mail

novembre 20, 2019
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

L’email marketing è uno degli strumenti di maggior successo nelle campagne di marketing. Il suo successo è tale che l’anno scorso è diventata la tecnica che ha generato il maggior valore economico nelle diverse strategie. Pertanto, devi imparare come ottimizzare il ROI delle tue campagne. In questo modo, puoi anche godere di tutti i vantaggi che ha l’e-mail marketing.

È una tecnica che è stata relegata per molto tempo negli armadi di comunicazione. La sua efficacia è dovuta al fatto che nessun altro strumento alternativo è stato in grado di superarla. A differenza di ciò che alcuni potrebbero pensare, l’email marketing è più vivo che mai. Se riesci a capire come ottimizzare il ROI della tua campagna grazie all’e-mail, il tuo brand vincerà su molti aspetti.

Vantaggi dell’email marketing per ottimizzare il ROI delle tue campagne

Se non hai ancora implementato l’email marketing nella tua strategia, non ne conosci tutte le possibilità. Ottimizzando il ROI delle tue campagne aprirai le porte del successo al tuo brand. È un tuo obiettivo fare in modo che l’azienda acquisisca tutta la visibilità e la notorietà che merita.

A.- Raggiungi la cerchia più intima

Ti consente il lusso di entrare nell’ambiente privato dei tuoi potenziali clienti.

Gli utenti controllano regolarmente la loro casella di posta per vedere quali e-mail hanno ricevuto. Di solito è un canale attraverso il quale vengono ricevuti messaggi importanti. Ecco perché sai che l’utente darà uno sguardo sicuro. Non perdere l’occasione che ti è stata data. Devi preparare una buona pianificazione dei contenuti.

B.- Diffusione e tempistica personalizzata

D’altra parte, il pubblico pensa che i brand invieranno la loro pubblicità attraverso questo canale. Quindi non devi preoccuparti. È un ottimo modo per comunicare ciò che ritieni conveniente. Tuttavia, pensare che i destinatari leggeranno tutti i messaggi che desideri.

Il fatto che tu disponga di un metodo gratuito non significa che dovresti usarlo quanto ti pare. Devi essere intelligente e dosare le informazioni.

Così non solo le informazioni arriveranno meglio, ma l’utente non ti valuterà negativamente. Le persone possono ricevere molte e-mail durante il giorno. Potrebbero stancarsi.

Se non vuoi finire nella cartella spam, ti consigliamo di analizzare bene il tuo pubblico. A seconda del tipo di settore, dovrai analizzare quali fasce orarie sono quelle che si adattano meglio al tuo brand. È un modo per non essere troppo invadente con i tuoi futuri clienti.

C.- Adattabile a tutti i settori e contesti

La cosa migliore dell’email marketing è che è adattabile in tutti i contesti. Non importa se ti dedichi al settore degli animali o al settore dei camion. Le mail funzionano bene indipendentemente dall’ambiente aziendale.

Quindi non hai scuse per non implementare questa attività nella tua strategia. Una volta inserita, vedrai tutte le possibilità che puoi esplorare.

D.- Clienti fedeli al tuo brand

C’è qualcosa che un’azienda desidera di più di un gruppo di clienti fedeli? Quando riesci a ottimizzare il ROI delle tue campagne tramite le mail, noterai tutti gli utenti che sei riuscito a catturare. È l’obiettivo di ogni azienda con grandi aspirazioni. È probabilmente il più desiderato ma anche il più complicato degli obiettivi.

C’è un errore molto comune che fanno molti brand. Si concentrano su nuovi clienti anziché su quelli che hanno. Perché continuare a cercare di ottenere sempre più utenti se non ti prendi cura di quelli che hai? Se sei riuscito ad attirare l’attenzione del tuo pubblico, è un aspetto positivo. In realtà è un compito molto complicato perché oggi ci sono molti stimoli sul mercato.

Gli utenti sono esposti al costante bombardamento di annunci pubblicitari e nuove tecniche di persuasione. Distinguersi tra così tante informazioni è molto difficile. Sebbene il processo sia arduo, una volta che hanno esaminato il tuo brand, non dovresti rilassarti. È molto positivo che gli utenti mostrino interesse per i tuoi servizi. Anche così, c’è molto da fare, se vuoi continuare a generare conversioni, devi costruire un rapporto post-vendita.

E.- Grandi risultati con piccoli investimenti

Ottieni grandi risultati con piccoli investimenti? È possibile se sei in grado di ottimizzare il ROI delle tue campagne di email marketing. Rispetto ad altri strumenti di marketing, l’e-mail risulta essere uno di quelli con i costi più bassi per i professionisti.

Tutti vogliono ottenere i migliori risultati, ma per farlo è necessario pianificareun investimento che ti ripagherà in futuro.

L’email marketing è la tecnica che devi applicare senza dover scommettere tutto su una strategia. È uno dei modi più intelligenti per investire denaro. Cos’altro devi sapere? Ti stai ancora chiedendo se sarà utile nella tua campagna digitale? Non esitare per un solo secondo. L’e-mail farà sì che il tuo piano di comunicazione interessi il pubblico.

Ottimizza il ROI delle tue campagne di email marketing

Per avere una visione globale del Roi della tua strategia di email marketing, è essenziale considerare diversi concetti. È evidente che dovrai prima calcolare le percentuali tra l’investimento e i benefici. Oltre a ciò, dovresti tenere conto degli altri concetti che aiutano la tua campagna a procedere.

Tra questi, la quantità di email inviate e il tasso di apertura di ciascuna di esse. A cosa serve inviare milioni di messaggi, se non sappiamo quanti sono stati aperti?

D’altra parte, anche i numeri legati alla conversione sono di grande importanza, poiché ci aiutano a sapere davvero se la campagna ha avuto davvero successo.

1.- Contenuto di qualità

Pensa a tutte le email che il tuo pubblico può ricevere. Sicuramente lo sperimenterai anche come utente. Come sai, i destinatari dei messaggi non impiegano più di qualche secondo a guardare la posta. Pertanto, se riesci a fare in modo che aprano il tuo messaggio, cerca di non deluderli con il contenuto che stai offrendo loro. Deve essere qualcosa che contribuisce alle loro necessità perché continuino a leggere.

In base alla qualità dei tuoi contenuti, otterrai risultati migliori o peggiori. Non esagerare con il testo. Dal momento che potrebbe essere troppo per il lettore. La cosa migliore è non usare frasi molto lunghe, così non saturerai il tuo pubblico. Potrebbe essere una buona idea introdurre contenuti aggiuntivi. Ciò che funziona meglio sono gli elementi audiovisivi.

In particolare, i video sono quelli che spiccano di più. In effetti, l’uso di video sulla rete è aumentato considerevolmente negli ultimi anni. Sono in grado di attirare l’attenzione dei clienti e accelerare il processo di conversione. Una risorsa da tenere a mente se si desidera ottenere il massimo dall’ottimizzazione del ROI della propria campagna di email marketing.

2.- Linguaggio attento e design responsive

Oggi tutti hanno uno smartphone in tasca. Questo ha reso il flusso di messaggi molto più consistente rispetto a qualche anno fa. La gente lo utilizza in maniera costante. Non si separa mai dal dispositivo. Quindi sei sicuro che riceveranno il tuo messaggio nel luogo più idoneo.

D’altra parte, il fatto che i telefoni cellulari abbiano raggiunto tale popolarità porta a considerare altri aspetti. Tutto il contenuto deve essere adattato. Cioè, se il corpo della tua e-mail o della tua landing per reindirizzare i tuoi utenti dovrebbero essere adattati allo schermo dello smartphone. Assicurati che i tuoi messaggi abbiano un design responsive per ottenere il risultato desiderato.

Se desideri che gli utenti scelgano la tua e-mail tra tutte le opzioni, devi utilizzare una lingua che coinvolga. Lo stile di scrittura fa una grande differenza. Prova a utilizzare un tipo di linguaggio adatto al tuo pubblico target. Già dall’argomento deve esserci un qualche aspetto che incoraggi l’apertura del messaggio. Per questo, devi sapere a chi ti stai rivolgendo.

3.- Conosci il tuo pubblico e il tuo segmento

La definizione della buyer persona è l’aspetto principale per far funzionare una campagna. Non hai ancora definito questa sezione nella tua campagna? Devi farlo. Devi pensare che ogni utente è diverso. Quindi anche il modo in cui si comporterà sarà diverso. Raccogli tutte le caratteristiche dei tuoi clienti e crea i profili più adatti a loro. Avrai risultati migliori nella tua campagna di email marketing e otterrai maggiori vantaggi ottimizzando il ROI delle tue campagne.

Ora conosci tutte le possibilità che l’email marketing ti offre per la tua strategia. Ottimizzare il ROI delle tue campagne di email marketing sarà ciò di cui hai bisogno per massimizzare il tuo brand. Vuoi ottenere un miglioramento per generare più valore economico? Scegli la migliore automazione dell’email marketing e la piattaforma cross channel più idonea. Inizia a goderti tutti i suoi vantaggi!ail-marketing-e-marketin

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies