Guida per aumentare le conversioni con un blog

ottobre 01, 2018
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Il tuo sito ha una buona quantità di traffico ma non converti i visitatori in clienti? È possibile che tu non stia gestendo al meglio tutti gli strumenti di cui disponi. Ottimizzi il tuo blog? Hai una strategia di content marketing per il tuo blog?

Aumentare le conversioni con un blog può generare un miglioramento di tutta la strategia di marketing digitale. Ogni pubblicazione sul blog può essere un’attività di marketing per il tuo brand. In questo senso ci sono alcune strategie per massimizzare le conversioni delle pubblicazioni del tuo blog.

Primi passi per migliorare il tuo blog

Il tuo blog svolge una serie di funzioni che migliorano la tua strategia di marketing online. Aiuta a attirare nuovi utenti sul tuo sito, fa in modo che i visitatori tornino e crea una brand reputation, tra le altre cose.

Ma il contenuto ha una funzione principale, una funzione che emerge più delle altre. Il tuo contenuto ha il potere di convertire i lettori in clienti e amanti del brand. Senza un flusso costante di conversioni, il tuo sito mancherebbe di entrate e la tua strategia fallirebbe in ultima istanza. Allora cosa puoi fare per aumentare le conversioni con un blog?

Prima cosa, comprendi il fatto che le conversioni arrivano in molti modi. Per alcuni brand può significare completare un form di contatto e inviare informazioni personali. Per altri può significare comprare un prodotto specifico. In qualsiasi caso, una conversione fa in modo che la tua audience abbia più valore. E il tuo blog ha l’opportunità di concretizzare il tutto.

1 – Confronta i tuoi post

Il primo passo è semplice e è parte di una fase di investigazione. Non avrai bisogno di inserire nulla di nuovo. Semplicemente si tratta di valutare ciò che già esiste. Entra su Google Analytics o nella piattaforma di analisi che hai scelto per il tuo sito e confronta il rendimento delle diverse pubblicazioni nel tuo blog.

Comincia con le cose ovvie, confronta i tassi di conversione individuali. Ci sono pubblicazioni che emergono con tassi più alti degli altri? Se è così prendi nota di cosa può aver generato questo tasso di conversione? Le call to action diverse? È stato usato un tono differente o una struttura diversa? Qualsiasi informazione che ottieni qui sarà valida per creare post futuri che ti permettano di aumentare le conversioni con un blog.

Se i tassi di conversione del tuo blog sono più o meno gli stessi, verifica se alcune pubblicazioni hanno più visite di altre. Puoi usare questa informazione per dirigerti alla tua audience in maniera efficace, selezionando temi interessanti da sviluppare.

Cerca qualsiasi indicatore che consideri rilevante in questa analisi. Ti aiuterà a conoscere la tua relazione con l’audience.

2 – Includi call to action

Una volta che hai realizzato un’analisi del tuo attuale blog, la tua prossima attività è aumentare la quantità di call to action nel tuo blog e nelle pubblicazioni. Ci sono molti brand che hanno tassi di conversione bassi ma nei loro articoli non includono call to action.

Un articolo senza CTA non porterà traffico a nessun sito se non inserisci una call. Data la loro natura, i post hanno un carattere informativo di per sé. Quindi se non sei tu che inserisci gli elementi per generare conversioni, è più difficile che tu possa ottenerle. Da qui l’importanza dell’inserimento delle CTA.

Comincia a includere una CTA forte alla fine di ogni articolo, nel corpo del tuo contenuto. Fai che sia uno standard del tuo blog. Tutti coloro che scrivono dovrebbero chiudere il post con un link al tuo sito. Inoltre puoi anche considerare di inserire alcune CTA aggiuntive nella pagina del tuo blog e nel tuo sito in generale.

3 – Scommetti su audiences che siano alla fine del ciclo di acquisto

Sperimenta CTAs aggiuntive per vedere se possono aiutarti a ottenere i tassi di conversione che vuoi raggiungere. Se ciò non funziona può essere che il problema sia che l’audience a cui ti dirigi non si adatti alla CTA che hai pensato.

Devi analizzare i dati che hai estratto nel primo punto. Ossia, il tipo di contenuto che produci potrebbe attirare utenti in un momento concreto del ciclo di acquisto. Ma sono utenti disposti ad acquistare? Per aumentare conversioni del tuo blog le tue CTAs devono essere dirette a un tipo concreto di utente.

Dirigendo il tuo contenuto agli utenti che sono pronti per effettuare un acquisto al posto di quelli che richiedono informazioni preliminari, avrai più probabilità di ottenere conversioni. Questi sono i leads che saranno disposti a cliccare per ascoltare ciò che devi dire loro. Se hai problemi nel generare idee, questo post ti può aiutare.

4 – Sperimenta le tue call to action

Una volta che hai individuato l’orientamento del tuo pubblico obiettivo e hai incluso più call to action rilevanti è il momento di cominciare a lavorare sulla loro qualità. Il modo migliore per farlo è attraverso la sperimentazione dato che non c’è un modo definitivo o corretto per farlo.

Per aumentare le conversioni con un blog è necessario provare cose nuove e differenti. Che sia un modo di scrivere, nuove immagini, una nuova grafica, ecc. non c’è limite ai cambiamenti. Prova con tutto ciò che ti pare e verifica i tassi di conversione.

5.- Una buona strategia di lead generation

Se hai già controllato i passaggi precedenti, perché non lavorare su una strategia di lead generation attirando nuovi lettori? Solo così potrai aumentare le conversioni con un blog in maniera graduale e costante. Per questo prima lavora su una strategia SEO per il tuo blog al fine di ottenere visibilità.

Puoi migliorare la tua analisi di parole chiave per dirigerti a un pubblico più appropriato o creare un’audience specifica più interessata in qualcosa di concreto che vuoi potenziare. La personalizzazione è chiave in una strategia di lead generation. Si tratta di cercare l’audience perfetta da potenziare. Aumentare le conversioni con un blog è possibile se hai l’audience corretta.

6 – Misurare, giocare e ripetere

Non esiste una strategia di conversione perfetta. Anche se cominci ad avere più conversioni, ricorda che puoi sempre migliorare i tuoi risultati. Continua provando nuove strategie, misurando i tuoi risultati a fondo e ripetendo il processo man mano che ottieni informazioni.

Tips per aumentare conversioni con un blog

A – Utilizza i social

I social possono essere una piattaforma perfetta per portare traffico al tuo blog. Devi fare in modo che il tuo contenuto sia facile da visualizzare nel feed dei tuoi followers ma anche interessante affinché clicchino. In questo modo porterai traffico al tuo blog attraverso altri canali. Cosa perfetta per avere una buona presenza sui social.

B.- Includi links

I links riducono i tassi di abbandono. Se un utente arriva a un articolo che include link hai più possibilità che navighi sul tuo blog. Un articolo può portarlo a un altro e così via. In questo modo avrai più possibilità di aumentare le tue conversioni.

Oltre a includere link nell’articolo puoi farlo al fondo dello stesso. Gli articoli collegati permettono all’utente di continuare a navigare attraverso il tuo contenuto. Qualsiasi forma di creare link sarà utile al tuo brand.

C – Lavora al posizionamento del tuo blog

Questo è importante. Devi migliorare la tua visibilità per ottenere conversioni. Verifica il tuo posizionamento nel ranking dei motori e crea una strategia per migliorarlo. Il tuo obiettivo è essere ai primi posti con ogni articolo che scrivi. Per questo devi lavorare sul SEO in modo indipendente per ogni post. Inoltre puoi anche ottimizzare il blog in generale. Lavora affinché il tuo blog sia perfettamente ottimizzato.

D.- Il contenuto deve sempre essere supportato da elementi visuali

Devi includere contenuto che non sia solo testuale. Il tuo contenuto dovrebbe essere sempre supportato da risorse visuali. E se inoltre il contenuto è interattivo, ancora meglio. Il contenuto interattivo ti aiuterà a migliorare il tasso di conversione perché è una tecnica geniale per generare engagement. Puoi includere:

  • Sondaggi.
  • Infografiche.
  • White papers.
  • Ebooks.
  • Questionari.
  • Domande.
  • Video interattivi.
  • Webinars.
  • Ecc…

E.- Promuovi prodotti sul tuo blog

Poi aumentare le tue conversioni promuovendo te stesso. Ossia puoi offrire informazioni su determinati prodotti con cui puoi generare conversioni. Per esempio puoi creare un post che contenga un codice sconto per un servizio concreto. O puoi offrire un prezzo diverso agli utenti che acquistano attraverso il tuo blog. Se offri vantaggi ai tuoi lettori ti ringrazieranno visitando il tuo sito più spesso.

Aumentare le conversioni con un blog e avere una solida strategia di content marketing è indispensabile. In Antevenio ti aiutiamo a creare contenuto autentico per migliorare l’engagement con la tua audience. Approfitta del potenziale dell’influencer marketing.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies