Come trovare fornitori in dropshipping per il tuo e-commerce in Italia

Settembre 30, 2020
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

fornitorni in dropshipping in Italia

Il dropshipping è una disciplina che sembra essere in voga e, quindi, trovare fornitori in dropshipping in Italia è fondamentale.

Ci sono molti trucchi che puoi usare per ottenere una buona rete di spedizione e distribuzione. La prima cosa è avere contatti con migliaia di fornitori per far parte del loro inventario.

Avrai anche l’opportunità di acquisire suggerimenti in modo da poter condurre ricerche sui tuoi fornitori. Quando si lavora con i fornitori, è necessaria una buona comunicazione in modo che gli ordini possano fluire come dovrebbero. E, allo stesso tempo, che le tue consegne possano essere effettuate in modo corretto e puntuale.

Il mondo del dropshipping consiste nel trovare il modo più semplice per vendere i tuoi prodotti online. La più grande differenza tra le spedizioni dirette e i modelli di vendita al dettaglio standard è che nel primo caso il commerciante non dispone di un proprio inventario ed è responsabile dell’acquisizione del prodotto tramite una terza parte, un produttore o grossisti per la spedizione diretta in grado di evadere gli ordini.

Elementi base per il dropshipping

 Elementi base per il dropshipping
Questa è una disciplina variante dell’e-commerce. Qui non è necessario che il venditore abbia i propri prodotti in magazzino, ma che siano promossi attraverso il web. Sarà cura del venditore inviarli direttamente al cliente.

I prodotti venduti nei negozi sono acquistati da terze parti, che sono responsabili dell’invio ai clienti. Secondo questo metodo, i negozianti non vedono mai il prodotto che stanno vendendo e non hanno alcun contatto con esso. Devono servire solo come un semplice intermediario.

Questo è un modo molto semplice per iniziare nel settore del commercio elettronico, perché ti fornirà molteplici vantaggi.

Scopri il marketing digitale per vendere di più

Questa strategia aziendale presenta alcuni svantaggi. Per questo motivo, la questione del dropshipping è stata argomento controverso tra gli imprenditori nel mondo digitale.

Ma una cosa la devi tenere a mente: il fatto che non gestisci le scorte non significa che sia molto più semplice gestire i tuoi prodotti. Significa che dovrai diventare un esperto di marketing  digitale e vendite digitali in modo da poter vendere in maniera adeguata.

Vantaggi nel creare e trovare fornitori in dropshipping in Italia

Vantaggi dropshipping
Il vantaggio principale del dropshipping è che non avrai bisogno di tenere i tuoi prodotti in un magazzino. Ovviamente, l’importante è che tu li venda. Il dropshipping ti permette di vendere infiniti prodotti e, allo stesso tempo, scoprire quale vende di più.

Un altro vantaggio è che iniziare è più economico e facile. È essenziale creare il tuo sito web, acquisire un dominio, pagare per l’hosting e iniziare a utilizzare la pubblicità a pagamento in modo da poter attirare persone sul tuo sito web. Un modo per farlo è grazie ai fornitori di dropshipping in Italia.

Per un millennial potrebbe rivelarsi qualcosa di semplice, ma oggi hai a disposizione un super strumento che è Google. Puoi chiedere al motore di ricerca di cosa hai bisogno. Hai anche YouTube, che ti insegnerà i passaggi da seguire per creare un sito Web adeguato.

Sarà molto più redditizio per te imparare a creare il tuo business online, poiché risparmierai, non dovrai pagare l’affitto per un locale fisico o l’elettricità, tra il resto. E sarà anche più scalabile poiché mentre le tue vendite aumentano non dovrai preoccuparti dell’inventario.

Come dovrebbe essere fatto il dropshipping

Affinché tu possa avere successo nella tua attività, devi seguire una serie di passaggi. Sono i seguenti:

1.- Trova il prodotto migliore

Questo sarà il punto di partenza per il tuo successo nel dropshipping. Hai bisogno di prodotti che sai che i tuoi futuri clienti acquisteranno. Analisi e ricerca saranno la chiave per il primo passo.

2.- Definisci i prezzi dei prodotti

Una volta selezionati i tuoi prodotti, devi concordare i prezzi del tuo negozio, basato sul costo di gestione più il profitto che desideri ottenere.

3.- Pubblica i tuoi prodotti

L’idea è creare un e-commerce, per il quale puoi utilizzare diverse piattaforme. E successivamente devi pubblicare gli articoli che hai selezionato per la vendita. Un grande aiuto saranno fotografie e descrizioni dei tuoi prodotti.

4.- Fai conoscere i tuoi prodotti


Per questo passaggio hai bisogno di una serie di strategie. Le più popolari, e che ti daranno risultati molto più rapidi, sono gli annunci a pagamento su diversi social network. Un altro modo per gestire la promozione sono gli annunci su Google e strategie di posizionamento sullo stesso motore di ricerca, ovvero implementare la SEO.

5.- Ricevi i tuoi ordini

Le persone che hanno visto i tuoi annunci verranno nel tuo negozio con l’intenzione di acquistare i tuoi prodotti. Il pagamento verrà effettuato direttamente a te, a seconda dei metodi di pagamento che scegli.

6.- Ordina dal tuo fornitore

Una volta ricevuto l’ordine dal tuo cliente, è il momento giusto per te di effettuare l’ordine dal fornitore. Qui vedrai il tuo profitto, poiché il pagamento che effettuerai al tuo provider sarà inferiore al tuo incasso.

7.- Il fornitore sarà incaricato della consegna

Questo è uno dei grandi vantaggi che ti offre il dropshipping. Non dovrai più preoccuparti, perché il tuo fornitore sarà incaricato di svolgere l’intero processo logistico, che prevede la spedizione e la consegna del prodotto.

Come trovare fornitori in dropshipping in Italia per il tuo e-commerce

trovare fornitori in dropshipping in Italia
Il primo passo è contattare i produttori. Se hai già un’idea chiara dei prodotti che vuoi vendere, ottieni un elenco dei loro distributori all’ingrosso e chiedi se gestiscono il dropshipping. È anche importante negoziare con loro il modo migliore in modo che possano fornirti i prodotti.

Un altro metodo consiste nell’individuare i fornitori tramite Google. Tuttavia, non sarà sufficiente con i fornitori all’ingrosso, poiché non implementano marketing o promozione digitale, quindi non ti permetteranno di sruttare il posizionamento organico e non appariranno sulla prima pagina del motore di ricerca.

Devi trovare il provider che opera da anni in questo mercato, quello che probabilmente non ha aggiornato il proprio sito web. Non dovresti lasciarti trasportare dal pessimo design della pagina, questo non significa che il grossista non sia qualcuno di cui fidarsi.

È anche essenziale che effettui un ordine dalla concorrenza se pensi che uno di loro abbia fornitori di dropshipping in Italia. Controlla qual è l’indirizzo di origine dei loro prodotti, nonché l’indirizzo di ritorno per trovare il fornitore tramite Google.

Un altro modo per trovare fornitori in dropshipping in Italia

Un consiglio è partecipare alle diverse fiere. Lì i grossisti mostrano tutti i prodotti che hanno nel loro inventario. A loro volta, cercano clienti come te che desiderano aumentare le vendite nella propria attività.

Inoltre, puoi andare a fiere di piccole dimensioni, per incontrare potenziali alleati che vogliono far crescere le loro vendite attraverso un intermediario come te.

Quali sono i migliori fornitori di dropshipping

migliori fornitori di dropshipping
Se vuoi che la tua attività cresca, devi avere buoni fornitori. Ecco i più apprezzati sul mercato:

1.- AliExpress

Troverai sempre più fornitori di dropshipping, ma nessuno di loro raggiunge le dimensioni di AliExpress, poiché non esiste un fornitore paragonabile. Hanno più di 100 milioni di articoli per la distribuzione.

Molti venditori in Cina e in tutto il mondo utilizzano questa piattaforma per poter vendere i propri prodotti. Indipendentemente dal prodotto che stai cercando, troverai tutte le categorie che puoi immaginare nel loro catalogo.

2.- Oberlo

Questa è un’altra opzione che molte persone usano, ma non è paragonabile al vasto catalogo di AliExpress. Inoltre, lavorare con loro può rivelarsi un po’ costoso, poiché non funziona con WordPress.

In alternativa a Oberlo in Woocommerce, c’è Alidropship con AliExpress Printful, più performante.

3.- Printful

Printful è un’altra opzione che puoi usare, ma differisce molto dalle altre due opzioni. Il suo obiettivo principale è esclusivamente la distribuzione e la stampa di indumenti. È un ottimo fornitore, poiché conosce a fondo il mercato e lavora con molti dropshipper.

Come per qualsiasi attività commerciale, è importante dedicarvi abbastanza tempo, oltre a contribuire con impegno e denaro.

Fare il primo passo può essere difficile. In Antevenio siamo qui per aiutarti nella tua strategia di performance di Amazon Ads. Sarai in grado di attirare molti più utenti interessati ad acquistare i tuoi prodotti.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?