Trucchi SEM per generare leads in estate

luglio 11, 2019
Redazione
SEM
Ti è piaciuto il nostro articolo?
Trucchi SEM per generare leads in estate

Conosci i migliori trucchi SEM per generare leads in estate con i tuoi annunci creativi? Con l’arrivo dell’estate non significa che devi lasciare da parte gli sforzi di marketing. Di fatto questa stagione dell’anno può essere un’opportunità idonea per attirare i clienti potenziali verso la tua attività. Per questo conviene avere presenti i trucchi SEM per generare leads in estate da integrare con altre strategie.

La lead generation in estate diventa una sfida per i team di vendita dato che è complicato mantenere un flusso costante di nuovi clienti potenziali quando questi si trovano in vacanza.

Ovviamente l’estate è la stagione in cui gli specialisti di marketing potranno attirare il pubblico potenziale con strategie innovative. È un buon momento per attirare i clienti potenziali quando meno se lo aspettano. Per questo dovrai combinare alcune strategie online e conoscere i trucchi SEM per generare leads in estate.

Chiavi per ottimizzare una strategia SEM

Le strategie SEM in concreto, le strategie di pubblicità a pagamento nei risultati di ricerca sono un modo interessante per generare leads. Con l’obiettivo di ottimizzare meglio la tua strategia SEM a seguire troverai alcune chiavi:

  • Ottimizza il testo dei tuoi annunci: in una campagna pubblicitaria la redazione ottimizzata è molto importante. Piattaforme come Google Ads favoriscono gli annunci che hanno una percentuale più alta di clicks. E al contrario penalizza o elimina quelli che non attirano l’attenzione degli utenti. Così, un testo ottimizzato che attira l’attenzione degli utenti è essenziale.
  • Scelta della piattaforma dove promuoverti. In funzione del tuo target sarà conveniente promuoverti attraverso uno mezzo o l’altro. Attualmente puoi utilizzare i motori di Google e Yahoo, i portali e i siti in cui inserire pubblicità contestualizzata o i social. Per esempio Facebook Ads o gli annunci di Instagram.
  • Considera l’epoca dell’alta stagione: dipende dal settore in cui ti trovi, la stagione estiva può essere un’opportunità per realizzare le campagne SEM.
  • Integrare le campagne SEM con altre strategie. Ti consigliamo di completare la SEM con la SEO e altre strategie per attirare leads.

Trucchi SEM per generare leads in estate con Google Ads.

Attraverso le campagne SEM di pubblicità si può misurare con esattezza il ritorno dell’investimento mediante le statistiche. Inoltre si può raggiungere un’ampia audience senza limiti geografici o di orario.

Tra i trucchi SEM per generare leads in estate che devi conoscere puoi disporre della principale piattaforma per questo tipo di campagne: Google Ads. In questa piattaforma potrai trovare il tipo di annuncio che ti serve e che si adatta alle tue necessità.

Uno dei modi più rapidi e efficaci per attirare traffico verso il sito e generare leads è creare una campagna PPC su Google Ads.

PPC su Google Ads per generare leads

Con annunci PPC di Google Ads potrai comparire nelle prime posizioni dei risultati di ricerca. Il PPC consiste sul fatto che paghi solo quando gli utenti scelgono gli annunci, ossia cliccando.

Google Ads identifica gli utenti che possono essere interessati ai prodotti o servizi che offri, segmentando per zona geografica. In questo modo nella configurazione della campagna puoi selezionare un paese di destinazione se il tuo pubblico si trova lì.

Inoltre terrai sotto controllo il costo della campagna PPC perché deciderai quanto pagare per ogni visitatore che clicca sull’annuncio. Avendo come riferimento il budget della campagna puoi prendere le decisioni necessarie. Ti aiuterà a ‘spingere’ rispetto ai tuoi competitors, utilizzando le keywords adatte.

Con una segmentazione adeguata, contenuti di qualità e un annuncio PPC gestito potrai generare leads di qualità. Gli utenti che stanno cercando un prodotto o servizio come il tuo arriveranno al tuo sito web grazie alla campagna PPC.

Vantaggi dell’utilizzo di campagne PPC per l’acquisizione di leads.

Tra i trucchi SEM per generare leads in estate, creare campagne PPC è un’opzione da considerare. Così gli annunci PPC di Google Ads offrono un vantaggio quando acquisisci leads:

  • Rapidità: creare una strategia PPC può essere relativamente rapido. Una volta creata potrai attivarla e cominciare a ricevere visite.
  • Ubicazione: mostra l’annuncio per zone geografiche o per lingua. In funzione del target a cui ti dirigi, potrai segmentare per ubicazione e lingua come per orario o caratteristiche di prodotto o servizio.
  • Controllo dell’investimento: hai la flessibilità di adattare l’annuncio in ogni momento. Disponi dell’opzione PPC (pay per click), CPA (costo per acquisizione), CPM (Costo per mille impressions).
  • Multidispositivo: si adatta a qualsiasi dispositivo elettronico e potrai decidere come agire. Potrai adattare per ogni dispositivo aspetti come il budget, messaggi e altri aspetti.
  • Diversità di canali: potrai agire sul motore di Google, annunci sui portali collegati (display), annunci video di Youtube, Remarketing, ecc.

Oltre al fatto che una campagna di PPC su Google Ads ti posiziona tra i primi risultati di Google.

Ma non ti consigliamo di usare solo i trucchi SEM per generare leads in estate, devi integrarli con altre strategie che ti permetteranno di convertire di più.

Altre strategie per ottenere leads in estate

Il PPC è uno dei migliori trucchi SEM per generare leads in estate, dato che se non hai mai sviluppato questo tipo di campagne potrai convertire a breve termine. Ovviamente con l’obiettivo di convertire nuovi clienti, dovrai combinarlo con le seguenti strategie.

1 – Posizionamento SEO

Per generare leads in estate dovrai dare priorità al posizionamento SEO. Se hai un’azienda che offre pacchetti vacanze, comparire nelle prime posizioni sui motori sarà essenziale per convertire clienti. Oltre a utilizzare annunci a pagamento ti consigliamo di sviluppare una strategia di posizionamento SEO che ti permetta di comparire nell’area organica.

Gli utenti tendono a fidarsi di più dei links che si mostrano nella zona organica, non tanto degli annunci a pagamento. Principalmente nella zona organica si produce un maggior numero di ricerche da parte degli utenti.

Ottenere un posizionamento SEO ottimizzato richiede uno sforzo di marketing costante e strategico, quindi l’analisi dei risultati sarà essenziale per prendere le decisioni adeguate e ottenere risultati migliori.

2 – Utilizzo dei social

La notorietà del tuo brand e l’interazione con gli utenti sono essenziali per generare leads. I social sono il miglior mezzo. I social hanno milioni di utenti attivi e si sono trasformati nello spazio ideale per farsi pubblicità.

Se sviluppi una strategia sui social avrai l’opportunità di coinvolgere i tuoi clienti potenziali e aumentare la forza del tuo brand. Così i social sono fondamentali per generare leads al giorno d’oggi.

Conviene selezionare i social in cui si trova il tuo target. Oltre a portare a termine una segmentazione personalizzata per fare in modo che le tue campagne siano efficaci. Potrai utilizzare Facebook Ads, annunci di Instagram, Twitter Ads, tra gli altri. Attualmente i social dispongono di piattaforme proprietarie per generare campagne adatte alla tua attività.

3 – Integrare gli analytics

Nelle strategie di marketing online, è molto importante conoscere e misurare i risultati delle campagne che si attivano. Solo con un costante tracciamento dei risultati potrai conoscere cosa serve al tuo pubblico potenziale.

Quindi potrai fissare obiettivi di conversione e conoscere il rendimento delle strategie che stai sviluppando. Il tutto, con l’obiettivo di far rendere al meglio le strategie per ottenere un ROI elevato.

4 – Email marketing

L’email marketing è una strategia rilevante per generare leads. A seconda del ciclo di acquisto in cui si trovano i clienti potenziali dovrai adattare le informazioni che invii.

Allo stesso modo l’email marketing serve per misurare l’efficacia di una campagna: il tasso di apertura, il tasso di rimbalzo e il numero di clicks tra gli altri dati. Questi dati sono utili per attirare i leads e trasformarli in clienti.

5 – Content marketing

Il content marketing cerca di creare contenuto di qualità che risulti di interesse e copra le necessità degli utenti. Mediante un contenuto che sia interessante e di valore, potrai richiamare l’attenzione degli utenti. In questo modo accederanno alla tua pagina web e potranno trasformarsi da leads a clienti. Per questo devi creare contenuto adatto all’estate per attirare gli utenti e convertirli.

Inoltre il contenuto ottimizzato per la SEO sarà fondamentale affinché la tua pagina web compaia nelle prime posizioni del motore di ricerca.

6 – Sponsorizzazione di eventi

Uno dei modi più interessanti per farsi pubblicità in estate sono le sponsorizzazioni di eventi. In questa stagione dell’anno gli eventi sono protagonisti. Si trasformano nel mezzo più interessante per entrare in contatto con i clienti.

In definitiva ti conviene integrare altre strategie ai trucchi SEM per generare leads in estate. Se vuoi migliorare la tua strategia online e cerchi un partner che ti aiuti a gestire le tue campagne di Google Ads, contatta Antevenio. Così potrai ottenere una migliore ottimizzazione e migliorare le conversioni.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies