Marketing automation per la trasformazione digitale

agosto 09, 2018
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Il marketing automation per la trasformazione digitale ora ha più senso che mai. L’automatizzazione del marketing si è ora integrata perfettamente con il marketing. Ed è una priorità per le aziende, non solo perché rende le operazioni più rapide ed efficienti ma perché può aiutare a mitigare le lacune di IT riducendo le interruzioni e il tempo di inattività, migliorando la sicurezza e preparando l’azienda all’intelligenza artificiale.

Ora il flusso di lavoro automatizzato, gli scenari predefiniti e diversi fattori scatenanti gestiti dal cliente si configurano in maniera connessa e omnichannel. Una visione unica del cliente è essenziale, come focus che comprende anche altri sistemi (CRM, gestione del contenuto, content marketing, strumenti per la gestione dei social…) che cominciano ad interagire nella strategia di un brand.

Anche se la maggior parte dei software di marketing automation è legata al settore del marketing CRM o alla posta elettronica, si aggiungono sempre più canali e punti di contatto che rendono più sensata la trasformazione digitale.

Marketing automation per la trasformazione digitale

Man mano che la tecnologia di automatizzazione evolve, le capacità e le aspettative degli specialisti di marketing evolvono parallelamente. Il marketing automation è essenziale per la trasformazione digitale dei brand.

Una migliore automatizzazione va di pari passo con l’accesso in tempo reale ai dati e ai comportamenti dei clienti. Non è strano che gli avanzamenti tecnologici aiutino sempre di più i professionisti del marketing a mettere i clienti al centro dell’esperienza, personalizzando i messaggi e proponendoli quando i clienti sono più ricettivi ai contenuti.

Combinando un insieme di dati più importanti con modelli di apprendimento, gli specialisti di marketing possono creare contenuti personalizzati e automatizzati con il semplice obiettivo di generare fiducia. Fiducia che aiuti a proporre contenuto in maniera ottimizzata.

In poche parole la tecnologia nel marketing del futuro può fare ciò che gli esseri umani non possono afre ora:

  • Analizzare quantità di dati importanti in tempo reale
  • Dividere i dati in segmenti
  • Identificare anomalie
  • Creare modelli di buyer personas
  • Consigliare contenuti

E successivamente implementare messaggi che siano in linea con le necessità dei consumatori come individui.

E tutto in pochi secondi. Il marketing automation per la trasformazione digitale richiede una nuova serie di capacità di automatizzazione e piattaforme tecnologiche.

Anche se questa tecnologia non è necessariamente una nuova scienza, oggi ha raggiunto l’apice delle funzionalità a costi contenuti. Serve un’adozione di massa. Anche così, al momento si conoscono solo alcuni aspetti di come la tecnologia rivoluzionerà la teoria del marketing.

Come l’automatizzazione può essere utile ai brand

L’aumento dell’uso dell’automatizzazione è in corso e ha cominciato a ridurre i tempi e gli sforzi necessari per la gestione delle comunicazioni delle campagne. L’automatizzazione permette ai professionisti del marketing di approfittare delle opportunità di partecipazione dei clienti con risposte rapide e personalizzate.

Man mano che i clienti diventano più digitali, i brand anticipano e soddisfano le loro più alte aspettative di personalizzazione nell’immediato. Solo così si creano relazioni durature con i clienti e si aumentano le entrate rispetto ai competitors più lenti nell’adottare e nell’approfittare delle strategie di automatizzazione.

La personalizzazione è anche un aspetto critico per le aziende che effettuano conversioni e transazioni fuori dal mondo online. Automatizzando i punti di contatto nel percorso dei clienti, gli specialisti di marketing possono incentivare le conversioni senza pensare a quando i consumatori effettueranno l’acquisto. Ogni passo ha senso per il risultato finale.

Fortunatamente la tecnologia dell’automatizzazione può aiutare a identificare dove sono i punti di contatto, cosa che permette ai brand di anticipare le azioni, orientando il contenuto e gli incentivi più efficaci in ogni momento. Più il contenuto è rilevante, meglio è.

Una nuova era dell’automatizzazione

L’intelligenza artificiale, che è un elemento chiave delle tecnologie di automatizzazione, verrà inglobata nelle attività quotidiane nel 2020, secondo Accenture. Ma a differenza dei passi anteriori, le ultime tecnologie coinvolgeranno tutti gli aspetti e le persone dell’organizzazione.

Nello studio di Accenture la maggior parte degli intervistati è a favore dell’integrazione dell’IA sul luogo di lavoro. L’84% ha segnalato che la IA renderà il lavoro più efficace e interessante.

Anche se l’automatizzazione al momento rappresenta il 9% del lavoro effettuato dalle aziende, c’è molto margine di crescita. Scondo un report di McKinsey Global Institute, circa il 50% delle attività lavorative attuali potrebbero essere automatizzate mediante l’uso delle tecnologie esistenti. L’automatizzazione può anche ridurre i costi, gli errori e gli incidenti quotidiani.

Come l’uso dell’intelligenza artificiale favorirà la trasformazione digitale?

L’introduzione della trasformazione digitale nelle aziende è in corso e il marketing automation per la trasformazione digitale ha un nuovo ruolo.

Questa è un’era di opportunità senza precedenti e gran parte della crescita che si sperimenterà nel prossimo decennio sarà spinta dall’intelligenza artificiale (IA). PwC predice che la IA aggiungerà 15.7 bilioni di dollari al PIL globale nell’anno 2030.

L’intelligenza artificiale è un elemento chiave della trasformazione digitale in diversi settori. Con più dati a disposizione e tecnologie più efficaci che permettono di dare un senso a tutto si può cominciare a offrire migliori esperienze rispondendo alle necessità del consumatore. L’intelligenza artificiale offre una forma scalabile e efficiente per raggiungere questo obiettivo.

Un report recente di BrightEdge ha rivelato dove si trova già l’intelligenza artificiale nelle strategie di marketing digitale del 2018. Come si osserva nell’immagine superiore le tre risposte principali, che rappresentano il 75% del totale, sono legate all’intelligenza artificiale.

È semplicemente impossibile separare il marketing automation per la trasformazione digitale e la relazione dell’intelligenza artificiale nel processo della stessa.

Bisogna approfondire per scoprire le applicazioni specifiche in cui la IA avrà maggiore impatto nella trasformazione digitale. i professionisti di marketing sono coscienti dei benefici che può apportare la IA alle loro nuove strategie. La chiave è mettere in pratica il marketing automation per la trasformazione digitale.

Cambio della struttura organizzativa

Qualsiasi sforzo di successo della trasformazione digitale è spinto da un cambio di mentalità nell’organizzazione. Per effettuare questo cambiamento si richiedono nuove strutture interne che permettano alle persone di collaborare in tutte le funzioni.

Questa nuova struttura dovrebbe permettere ai vari uffici come il marketing, l’IT di lavorare insieme per la soluzione di diversi problemi. L’IT si trasforma in qualcosa di più di una funzione indipendente all’interno dell’azienda.

Man mano che la trasformazione digitale acquisisce rilevanza, anche il livello di sofisticazione tecnologica aumenta. Ogni ufficio è responsabile della comprensione del ruolo che ha il marketing automation nell’azienda. La trasformazione digitale dipende quindi dal comprendere le nuove strutture e i nuovi modi di lavorare.

Migliora il rendimento attraverso il marketing automation

È essenziale applicare un modello organizzativo più agile come parte del processo di trasformazione digitale, così come è vitale utilizzare i dati e l’intelligenza artificiale per offrire una vera attenzione al cliente.

I processi che fanno funzionare questa macchina devono essere automatizzati per creare funzioni ottimizzate e affidabili che si possono usare più volte. Questa relazione tra le persone e la tecnologia può essere perfetta.

Le tecnologie di automatizzazione possono analizzare dati a un livello che gli utenti a malapena immaginano. Inoltre è possibile ottenere informazioni sui commenti in tempo reale per ottimizzare il funzionamento.

L’automatizzazione non riguarda solo il fatto che i software eseguano compiti che nessuno vuole fare. L’automatizzazione riguarda il rendimento. Il marketing automation può svolgere questi compiti in maniera migliore e redditizia rispetto agli essere umani, scoprendo inoltre nuove opportunità nel processo che permette di costruire esperienze migliori.

Tre elementi chiave per attivare il marketing automation

Per mettere in pratica il marketing automation per la trasformazione digitale e migliorare i tuoi benefici, devi seguire questi consigli:

  • Uno degli elementi per ottenere leads è che i clienti ricevano il messaggio corretto nel momento corretto. Perché ciò accada, devi definire la tua audience, creare il contenuto e proporre variazioni di contenuto alle diverse audiences. Ciò serve per generare il modello che ti permette di inviare, misurare e ottimizzare in maniera programmatica attraverso una piattaforma di automatizzazione.
  • Identificare tutti i punti di contatto del consumatore: ogni volta che un consumatore interagisce con il tuo brand, è un’opportunità da raccogliere. Arricchisci il rilevamento dei dati mediante la raccolta di informazioni. Poi usa queste informazioni per alimentare decisioni del software di automatizzazione.
  • Ascolta gli utenti e crea messaggi rilevanti. I consumatori ti diranno cosa vogliono, quindi ascoltali. Devi misurare e ottimizzare costantemente le comunicazioni. Raccogliendo dati dei clienti e rendendo ogni interazione più personale, i brand possono usare l’automatizzazione per aumentare la partecipazione e ottenere più conversioni.

Appoggiati ad agenzie specializzate in marketing automation per attivare una strategia di successo. In Antevenio siamo esperti nello sviluppo di strategie di marketing automation per la trasformazione digitale.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies