Che cos’è il marketing EDM? Guida pratica con esempi

aprile 27, 2020
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Sai cos’è il marketing EDM e cosa può fare per la tua strategia di email marketing? L’email marketing è una strategia che non passa mai di moda. La sua efficacia fa sì che la maggior parte delle aziende scommetta fortemente su questo canale per comunicare con i propri clienti.

Ma proprio per il fatto che è una strategia sempre attiva, è anche in continua evoluzione. Tieni presente che è una formula ampiamente utilizzata da tutti i brand ed è sempre più difficile avere un impatto sui destinatari.

Pertanto, conoscere le ultime tendenze dell’email marketing è fondamentale per andare avanti e distinguersi dalla concorrenza. Uno di questi è il marketing EDM, una strategia molto utile per acquisire contatti e rendere i tuoi messaggi molto più efficaci.

Cos’è il marketing EDM

La prima cosa è capire cos’è il marketing EDM. EDM è l’acronimo di Electronic Direct Marketing. EDM è una strategia di marketing utilizzata dalle aziende per fidelizzare i clienti e aumentare le vendite. Questa forma di marketing ti consente di rivolgerti a grandi gruppi di potenziali clienti per costruire relazioni con loro.

Il marketing EDM comporta necessariamente la revisione e il miglioramento continuo del database. In questo modo, è possibile inviare comunicazioni personalizzate a tutti i segmenti dell’elenco utenti.

Sebbene l’EDM sia principalmente applicato all’email marketing, non è esclusivo di questa strategia. Utilizza una moltitudine di canali di marketing per svilupparsi. Le campagne EDM di solito includono social network, campagne PPC, marketing via SMS, ecc. per rafforzare i messaggi della campagna.

L’immagine sopra è una delle campagne di Fanta che ha lanciato una strategia cross channel con l’email marketing e i social media come canali principali. L’idea era di fidelizzare il pubblico coinvolgendolo in un importante processo decisionale per il brand: creare un nuovo sapore.

EDM marketing vs. email marketing: qual è la differenza?

 

Spiegando cos’è il marketing EDM, è diventato chiaro che l’email marketing è il suo strumento principale. Tuttavia, deve essere chiaro che entrambe le strategie non hanno la stessa funzione. L’EDM va oltre l’uso della posta elettronica per rafforzare i messaggi. Utilizza i media incrociati e incorpora materiali di stampa, promozione sui social media e messaggi SMS per comunicare e rafforzare il messaggio generale di una campagna.

Se queste piccole differenze non vengono considerate, ci sono molte più somiglianze tra EDM e campagne di email marketing. Sebbene in entrambi i casi, l’obiettivo è aumentare il valore dell’azienda rafforzando i rapporti con gli utenti e quindi:

  • Genera più contatti.
  • Costruisci relazioni durature.
  • Costruire la fedeltà dei clienti.
  • Aumentare le vendite.

Vantaggi dell’attuazione del marketing EDM

Il marketing EDM ha molti vantaggi perché utilizza il multicanale per migliorare la portata dei tuoi messaggi e consente un’ottima segmentazione.

A.- È economico e redditizio

L’email marketing in combinazione con l’EDM è una delle strategie più redditizie tra le tante. La segmentazione consente di effettuare invii interamente a potenziali clienti, aumentando notevolmente le probabilità di conversione.

Inoltre, questi messaggi, quando raggiungono gli utenti attraverso vari canali, miglioreranno il coinvolgimento con i tuoi contenuti. Pertanto, è corretto affermare che l’EDM ha un ritorno sugli investimenti più elevato rispetto ad altre strategie come SEO o pubblicità a pagamento.

B.- Costruire la fiducia con i clienti

L’immagine sopra è un buon esempio di e-mail personalizzata. Non c’è niente di più soddisfacente per i clienti che sentirsi importanti per i brand che ammirano e seguono. Inizia chiamandoli per nome quando spedisci per guadagnare la loro fiducia.

In questo modo, l’utilizzo delle strategie di questo tipo consente relazioni più strette con i clienti. L’invio di un’e-mail ha a che fare con il fatto che l’utente si è inizialmente fidato di te e si è iscritto al tuo database.

Ma mantenere questa fiducia significa offrire contenuti di qualità e un trattamento personalizzato e attento. Non solo attraverso il contenuto, ma attraverso i molteplici canali a tua disposizione più adatti ai tuoi clienti.

C.- Metodo reattivo

L’uso dei telefoni cellulari è in costante aumento. Le persone trascorrono sempre più tempo a connettersi e navigare sui social media. Pertanto, è essenziale adattare l’email marketing in modo che possa essere visibile sugli schermi di diversi dispositivi.

Il marketing EDM pone molta enfasi in contenuti reattivi migliorando così l’esperienza dell’utente. In questo modo, ti assicurerai che i tuoi messaggi raggiungano efficacemente il tuo pubblico.

Come implementare una campagna di marketing EDM

Una volta determinato quale tipo di marketing EDM utilizzare ci sono una serie di passaggi da intraprendere per iniziare a implementare una strategia EDM.

1.- Scegli un buon software per gli invii di massa

La scelta di un buon software di messaggistica automatizzata è fondamentale per lanciare una campagna EDM. Soprattutto quando hai già un gran numero di record.

Grazie a questi strumenti, la segmentazione e la personalizzazione degli invii di massa possono essere eseguite automaticamente. Ciò farà sicuramente risparmiare tempo prezioso da dedicare ad altre attività.

2.- Buona segmentazione del database

Naturalmente, prima di iniziare a pensare a qualsiasi campagna di email marketing, la prima cosa che dovresti fare è impostare un sistema di punteggio principale nella tua lista e-mail. Il successo delle tue campagne dipenderà in gran parte da esso. Pertanto, se crei un’offerta per i clienti di uno specifico negozio fisico, puoi segmentare in modo da non inviarla a clienti che vivono a più di 30 km di distanza, ad esempio.

3.- Crea la tua campagna e-mail

Una volta segmentato il database, puoi iniziare a progettare le tue campagne. La chiave del successo in questa fase del processo è presentare i contenuti in modo attraente per catturare l’attenzione degli utenti e migliorare il coinvolgimento. Pertanto, non dimenticare di:

  • Includere immagini interessanti.
  • Adattare il tono ai destinatari.
  • Includere CTA interessanti.

Questo esempio di NH Hotel Group riunisce efficacemente tutti gli elementi di cui sopra. Propone un’immagine positiva che ispira felicità e divertimento e si rivolge al lettore da vicino. Inoltre, l’invito all’azione è chiaro e si distingue visivamente dallo sfondo.

4.- Configura i tuoi autoresponders

Una parte importante del marketing EDM è l’automazione delle e-mail. Possono essere e-mail transazionali, come e-mail di benvenuto, conferme o tracciabilità della spedizione o altri tipi di e-mail segmentate che rispondono a diverse azioni dell’utente grazie a trigger.

Ad esempio, quando un cliente include prodotti nel carrello ma all’ultimo momento lo abbandona senza completare la transazione. Non c’è momento migliore per inviargli un promemoria via e-mail sul carrello abbandonato. L’esempio sopra è molto efficace perché fa leva sull’urgenza per motivare il cliente.

I tipi più efficaci di e-mail per il marketing EDM

È ormai chiaro cos’è il marketing EDM e perché si consiglia di includerlo nelle strategie. Ora, è utilesapere quali sono le e-mail più efficaci in una strategia EDM.

Ciò dipende in gran parte da ciò che desideri che facciano i tuoi clienti. Vuoi vendere qualcosa o semplicemente rafforzare il tuo rapporto con loro? Questi sono i tipi di e-mail più comuni ed efficaci per e-commerce e altri tipi di attività online:

Per e-commerce

Sapere cos’è il marketing EDM significa capire che ha un ruolo molto importante per gli e-commerce. I negozi online devono implementare strategie molto elaborate che consentano loro di attirare nuovi clienti e migliorare le vendite. Le e-mail più comuni sono di solito:

  • Lancio dei prodotti.
  • Offerte, promozioni e sconti.
  • Promemoria carrello abbandonato.
  • Re-marketing.
  • Win-back per recupero clienti.

Una sequenza di e-mail ben pianificata è il segreto per accompagnare i clienti durante tutto il processo di acquisto. Dal primo momento in cui entra in contatto con il tuo brand, fino a diventare un cliente fedele.

Per i siti Web che non sono negozi online

L’email marketing continua ad essere il principale canale scelto dalle aziende per comunicare con i propri clienti. In effetti è la strategia più comune per inviare informazioni agli utenti e non ha sempre a che fare con un’intenzione commerciale. Normalmente, le aziende inviano via e-mail:

  • Newsletter.
  • Informazioni sugli eventi.
  • Testimonianze di altri clienti.
  • Notizie dal settore.
  • Suggerimenti e trucchi

È importante inviare contenuti pertinenti per gli utenti. Da qui la grande importanza di segmentare correttamente l’elenco degli utenti. Ogni cliente avrà esigenze specifiche.

Ad esempio, se si tratta di un sito Web per eventi di ogni tipo, è normale inviare informazioni in base agli interessi dei destinatari. In altre parole, se un cliente è interessato a partecipare a eventi di marketing, sarebbe una perdita di tempo inviargli informazioni su eventi del settore economico.

Se vuoi lavorare con un ESP che migliora la consegna delle tue e-mail e che ti consente anche di implementare strategie multicanale con marketing e programmazione via SMS, Antevenio ti offre la soluzione più completa per i servizi di automazione dell’email marketing.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies