Guida alla pubblicità di YouTube da inserire nella tua strategia

Agosto 19, 2021
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?
5/5 - (2 votes)
5/5 - (2 votes)

Guida alla pubblicità di YouTube

Se desideri inserire video nella tua strategia, è importante disporre di una guida pubblicitaria su YouTube in modo che tu possa avere un’idea più chiara e precisa di come implementare la strategia all’interno del tuo piano di marketing per raggiungere il tuo pubblico target.

Sempre più brand stanno optando per gli annunci digitali, poiché oltre ad essere più economici di quelli tradizionali, hanno una maggiore diffusione e portata. Senza dubbio, questo ti avvantaggia sia nel risparmio sui costi che nella trasmissione del tuo messaggio pubblicitario.

Attualmente, è importante sfruttare tutti gli spazi che i social network ti offrono per pubblicizzare la tua attività e tutto ciò che offri. Ogni spazio è una grande opportunità per te di avere una maggiore presenza e, con una buona guida pubblicitaria su YouTube, hai la certezza del successo.

Cosa ottieni dalla pubblicità su YouTube?

pubblicità su YouTube

Sicuramente sei ansioso di conoscere quali sono le tecniche della guida pubblicitaria di YouTube. Tuttavia, prima di approfondire questo argomento, è opportuno che tu sappia quali vantaggi puoi ottenere incorporando questa attività nella tua strategia di marketing digitale:

  • Devi pagare solo se l’utente fa click sul tuo annuncio e viene visualizzato attivamente. E nel caso degli annunci True View in stream, solo quando viene visualizzato per un certo tempo minimo.
  • Ha un alto grado di segmentazione dei destinatari che vedranno i tuoi annunci. Cosa che ti dà la possibilità di raggiungere gruppi specifici del tuo pubblico target con campagne pubblicitarie specifiche. Ed è questo che ti permette di massimizzare l’efficacia delle diverse campagne.
  • Aiuta ad aumentare il livello di connettività con il target. Considera che il formato immagine e video ti offre un grande potenziale pubblicitario per le tue campagne pubblicitarie. In questo modo la tua pubblicità avrà maggiori e migliori possibilità di rimanere nella mente del tuo pubblico.
  • Maggiore interazione tra gli utenti che vedono lo spot e il tuo video.
  • Ti consente di controllare e valutare la campagna, poiché YouTube dispone di un proprio strumento di analisi.
  • Con esso, puoi accedere a varie metriche altamente pertinenti durante l’interpretazione e la ridefinizione di tutte le tue campagne.
  • È un ottimo mezzo per generare e potenziare una buona strategia di branding, che ti permetta di pubblicizzare il tuo brand commerciale in modo efficace.

Tipi di pubblicità su YouTube

Tipi di pubblicità su YouTube

Esistono tre modelli di annunci TrueView che dovresti conoscere in anticipo in modo da poterli prendere in considerazione quando lavori sulla tua guida pubblicitaria di YouTube. Ognuno si comporta in modo diverso, quindi valutali in base a ciò che vuoi ottenere con la tua campagna:

A.- Annunci TrueView in-stream

Nel primo caso si tratta di annunci video che compaiono prima, durante o dopo altri video sui canali YouTube o Google. Sono i tipici annunci pubblicitari che appaiono mentre guardi qualsiasi video attraverso questa piattaforma. Che dopo cinque secondi di riproduzione danno la possibilità di saltarli.

È importante che tu sappia che, come inserzionista, paghi per l’annuncio solo quando un utente guarda il tuo video per 30 secondi o se interagisce con l’annuncio. L’interazione può essere presentata attraverso una visita al tuo sito web o un clic su un pulsante di invito all’azione o del testo.

B.- Annunci video discovery

Gli annunci video discovery ti danno l’opportunità di promuovere i tuoi video in aree in cui il pubblico ha importanti contenuti video ossia gli spazi che includono i risultati di ricerca su YouTube, la home page di questa piattaforma sui telefoni cellulari e la sezione che contiene contenuti correlati nello stesso formato.

Come riconoscerli? Questi tipi di annunci mostrano un’immagine in miniatura del tuo video, che viene selezionata da una delle immagini automatiche. Inoltre, è accompagnato da tre righe di testo che invitano gli spettatori a fare click per visualizzare il materiale. In questo caso, pagherai solo quando gli utenti faranno click sulla miniatura del tuo video.

C.- Annunci bumper

La Guida alla pubblicità di YouTube non può essere completa senza gli annunci bumper. Si tratta di clip che non possono essere saltate per 6 secondi e vengono visualizzate prima di altri video sulla piattaforma. Va notato che il formato breve e veloce è destinato a raggiungere un pubblico mobile.

YouTube stesso indica che questi annunci sono redditizi per raggiungere il tuo pubblico target, oltre a garantire che il tuo messaggio sia visto e ascoltato. Ma non solo, ti aiuta anche a rimanere la prima scelta degli utenti. Infatti, li consigliano se si vuole raggiungere una grande quantità di persone attraverso un messaggio breve e memorabile.

Sono molto utili per guidare gli obiettivi dalla parte superiore della canalizzazione come attività promozionali e consapevolezza del brand. Quando lavori con i bumper, le persone devono vedere l’annuncio completo prima che venga riprodotto il video che hanno selezionato, il che potrebbe infastidire gli utenti.

Scopri la guida alla pubblicità di YouTube

Senza ulteriori indugi, è giunto il momento per te di scoprire la guida pubblicitaria di YouTube. Non sono altro che una serie di passaggi da seguire o tecniche da applicare che ti aiuteranno a lavorare la tua strategia nel modo indicato attraverso questo mezzo molto efficace:

1.- Usa le playlist per coinvolgere il tuo pubblico

playlist su YouTube

Vuoi che ci sia interazione? Quindi è importante che il tuo annuncio video attiri l’attenzione delle persone. Un modo per farlo è utilizzare le playlist di YouTube, come elenchi specializzati di audiovisivi correlati, che è l’ideale per mantenerli interessati.

Tieni presente che l’organizzazione delle playlist aiuta a scoprire il contenuto. Perché non servono solo ad aumentare il tempo di riproduzione, ma anche a creare un’altra risorsa che apparirà nei risultati della ricerca. Inoltre, verrà visualizzato anche nei suggerimenti video.

Devi sapere quali sono i passaggi da seguire per creare una playlist su YouTube:

  • Individua il video che desideri inserire nella playlist.
  • Fai click su “Aggiungi a” sotto il video e scegli il segno più nero.
  • Fare click su “Crea nuova playlist”.
  • Inserisci il nome della playlist.
  • Nel menu a tendina sceglierai le impostazioni sulla privacy della tua playlist. Fai attenzione a non renderlo privato perché in questo modo il tuo pubblico non sarà in grado di trovarlo se lo cerca su YouTube.
  • Fare clic su “Crea”.
  • Puoi trovare una nuova playlist dalla Libreria nella Guida che si trova sul lato sinistro dello schermo.

2.- Inserisci un titolo interessante nei tuoi annunci video

Proprio come un articolo o un’e-mail, le persone ottengono la prima impressione dal titolo del tuo video. Pensa che se non è abbastanza interessante da attirare la loro attenzione, non faranno click sul tuo annuncio e meno ancora se non è correlato a ciò che stanno vedendo.

Ti starai chiedendo quali caratteristiche dovrebbe avere il titolo della tua pubblicità: la prima cosa importante è che sia breve e preciso. Assicurati che abbia rilevanza per il tuo brand e che sia informativo, una breve spiegazione di cosa tratta il video.

3.- Lavorare sulle specifiche degli annunci

annunci youtube

Questo passaggio deve essere presente nella tua guida pubblicitaria di YouTube, poiché è un componente, le specifiche sono fondamentali per avere video di qualità migliore. In questo modo, puoi assicurarti che il tuo annuncio venga visualizzato frequentemente sui dispositivi.

Pensa se hai un annuncio ad alto valore produttivo su questa piattaforma digitale dedicata ai contenuti video. Puoi promuovere la reputazione del tuo brand e anche la fiducia. Tutto ciò aiuta il video a distinguersi dalla massa.

4.- Crea contenuti utili per il tuo pubblico

Si tratta di andare oltre, creando annunci che sono più di una semplice pubblicità. Approfitta del fatto che attraverso i video puoi raccontare storie interessanti e fornire al tuo pubblico contenuti di valore. Cerca sempre qualcosa che le persone possano considerare utile.

Ad esempio, puoi condividere video tutorial, dove puoi dimostrare come vengono utilizzati i prodotti che vendi. Qualsiasi contenuto dinamico che ha la capacità di attirare gli utenti ad acquistare il tuo prodotto o servizio. Questo cattura molto di più della pubblicità focalizzata sulle vendite.

5.- Raggiungi il pubblico giusto

È inutile che tu abbia una buona pubblicità se non hai una definizione chiara di chi vuoi che raggiunga. Pertanto, è importante seguire alcune linee guida per raggiungere questo obiettivo:

  • Scegli i gruppi demografici, ovvero filtra per età, sesso, reddito, ecc.
  • Basati sugli argomenti di interesse per il tuo pubblico di destinazione.
  • Raggiungi gli utenti che hanno mostrato interesse per argomenti e brand importanti, puoi selezionare segmenti di pubblico personalizzati correlati. Quindi questo ti aiuta a raggiungere il pubblico scelto appositamente per il tuo brand.
  • Seleziona il pubblico interessato, cioè quello che sta già cercando attivamente informazioni o un prodotto simile al tuo.
  • Utilizza il remarketing video per raggiungere il pubblico in base alle sue precedenti interazioni con i tuoi contenuti.

Come puoi vedere, la guida alla pubblicità di YouTube è molto semplice e facile da inserire nella tua strategia di marketing. Ma se hai bisogno di aiuto con le tue strategie di performance marketing per generare Ads social adeguati, noi di Antevenio siamo la soluzione. Ti aiuteremo ad attirare utenti sui social network che generano vendite.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?