Guida per fare pubblicità su Gmail Ads: come funziona?

Gennaio 13, 2021
Redazione
SEM
Ti è piaciuto il nostro articolo?
5/5 - (1 vote)
5/5 - (1 vote)

Gmail Ads

Se hai un’azienda con un volume di affari elevato, è utile utilizzare le campagne di annunci Gmail. In questo modo, potrai promuovere i tuoi servizi e prodotti agli utenti che rispondono al profilo che ti interessa mentre consultano i tuoi messaggi di posta. In questo modo otterrai molta più visibilità.

Uno dei principali vantaggi è che sarai in grado di pubblicizzare ciò che offre la tua attività. Contatterai consumatori che non potresti raggiungere altrimenti. Inoltre, il messaggio che utilizzi nell’email non passerà inosservato e non finirà nella cartella spam.

Un altro punto positivo è che ti offre un gran numero di combinazioni per la segmentazione del tuo pubblico. Puoi indirizzare i tuoi annunci a quegli utenti che hanno visto i tuoi prodotti. Puoi anche raggiungere i visitatori che accedono al tuo sito web da uno smartphone.

Allo stesso modo, sarai in grado di decidere a quale tipo di utenti verranno mostrati i tuoi annunci. Ciò avverrà in base a determinati dati, come il sesso o l’età degli utenti. Se i prodotti vengono presi in considerazione e quindi tendono ad essere di maggiore interesse.

Annunci Gmail, una strategia che non dovrebbe mancare nelle tue campagne

Annunci Gmail
È un tipo di campagna AdWords in cui è possibile mostrare annunci agli utenti che si trovano in Gmail. Questi annunci che Google inserisce possono essere visualizzati nella parte superiore delle e-mail, nella scheda in cui si trovano le promozioni. Può anche essere nei social, come un’e-mail comune.

Questo è un tipo di campagna caratterizzato da CTR elevati. I CTR sono superiori al 30 o al 40%, il che non è comune per una campagna display. Altre campagne sulla rete di ricerca non raggiungono quel livello di CTR, quindi risulta essere piuttosto vantaggioso.

Un altro aspetto positivo su cui scommettere in modalità è il suo costo per click, che è piuttosto basso. Queste sono campagne che convertiranno molto bene. Forniscono anche risultati interessanti per ottenere contatti e clienti.

Trattandosi di una campagna display, potrai utilizzare i diversi tipi di segmentazione disponibili, ad eccezione del remarketing. Cosa significa? Sarai in grado di utilizzare parole chiave e interessi. Di queste opzioni, la più potente è il targeting per parole chiave.

Che cosa può fare per te una campagna di annunci Gmail?

Questa domanda è estremamente importante se desideri utilizzare queste funzioni nelle tue campagne. Optando per gli annunci Gmail, sarai in grado di lanciare una campagna personalizzata per quegli utenti che hanno generato lead, in modo da incoraggiarli a effettuare un altro tipo di conversione.

Se gestisci la messaggistica di un’università, ad esempio, dove ci sono un gran numero di utenti che hanno richiesto informazioni sui corsi, puoi utilizzare questi annunci per contattarli, nel caso non si siano registrati in prima istanza.

Ma c’è la possibilità di creare elenchi di utenti simili ai clienti. In questo modo, raggiungerai un pubblico più ampio con un profilo di qualità, poiché questi utenti si comportano in modo simile alle persone che hanno compiuto alcune azioni rilevanti legate alla tua azienda. Può essere un acquisto, ad esempio.

Caratteristiche della pubblicità negli annunci Gmail

Caratteristiche della pubblicità negli annunci Gmail
Le caratteristiche sono varie, così come i tipi di orientamento. Uno di questi è il targeting per cliente, che è compatibile con gli annunci Gmail.

Tuttavia, per proteggere gli utenti, gli annunci Gmail non sono completamente compatibili con alcune funzionalità di Google Ads. Quando crei i tuoi annunci dovresti tenere in considerazione i seguenti aspetti:

  • Gli obiettivi. Quando crei una campagna Gmail hai alcune categorie di obiettivi per selezionare lead, vendite, traffico del sito web, portata del brand, prodotto e considerazione del brand.
  • Tipo di campagna. Devi selezionare la Rete Display e scegliere un sottotipo di campagna Gmail.
  • Orientamento incompatibile. Esistono alcuni metodi di targeting che non sono disponibili per gli annunci Gmail: targeting per posizione, targeting per argomento, pubblico target personalizzato, area di interesse e parole chiave nei contenuti.
  • Limitazione di frequenza. La quota limite personalizzata non sarà supportata.
  • Terze parti. I pixel e la pubblicazione di annunci di terze parti non saranno supportati. Tuttavia, i clienti potranno utilizzare sistemi di tracciamento dei click di terze parti sui loro annunci.
  • URL finali. Gli annunci Gmail creati o modificati di recente supportano gli URL finali e i modelli di monitoraggio.

Come creare una campagna Gmail?

Per poter creare una campagna Gmail devi seguire una serie di passaggi mostrati in questo elenco:

  1. Accedi al tuo account Google Ads.
  2. Nel menu della pagina, fai click su campagne.
  3. Fare click sul pulsante + e quindi seleziona nuova campagna.
  4. Seleziona uno di questi obiettivi: vendite, lead o traffico sul sito web. Oppure puoi anche scegliere l’opzione di non utilizzare alcun obiettivo.
  5. Se il passaggio precedente non riflette ciò che vedi nel tuo account, devi prima selezionare un tipo di campagna e poi l’obiettivo.
  6. Scegli il tipo di campagna display.
  7. Seleziona la campagna Gmail e poi termina con la creazione della tua campagna.

Come puoi utilizzare un feed personalizzato?

Gli annunci Gmail supporteranno anche il remarketing dinamico per i feed di hotel e affitti. Quando vai a creare o modificare la tua campagna, devi seguire questi passaggi:

  1. Nella sezione “Budget giornaliero” devi fare click su impostazioni aggiuntive.
  2. Quindi fai click sulla casella di controllo accanto a “Utilizza un feed di dati per annunci personalizzati”.
  3. Infine, fai click sul menu a discesa per selezionare il feed che desideri applicare ai tuoi annunci.

Esistono due modi per creare i tuoi annunci

Quando crei i tuoi annunci Gmail dovresti sapere che ci sono due modi per realizzarli:

  1. Puoi crearli: sarai in grado di caricare elementi di testo, immagini e video. Google ottimizzerà la creatività.
  2. Puoi caricarli: la possibilità di caricare un annuncio che ha un’immagine. Puoi anche creare un annuncio HTML personalizzato e caricarlo come file ZIP contenente un file HTML, un file teaser.txt o un’immagine dell’annuncio compresso.

Prima che i tuoi annunci vengano mostrati ai tuoi clienti, Google li esaminerà per assicurarsi che siano conformi alle sue politiche pubblicitarie. Gli annunci possono essere approvati entro 2 giorni lavorativi.

Come creare un annuncio Gmail?

Come creare un annuncio Gmail?
Ora sai qualcosa in più sugli annunci Gmail e su come creare una campagna Gmail. È il momento di imparare come creare annunci Gmail e come caricarli. La via da seguire è la seguente:

  1. Accedi al tuo account Google Ads.
  2. Scegli le campagne display nel pannello di navigazione.
  3. Nel menu della pagina, che troverai alla tua sinistra, devi fare click su annunci ed estensioni.
  4. Clicca sul pulsante +.
  5. Seleziona l’annuncio di Gmail.
  6. Immetti le informazioni necessarie per la creazione dell’annuncio.

Come caricare un annuncio Gmail?

Per poter caricare un annuncio Gmail, devi seguire questi passaggi:

  1. Accedi al tuo account Google Ads.
  2. Scegli l’opzione delle campagne display che si trova nel pannello di navigazione.
  3. Nel menu della pagina, che puoi trovare a sinistra, fai click su annunci ed estensioni.
  4. Clicca sul pulsante +.
  5. Seleziona l’opzione per caricare annunci Gmail o caricare annunci display. Quindi scegli una campagna Gmail.
  6. Fornisci le informazioni necessarie per creare l’annuncio Gmail.

Suggerimenti per il targeting dei tuoi annunci

Esistono molti modi per indirizzare i tuoi annunci Gmail al pubblico giusto. Di seguito sono riportati gli unici tipi di targeting disponibili sulla Rete Display per gli annunci Gmail:

  • Puoi creare segmenti di pubblico specifici per il cliente. Ciò è possibile grazie a un elenco di indirizzi e-mail di quegli utenti che hanno fornito l’indirizzo alla tua azienda.
  • Usa il targeting in base al tuo pubblico.
  • Aggiungi le seguenti opzioni di targeting disponibili: remarketing in-market, parole chiave, segmenti di pubblico correlati e dati demografici.

Ora hai tutte le chiavi per creare la tua campagna di annunci Gmail. Ma se hai bisogno di un piccolo aiuto per farlo, in Antevenio mettiamo a tua disposizione il nostro servizio Performance SEM, con cui sarai in grado di attirare molti più clienti ed espandere la tua rete aziendale con le campagne Google Ads. Provalo ora!

Tag:

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?