Strumenti di streaming per comunicare con i tuoi clienti: ottieni il massimo

Marzo 30, 2020
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Una strategia di strumenti di streaming per comunicare con i tuoi clienti ti garantisce di raggiungere i migliori risultati nel mondo degli affari: per avvicinare i tuoi clienti alla tua attività, la tua azienda deve avvicinarsi ai tuoi clienti.

Il servizio clienti, la comunicazione, ti obbliga a portare i tuoi clienti dove devono alle condizioni eque di coinvolgimento e intimità. Gli esperti ne parlano sempre: il servizio clienti non è semplicemente un obbligo costoso che richiede tempo. È un investimento di marketing strategico. Soprattutto in questi giorni.

In che modo gli strumenti di streaming ti avvicinano ai tuoi clienti?

C’è una ragione per cui lo streaming live è un argomento caldo nel mondo del marketing. Come i contenuti video registrati e i social media, questa strategia ha un enorme potenziale per coinvolgere un pubblico in rapida crescita.

Un numero significativo di piattaforme e strumenti di streaming ha migliorato l’accessibilità a un pubblico affamato in tutto il mondo. Il pubblico di tutti i gruppi demografici si sta radunando sui canali di trasmissione in diretta per sfruttare i programmi di intrattenimento, educazione e formazione.

Per avvicinarsi a un cliente, è utile vivere e respirare le realtà, le sfide e le aspirazioni di quella persona. Che al di là di tutto, è una persona.

Anche se è comprensibile che ogni organizzazione abbia esigenze diverse per la propria strategia di comunicazione, stabilire un unico standard per misurarle non è semplicemente appropriato. Oggi, si nota come le aspettative dei clienti per il servizio di cutomer care continuino ad aumentare. Ecco perché, la qualità di ciò che viene offerto al cliente può creare o distruggere la propria attività.

Gli utenti apprezzano i servizi di eccellenza

Secondo un sondaggio di Glady, i Millennial apprezzano molto un buon servizio rispetto alla Generazione X e ai baby boomer. Sono quasi quattro volte più propensi dei boomers a pagare il 20% in più per un buon servizio. Questo è ciò che ha scoperto questo sondaggio su quasi 1.000 adulti statunitensi:

  • Il 54% prende decisioni di acquisto in base al servizio clienti. Per il 19% è il fattore più importante nel decidere quali aziende sponsorizzare.
  • Il 98% preferisce parlare con una persona dal vivo piuttosto che avere a che fare con un nastro registrato quando chiama il servizio clienti.
  • Il 68% pagherebbe di più per prodotti o servizi di un’azienda con un buon servizio clienti.
  • Quasi tre quarti (73%) dei clienti sono disposti a offrire a un’azienda più di un’opportunità per fornire un buon servizio clienti. Ma per il 26% è sufficiente una cattiva esperienza per convincersi a cambiare azienda. E il 92% passerebbe a un’altra società dopo tre brutte esperienze.

Strumenti di streaming adatti al servizio dei clienti

Le aspettative del servizio clienti includono la comunicazione con le aziende in molti modi diversi. In effetti, la maggior parte dei consumatori utilizza in media almeno tre canali diversi. Tra i più popolari ci sono gli strumenti di streaming per il servizio clienti, insieme a telefono, e-mail e chat dal vivo.

Tuttavia, i clienti desiderano anche un’esperienza coerente su tutti i canali che utilizzano. E solo il 29% afferma di ottenerla generalmente.

Assicurati che i tuoi dipendenti conoscano le politiche della tua azienda e come gestire i problemi del servizio clienti. Per farlo, puoi creare una documentazione interna che le persone del servizio clienti possano consultare quando hanno domande su come utilizzare gli strumenti di streaming.

Quali strumenti di streaming puoi utilizzare per comunicare con i tuoi clienti?

Problemi di comunicazione, incidenti irrisolti o lunghi periodi di attesa sono alcuni input negativi che un brand o un’organizzazione dovrebbe evitare se desidera offrire un’esperienza soddisfacente ai propri clienti.

Pertanto, il servizio clienti è un’area in cui le aziende investono sempre di più in tutte le fasi del percorso del cliente: dalla fase di valutazione del brand, in cui il potenziale cliente può preferire lasciare un messaggio sul web, fino alla fase di lealtà in cui il cliente potrebbe voler parlare con qualcuno al telefono per risolvere un problema.

Ecco un elenco di strumenti di streaming essenziali:

1.- Strumenti di streaming per riunioni:

Esistono numerose opzioni software di questo tipo per incontrare il tuo team o i tuoi clienti. Questi sono alcuni di essi:

  • Riunioni virtuali: la maggior parte delle riunioni interne ed esterne di un’azienda può essere eseguita virtualmente. Al momento, ci sono molte soluzioni adatte per questo, dagli Hangout di Google a Zoom.
  • Sistema di messaggistica: per integrare la comunicazione via e-mail è molto utile disporre di un servizio di messaggistica istantanea. Puoi usare Slack, ma ci sono molte alternative sul mercato che consentono la comunicazione testuale e multimediale.
  • Team Microsoft: con questa piattaforma creata da Microsoft, puoi gestire il lavoro di squadra della tua azienda. Chatta, organizza riunioni, chiama e collabora, nello stesso spazio e integrando gli utenti e i contenuti desiderati.

2.- Strumenti di streaming, per comunicare con il tuo pubblico esterno

In questo caso, l’ideale è utilizzare le opzioni proposte dalle grandi piattaforme di streaming video. Le più interessanti sono:

A.- YouTube Live

YouTube ha iniziato a trasmettere eventi live attentamente selezionati quasi dieci anni fa attraverso un servizio chiamato YouTube Live. Attualmente ha molteplici strumenti come i sottotitoli in inglese dal vivo che consentono la diversificazione della comunicazione per popolazioni più ampie.

Inoltre, c’è la chat dal vivo. Questa è una funzione che consente alla community di YouTube di connettersi con creators o brand. Funziona meravigliosamente per aumentare il coinvolgimento aziendale consentendo di rispondere alle domande dal vivo direttamente dalla finestra di chat.

Se sei un content creator di YouTube con un canale verificato e non hai restrizioni sullo streaming live, puoi effettuare una trasmissione streaming accedendo alla scheda “Streaming live”. Inoltre, puoi optare per la versione desktop di YouTube o visitare la pagina di supporto nella Guida di YouTube per vedere come configurarla sui dispositivi mobili.

B.- Facebook Live

Nell’aprile 2016, il social network ha lanciato Facebook Live, un servizio di streaming video in diretta che consente a chiunque di trasmettere in streaming direttamente dai propri dispositivi mobile al proprio Newsfeed di Facebook.

Dal suo lancio, lo streaming video in diretta è cresciuto in popolarità, in particolare su Facebook Live dove, secondo Vimeo, il 78% del pubblico online sta guardando video su Facebook Live a partire dal 2018.

Perché i venditori sono così entusiasti di Facebook Live? Perché è un modo divertente e abbastanza semplice per usare il potere del video per comunicare il brand e costruire relazioni autentiche con i tuoi follower. Tutto questo in tempo reale tramite questo strumento di streaming.

I passaggi per utilizzare Facebook dal vivo

  • Tocca l’icona della fotocamera a sinistra della barra di ricerca.
  • Dare accesso a Facebook alla videocamera e al microfono quando richiesto.
  • Passa a “Live” nella parte inferiore dello schermo della fotocamera.
  • Scegli la tua privacy e le impostazioni di pubblicazione.
  • Scrivi una descrizione convincente.
  • Tagga gli amici, scegli la tua posizione o aggiungi un’attività.
  • Imposta l’orientamento della fotocamera.
  • Aggiungi occhiali, filtri o scrivi e disegna sul video.
  • Fai clic sul pulsante blu “Avvia video live” per avviare lo streaming.
  • Interagisci con spettatori e commentatori.
  • Fai clic su “Fine” per terminare la trasmissione.
  • Pubblica e salva il video sul rullino fotografico.

C.- Instagram Live

È nato per rivoluzionare questo social network con il suo potenziale per raggiungere i follower dal vivo, istantaneamente e in un modo più immediato di quanto precedentemente offerto. Una delle sue caratteristiche più rilevanti è che una volta terminata la trasmissione, la piattaforma offre la possibilità di salvarla per 24 ore in modo che i follower che non hanno avuto l’opportunità di vederla possano godersela.

Alcune delle strategie che puoi applicare per le tue trasmissioni in streaming da Instagram live sono:

Fai una serie di domande e risposte per i tuoi clienti e potenziali clienti.

Crea un’intervista dal vivo con un utente per parlare della propria esperienza personale su come l’utilizzo dei servizi ha migliorato la propria vita.

3.- Altri strumenti di streaming per connettersi con i tuoi clienti

Ci sono altre piattaforme che possono anche aiutarti a risolvere alcuni dei problemi relativi ai tuoi clienti. Alcune di esse sono:

A.- Periscope

Le app mobili in streaming live come Periscope non fanno più tanto rumore come un tempo. Ma questi strumenti di streaming mantengono un pubblico forte e consentono a chiunque abbia uno smartphone di trasmettere in qualsiasi momento.

B.- Twitch

Il sito di live streaming Twitch, attualmente di proprietà del gigante Amazon, lo scorso anno ha ricevuto 4 miliardi di visualizzazioni e si sta espandendo aggiungendo nuove categorie come Arte, Filosofia e Cucina alla sua già solida libreria di trasmissioni di videogiochi.

Come puoi vedere, nel mezzo della situazione attuale, se vuoi mantenere attiva la comunicazione con i tuoi utenti, dovrai probabilmente ricorrere a servizi di questo tipo. Ovunque tu lo metta, il video è un mezzo con un livello di coinvolgimento molto elevato da solo. Ma se riesci a generare connessioni emotive, il processo di persuasione sarà doppiamente efficace.

Pochi dipartimenti di marketing dispongono delle giuste competenze interne per far funzionare lo streaming live. Ne vale la pena. Gli strumenti di streaming che consentono la connessione diretta con gli spettatori senza un intermediario e sono estremamente potenti.

Non sai come gestire questi strumenti? In Antevenio abbiamo più di 30 anni di esperienza nella gestione di tutti i tipi di campagne di marketing digitale.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?