Perché piace tanto il branded content? Casi unici di successo

Giugno 14, 2018
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

branded-content

Il branded content consiste nel far sì che i tuoi clienti vogliano vedere i tuoi contenuti e condividerli. Ciò che si cerca di fare è contattare il consumatore e non solo vendergli un prodotto. In questo modo come brand puoi migliorare l’engagement con i tuoi clienti perché ti apprezzano e puoi fidelizzarli perché ti associano a un contenuto concreto. Questo è il motivo per cui il branded content piace così tanto.

Motivi per cui il branded content funziona

branded content

Il branded content può darti molti vantaggi. Se hai già pianificato di inserirlo nella tua strategia, ecco alcuni suggerimenti.

1.- Cerca un contenuto che possa essere condiviso

Come brand devi utilizzare una piattaforma per pubblicare il tuo contenuto, come per promuoverlo. Puo essere attraverso il tuo sito o i canali social che solitamente utilizzi. Questo contenuto attirerà utenti per il suo valore. Perché l’intrattenimento e l’esperienza che offri supera l’intenzione di vendere un prodotto.

2.- Non focalizzarti solo sul prodotto

Non si tratta di fare solo pubblicità. È un contenuto vincente di per sé, non è una scusa per promuovere il tuo prodotto. Usa il contenuto per creare coscienza del brand e per migliorare, ovviamente, le vendite.

3.- Rispondi alle necessità dei tuoi clienti a livello emozionale, non pratico

Magari non sei interessato ad un prodotto specifico. Ma cosa succederebbe se l’azienda che vende il prodotto utilizzasse le sue risorse per offrirti qualcosa che realmente ti interessa? Saresti più ricettivo? Questa è la base del branded content e il motivo per cui funziona.

Casi di successo unici di branded content

Questi sono alcuni esempi di branded content. Contenuto che intrattiene, informa ed è interessante per cui gli utenti sono portati a condividerlo.

1.- Coca Cola Journey

branded content

La Coca Cola è parte della cultura popolare occidentale come uno dei prodotti di consumo più significativi a partire dal secolo passato.

Ma adesso in un mondo globalizzato come quello attuale, la tendenza va verso prodotti artigianali sostenibili e prodotti su piccola scala. Allora, come agisce Coca Cola?

Il contenuto del brand Coca Cola Journey cerca di mantenersi aggiornato e in linea con il mercato che cambia e lascia che la gente veda come agiscono. Permette di farsi un’idea riguardo a come una multinazionale prende le piccole decisioni e come matura i propri successi.

In questo modo crea un’immagine più calda e umana. Ciò aiuta a creare un’immagine pubblica più ecologica, salutare e amichevole. Di fatto uno dei caposaldi del suo sito è la sostenibilità.

Il suo branded content promuove anche il prodotto come parte di uno stile di vita. Ci sono ricette, concerti musicali e menzioni della cultura pop che sono legate al brand. C’è anche una serie di video corti che condividono il mondo Coca Cola in una piattaforma di notizie.

Quindi oltre a portare i lettori ad un contenuto interessante, Coca Cola ha anche il pieno controllo riguardo a come viene percepito il prodotto.

Offrono informazioni che permettono di gestire il percepito del pubblico su scala globale. Coca Cola è già parte della vita della gente e il contenuto che produce riflette questo aspetto focalizzandosi sui miglioramenti che l’azienda sta apportando.

Ciò invita a leggere e condividere le buone notizie di Coca Cola perché le buone notizie del brand lo sono per tutto il mondo.

2.- Video virale: Dove

La campagna Real Beauty di Dove nasce dalle interviste che hanno rilevato che solo il 4% delle donne si descrivono come ‘belle’. Questo video fa risaltare la distanza tra la percezione e la realtà in maniera brillante.

Un grafico crea due disegni di una serie di donne. Uno si basa sulla descrizione di come si vedono. L’altro è basato sulla descrizione di un estraneo. La discrepanza tra le due versioni fa risaltare chiaramente che le donne si percepiscono in maniera distorta riguardo alla bellezza.

Con 170 milioni di visualizzazioni su YouTube, questo è stato il contenuto del brand on line più visto del 2013 e il terzo video più condiviso. Anche se non dice nulla riguardo al prodotto, la campagna ha fatto parlare di sé. Dove è entrato a far parte delle conversazioni, facendo crescere le vendite.

3.-  Ikea: “Il potere di un libro

Quando pensi a Ikea probabilmente la tua mente non pensa all’innovazione. Dopo tutto si tratta di costruire mobili manualmente.

Fortunatamente questo produttore di mobili è riuscito a cambiare questo aspetto, ribaltando questo concetto per burlarsi, in qualche modo, della cultura tecnologica.

All’inizio le persone che vedevano il video ‘The power of a Bookbook’ pensavano che avrebbero visto una promozione iper tecnologica. Ma in realtà si tratta di un annuncio di uno strumento di marketing che la gente ha dimenticato, a causa delle tecnologie: il catalogo.

Questo video chiaramente ironizza riguardo alle persone che sono lontane dai testi reali e dalla carta.

E anche se i cataloghi sono di vecchia scuola ciò non significa che non funzionino. Mara Einstein, autrice e professoressa al Queens College, CUNY ha dichiarato: ‘Gli analisti hanno scoperto che le persone guardano ancora i cataloghi prima di comprare, anche se vogliono acquistare online. Creano una sensazione di nostalgia’.

4.-  Red Bull

branded content

La bevanda energetica Red Bull è incipa al ranking del primo report mondiale ‘Social Video Equity Report’, realizzato da Goviral, rete specializzata nella distribuzione dei video dei brand.

Vediamo il caso di successo di Red Bull e il suo ‘Media Houses’. Questo brand crea dai documentari alle app, passando per le serie di video, gli eventi, le fotografie, i videogiochi, le riviste, ecc.

Si è trasformato in un punto di riferimento per la creazione di contenuti e esperienze di valore. Il suo canale principale di You Tube ha oltre 7 milioni di utenti iscritti. Ed è presente su tutti i social. Red Bull è un brand che realizza grandi azioni che sono esempi perfetti di branded content.

Allo stesso tempo promuove le sue bevande e i suoi prodotti, trasmette sensazioni e esperienze.

Lo spirito di vita che vuole trasmettere ha a che fare con i sentimenti, lo sforzo e i risultati personali.

Red Bull va molto oltre il concetto di brand o azienda. Fornisce un’esperienza che sorprende sempre ed è un chiaro esempio di come il branded content realizzato bene può portare al successo.

5.-  “Vado con Carlos Soria” de BBVA

questa campagna di branded content creata dalla banca BBVA ti rende testimone della sfida di Carlos Soria. L’alpinista di 75 anni che ha pianificato di scalare le 14 montagne più alte al mondo. Ha condiviso la sua esperienza in rete attraverso diversi canali che BBVA ha messo a sua disposizione: blog, Faceboo, Twitter, Youtube, Pinterest, ecc.

sotto il claim ‘Più si sale in alto, più grande è la tua storia’ la banca spagnola ha raccontato questa storia particolare, secondo i video dei viaggi dell’alpinista.

Ci sono momenti divertenti e altri meno e momenti di sacrificio. Ma soprattutto di grande ricompensa ogni volta che raggiunge la cima.

Così gli spettatori associano i valori come il superamento di se stessi, la ricompensa o l’avventura con il brand BBVA. Allo stesso tempo intrattiene, emoziona lo spettatore con contenuti studiati attraverso la strategia di branded content.

Inoltre l’opzione di interagire con Carlos Soria direttamente attraverso i social o le sessioni di domande video di AskCarlosSoria, fa sì che gli spettatori si sentano parte della storia.

6.-  “Cupidity” di Cornetto

In questa webseries, il brand Cornetto racconta 4 storie d’amore con l’intervento di Cupido.

Attraverso questi racconti video di una decina di minuti, il brand di gelati vuole identificare l’essenza dell’amore adolescente e vincolarlo al brand.

Mostra un’estetica curata e ben realizzata. Cornetto riesce a emozionare con queste storie e lo slogan ‘assapora il tragitto, goditi il finale’.

7.- Apple

branded content

Soddisfare i suoi clienti anno dopo anno è un obiettivo sempre più difficile per Apple. Se parliamo in termini di marketing, essere uno dei brand più noti al mondo e restare tale non è un compito facile.

Apple anno dopo anno fa sì che le vendite dei suoi nuovi prodotti siano sempre un successo. Come fa?

Apple cerca di attirare l’attenzione sia dei media sia dei consumatori ogni volta che lancia un nuovo prodotto.

Se c’è un esempio di brand che dirige la sua attività verso un valore definito, questo è Apple. Ha sviluppato una strategia di branded content in cui si cerca un posizionamento chiaro: grafica, semplicità, usabilità e innovazione.

La strategia di marketing di Apple ha successo perché è ben strutturata. Anche perché è in grado di convincere i consumatori del fatto che i suoi prodotti sono i migliori e i più evoluti.

Antevenio ti aiuta a raggiungere il tuo pubblico grazie a contenuto autentico pubblicato dagli influencers. Per questo identifichiamo gli influencers che si adattano meglio alle tue necessità come a definire un brief che attragga sia gli influencers sia la tua audience. Vuoi scoprire come possiamo aiutarti a studiare una strategia di Influencer & Content marketing?

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?