Strategie di brand content per il settore farmaceutico

settembre 09, 2019
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?
Strategie di brand content per il settore farmaceutico

Strategie di brand content per il settore farmaceutico

È interessante applicare il brand content per il settore farmaceutico o sanitario? Tutto indica che questa disciplina sarà essenziale nello sviluppo di efficaci strategie di marketing digitale per un settore non molto nuovo.

Fortunatamente per i consumatori, il modo in cui i brand comunicano con loro è cambiato radicalmente negli ultimi anni. Le comunicazioni estremamente commerciali e unidirezionali vengono lasciate indietro. Messaggi emessi dai brand per vendere i loro prodotti direttamente al loro pubblico di destinazione.

Oggi la comunicazione brand-consumatore è diventata più complessa. E richiede molta più immaginazione e lavoro da parte dei brand. Qualcosa che accade soprattutto grazie alle conoscenze acquisite dai consumatori. E così è l’elevata concorrenza che i brand devono affrontare sul mercato.

Il valore della fiducia nella comunicazione

Inoltre, il canale di comunicazione che rappresentava la pubblicità è diventato multidirezionale. Quindi i consumatori stessi svolgono ora un ruolo importante nella comunicazione di un brand:

  • Da un lato, possono comunicare con il brand stesso. Cosa positiva poiché riceve feedback.
  • E, dall’altro lato, puoi comunicare con altri consumatori. Promuovere il messaggio del brand e aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Se dovessi trovare una parola chiave per l’attuale paradigma di questa comunicazione brand-consumatore sarebbe fiducia. Come può un brand guadagnare la fiducia dei propri utenti attraverso la comunicazione commerciale che genera? Uno dei modi più efficaci è attraverso il brand content per il settore farmaceutico.

Che cos’è il brand content?

Strategie di brand content per il settore farmaceutico

Come indica il termine stesso, è il contenuto generato da un brand. In precedenza i brand generavano contenuti: i loro annunci. Ma il paradigma comunicativo si è evoluto. E, al momento, è necessario generare un contenuto unico, che va ben oltre la semplice pubblicità.
Il contenuto generato da un brand deve essere progettato per attirare i suoi potenziali utenti. Ma bisogna anche concentrarsi sulla costruzione della fiducia. La chiave essenziale per il brand content.
Perché ciò sia possibile, ci sono diverse tecniche da sfruttare. Una delle più interessanti è lo storytelling, l’arte di raccontare storie. Attraverso questa disciplina un brand può connettersi con le emozioni dei suoi utenti target.
Se aggiungiamo una componente transmedia allo storytelling stesso, il numero di impatti emotivi che possono essere generati nel pubblico target viene moltiplicato. Oltre alle possibilità di gamification che può fornire il contenuto multipiattaforma.

Formati di contenuti per lavorare sulla narrazione di un brand

Strategie di brand content per il settore farmaceutico

Se è possibile generare contenuti per tutte le piattaforme esistenti, immagina il numero di formati su cui lavorare per articolare il messaggio di un brand. Ai formati tradizionali come testo, immagini o video, oggi è necessario aggiungere altre possibilità.

Alcune delle più interessanti sono le applicazioni per telefoni cellulari, studi scientifici, eventi … Un intero set di formati per arricchire il messaggio del brand. E per connettersi, in un certo senso, con i suoi potenziali utenti mentre li intrattiene.

Perché il contenuto brandizzato è la chiave per settori come la salute?

Strategie di brand content per il settore farmaceutico

Sembra chiaro che la parola chiave che descrive perfettamente l’obiettivo finale del brand content è fiducia. E settori come la salute, in cui l’industria farmaceutica ha molto peso, hanno la fiducia come chiave per convincere i loro potenziali clienti a scegliere i loro prodotti o servizi rispetto a quelli della concorrenza.

Ecco perché i brand content per il settore farmaceutico sono davvero importanti. Ed è qui che i grandi brand stanno investendo risorse e dove puoi trovare ottimi esempi.

Blue or Pink, un esempio di successo e di spicco del contenuto brandizzato per il settore farmaceutico


Se in Spagna esiste un caso rinomato di brand content per il settore farmaceutico, è la campagna “Blue o Pink”. Merck, un’azienda scientifica e tecnologica, ha scelto il branded content per promuovere terapie per la fertilità.

Dalla mano dell’agenzia di contenuti Zond è nato il documentario “Blue or Pink, a trip to fertility”. Raccontava le storie di diverse coppie che cercavano di avere una gravidanza con trattamenti per la fertilità.

Il documentario ha accumulato oltre 25 milioni di visualizzazioni e un notevole aumento dei follower sui social media dell’azienda.

Ma i più importanti erano i dati di engagement con cifre superiori al 90%. E ciò ha generato una ricordo in circa l’80% delle persone che hanno partecipato a uno studio collegato.

6 esempi multipiattaforma di brand content per il settore farmaceutico

L’industria farmaceutica è un settore economico forte. Pertanto, le risorse destinate alla promozione dei loro brand e dei loro prodotti non sono poche.

Grazie a questo investimento e all’elevata concorrenza che hanno nel loro mercato, sono impegnati in comunicazioni innovative, dirompenti e innovative con i loro consumatori. Questi sono 6 esempi di campagne di brand content per il settore farmaceutico eccezionali e un successo in termini di obiettivi.

1.- La fata dei denti di BUPA UK

 

La società inglese BUPA ha trovato nel branded content un ottimo alleato per comunicare riguardo al brand e i suoi servizi.

Questa campagna è focalizzata sul video animato. Ed è indirizzata al più piccolo di casa. È stato scelto il cartone animato per veicolare messaggio. Il video ha raggiunto oltre un milione di visualizzazioni durante una delle campagne di branded content più efficaci per il settore farmaceutico.

2.- Il cortometraggio “Ten Glorious Seconds” di BUPA UK

In questa occasione la società inglese ha deciso di scommettere sul branded content per il settore farmaceutico finanziando e producendo il cortometraggio “Dieci gloriosi secondi” per comunicare i suoi valori.
Inoltre, il cortometraggio è stato registrato in una delle sedi dell’azienda. In questo modo sono riusciti ad avere un impatto emotivo su un pubblico molto vasto e a mostrare al mondo come un brand si può prendere cura dei propri clienti quando raggiungono un’età avanzata. Senza dimenticare il potenziale di mostrare un prodotto o un servizio sullo schermo.

3.- Johnson & Johnson e la sua campagna #SeeHowLoveWorks

 

La società americana è già abituata all’uso del branded content nel settore farmaceutico. Con la campagna “See How Love Works“, ha optato per l’uso di diversi formati e piattaforme per trasmettere il suo messaggio. E ha usato i genitori come veicolo.

Il fulcro della campagna è stato un video molto emozionante in cui puoi vedere l’impatto che diversi genitori hanno sulla vita dei loro figli.

Oltre al video stesso, diversi social network come Instagram o Twitter hanno funzionato allo stesso bene.

4.- NHS e il posizionamento Web

Strategie di brand content per il settore farmaceutico

Il caso NHS è curioso in quanto ha optato per posizionarsi con una parola chiave di interesse attraverso una campagna di branded content.

Da un lato ha protetto la sua posizione dominante tramite Google Ads, ma ha anche generato abbastanza contenuti sui raffreddori per ottenere una posizione predominante nelle SERP. Così come il resto delle posizioni sulla prima pagina dei risultati di Google.

5.- Novartis e la sua rivista digitale Living like You

Strategie di brand content per il settore farmaceutico

La società farmaceutica ha avvicinato i pazienti con sclerosi multipla creando una rivista digitale chiamata “Living Like You”.

Nella rivista hanno scritto giornalisti e blogger ospiti colpiti dalla malattia. Hanno raccontato la loro lotta quotidiana contro la sclerosi multipla in prima persona. E, allo stesso tempo, hanno consigliato ai lettori di far fronte agli effetti della malattia.

6.- Pfizer e l’American Lung Association e la sua campagna contro il fumo “Quitter´s circle”

Strategie di brand content per il settore farmaceutico

Il colosso dell’industria farmaceutica Pfizer ha collaborato con l’American Lung Association per lanciare una campagna di branded content rivolta a coloro che volevano smettere di fumare.

In questa campagna contro il fumo hanno optato per una pagina web piena di contenuti. Il suo obiettivo finale era quello di generare una comunità di persone determinate a smettere di fumare.

Uno degli elementi chiave della campagna, oltre al sito Web, era un’app studiata affinché il fumatore che avev deciso di smettere potesse monitorare i suoi progressi. Allo stesso tempo, vengono fornite informazioni e viene gamificato il processo.

Come se ciò non bastasse, l’intera campagna aveva una componente social in modo che il supporto e il progresso avessero l’eco sui social network, incluso Whatsapp.

Questi 6 casi sono solo un esempio di ciò che il brand content può fare per la tua azienda. Se hai bisogno di aiuto, in Antevenio siamo specialisti nel rendere visibile il tuo brand con azioni di branded content sui media più rilevanti.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies