Amazon FBA e FBM. Differenze di modelli di vendita su Amazon

Agosto 04, 2020
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Amazon FBA vs FBM

In questa era in cui l’e-commerce è sempre più popolare, è essenziale conoscere i modelli di vendita Amazon FBA e FBM. Questo può essere di grande aiuto per incrementare il tuo business e, quindi, raggiungere gli obiettivi stabiliti. Pertanto, quando si sceglie il modello, è necessario valutare quale si adatta meglio alle proprie esigenze.

La società americana dedicata al commercio elettronico si è posizionata come uno dei mercati online più importanti al mondo. Inoltre, è uno dei siti Web più visitati dagli utenti grazie al suo ampio catalogo di prodotti. A questo si aggiungono i prezzi e le condizioni di spedizione che sono i principali fattori che catturano l’attenzione dei visitatori.

Il tuo business online non sta ottenendo i risultati previsti? Se è così, allora è il momento di provare questi modelli di vendita. Ma per poter scegliere tra Amazon FBA e FBM devi conoscerli tutti. In questo modo, puoi prendere la tua decisione tenendo conto delle diverse caratteristiche.

Scopri Amazon FBA e FBM

Amazon FBA e FBM
Per cominciare, è importante conoscere ogni modello di vendita. Per prima cosa hai Amazon FBA, Fulfillment by Amazon. È un programma che ti dà la possibilità di vendere i tuoi prodotti attraverso questa piattaforma in un modo molto semplice.

Tutto quello che devi fare è creare un account come venditore professionale su Amazon. Una volta fatto questo, dovresti procedere ad elencare i tuoi prodotti sulla piattaforma. Successivamente, devi solo verificare che gli articoli siano ben imballati per essere trasportati in modo sicuro.

Infine, i professionisti che lavorano in questa società saranno responsabili della preparazione e dell’invio degli ordini effettuati dagli utenti.

Fulfillment by Merchant, è il significato della sigla FBM. Questo modello di vendita offre ai venditori l’opportunità di pubblicare i propri prodotti sulla piattaforma. La differenza è che, in questo caso, scelgono di inviare i prodotti a ciascun acquirente da soli.

Ciò significa che i venditori sono responsabili della preparazione dei loro ordini. Per questo processo non utilizzano il servizio offerto dalla società nordamericana.

Come funziona ogni modello?

È della massima importanza sapere come funzionano Amazon FBA e FBM. Come puoi vedere nella descrizione di ogni modello, ci sono obiettivi diversi. Lo stesso accade con la funzione che svolgono. Ora presta attenzione a scegliere quello più adatto alla tua attività:

FBA

Come funziona Amazon FBA
Una volta che hai fatto una buona ricerca di mercato, il passo successivo è iscriverti al Amazon Sales Center. Lì troverai due opzioni: l’account gratuito con commissioni e l’account a pagamento senza commissioni. L’idea è che puoi selezionare quello più adatto al tuo budget.

Quindi devi creare il tuo elenco di prodotti. Devi andare alla sezione “Inventario” e fare click su “Aggiungi un prodotto”. Amazon ti chiederà quale articolo vuoi aggiungere, facendo una ricerca tra quelli che vendono tramite il codice a barre o direttamente per nome. Ha un ampio catalogo, quindi è probabile che troverai esattamente ciò che vendi.

Vedrai diverse opzioni di altri concorrenti che vendono quel prodotto. Quando ne hai scelto uno, dovrai inserire i dati (titolo, brand, colore, peso, tra gli altri). Questo foglio deve essere completato inserendo immagini e un prezzo per il tuo prodotto.

Hai seguito tutti questi passaggi? In tal caso, ora devi preparare i prodotti che verranno trasportati in modo sicuro. La cosa migliore è che quest’ultima fase può essere lasciata su Amazon e quindi puoi trascorrere del tempo facendo altre attività.

FBM

Come funziona Amazon FBM
Ovviamente, ciò comporta una maggiore responsabilità, poiché è necessario assicurarsi di realizzare un buon imballaggio. E, soprattutto, inviare gli ordini all’indirizzo di consegna del cliente. Inoltre, devi gestire i resi e fornire il servizio clienti.

Tieni presente che se scegli questa opzione, dovresti trovare alleati affidabili e redditizi per inviare e consegnare i tuoi prodotti. Studia bene i costi, poiché se le spese di spedizione sono superiori a quelle dell’FBA, non ha senso intraprendere questa strada.

Pro e contro di Amazon FBA

Pro e contro di Amazon FBA
Un altro modo per differenziare i modelli di vendita Amazon FBA e FBM è quello di esaminare i vantaggi che ciascuno offre. Per prima cosa vedrai i pro e i contro offerti dalla prima opzione, forse questo renderà la tua decisione più semplice. Quindi presta attenzione alle seguenti informazioni:

Professionisti

  • Aumento delle vendite: grazie al fatto che Amazon ha oltre 300 milioni di account che acquistano attivamente su questa piattaforma. Inoltre, la vendita attraverso questo sito offre credibilità al venditore e fiducia dell’utente.
  • Non è necessario disporre di un negozio virtuale: avere il tuo ecommerce richiede conoscenza del posizionamento web per avere visibilità. Ma lavorando con il più grande mercato del mondo ti risparmi quel lavoro e proporrai il tuo brand ad alto livello.
  • Espansione internazionale: questa azienda raggiunge praticamente tutti i paesi, il che rappresenta un’opportunità per espandere il tuo commercio verso altri confini.
  • Basse barriere all’ingresso: chiunque può creare il proprio account e scegliere il pacchetto più adatto al proprio budget. Questo rende la vendita su Amazon estremamente semplice.
  • È responsabile della gestione: quando si utilizza il modello FBA non ci si deve preoccupare della conservazione, amministrazione e distribuzione del prodotto agli acquirenti. Tutto questo è lasciato alla compagnia americana.
  • Rafforza il tuo brand: ti dà la possibilità di vendere prodotti del tuo brand, e questo a sua volta ti darà una maggiore visibilità.
  • Prodotti Prime: utilizzando questa opzione i tuoi prodotti saranno classificati come “Prime”. Ciò significa che l’utente che effettua l’acquisto non deve pagare le spese di spedizione e può persino riceverle il giorno successivo.

Contro

  • Ampia concorrenza: pensa che come te, molti altri usano questa piattaforma per vendere i loro prodotti. Se vuoi essere uno dei migliori, devi considerare una strategia a lungo termine se il tuo avversario e lavora con prezzi competitivi.
  • Commissioni: così come devi pagare uno dei piani quando crei il tuo account, dovrai anche pagare per ogni vendita che fai. La percentuale verrà applicata in base alla categoria di prodotto: 7% a quelli dell’informatica e dell’elettronica; 45% agli accessori per dispositivi Amazon.
  • Ottima organizzazione: hai bisogno di una buona gestione per garantire che i tuoi prodotti esistano nei magazzini della multinazionale. Altrimenti, ciò influirebbe negativamente sul tuo brand, causando grandi perdite.
  • Intermediari di pagamento: la transazione effettuata dagli acquirenti non va direttamente al venditore, ma ad Amazon. Successivamente, se tutto va bene, girano il pagamento, ma se rilevano un reclamo del cliente, il saldo potrebbe essere ritardato e persino annullato.

Vantaggi di Amazon FBM

Vantaggi di Amazon FBM
Se si desidera fare un buon confronto tra Amazon FBA e FBM, è necessario conoscere gli aspetti positivi di quest’ultimo. Questo ti aiuterà a capire ancora di più, quindi prendi nota dei vantaggi che vedrai di seguito:

  • Controllo sulla tua attività: poiché sei tu a gestire la preparazione e la distribuzione del prodotto, puoi controllare e gestire i numeri. Oltre a prezzi e inventari, avendo il pieno controllo dell’attività che stai svolgendo.
  • Opportunità di vendere online e offline: questo è possibile perché i venditori conservano i loro prodotti nei magazzini selezionati consentendoti di avere il controllo dell’inventario e utilizzarlo per le vendite offline, senza costi di spedizione e consegna aggiuntivi.
  • Maggior margine di profitto: il venditore risparmia non dovendo pagare per la preparazione dei pacchi. Inoltre, puoi cercare un deposito che non rappresenta un costo elevato.
  • Opportunità di costruire un brand indipendente: i venditori di FBM interagiscono direttamente con i consumatori, gestendo al meglio le loro esigenze. In questo modo, se offri buoni prodotti, i clienti diventeranno fedeli al tuo brand.
  • Evita perdite di tempo nel modificare le policies: Amazon FBA spesso modifica le sue policies, i prezzi e le modalità di lavoro. Ciò fa sì che il venditore paghi costi elevati che non erano previsti al momento del pagamento del piano. Questo è il motivo per cui molti scelgono l’FBM per evitare tutte queste situazioni.

Noti le differenze?

Le differenze tra Amazon FBA e FBM sono chiaramente riflesse in quanto sopra. Tuttavia, può essere sintetizzato come segue: nel primo modello, la società è responsabile della conservazione, dell’imballaggio e dell’invio del prodotto all’acquirente.

Nel caso dell’FBM, utilizzerà solo il servizio di catalogo Amazon. Il resto della logistica è interamente nelle mani del venditore.

Ora che sai tutto ciò che devi sapere su questi modelli di vendita, tutto quello che devi fare è scegliere quello più adatto alla tua attività. E se hai bisogno di supporto, in Antevenio ti offriamo la nostra conoscenza delle prestazioni di Amazon Ads in modo da poter attirare utenti attivi su questa rinomata piattaforma.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies