Facebook Ads vs. Google Ads: quale dovresti usare nella tua attività?

Maggio 03, 2021
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Facebook Ads vs. Google Ads

Attualmente ci sono molti spazi in cui puoi fare pubblicità, ma se devi scegliere tra Facebook Ads e Google Ads può essere complicato. Questo è il dilemma che hanno molte aziende, soprattutto quelle che stanno iniziando nel mondo dell’e-commerce.

Sono due strumenti con un grande potenziale per raggiungere il tuo pubblico target attraverso la pubblicità. E ha perfettamente senso, dal momento che entrambi hanno milioni di utenti attivi mensilmente cosa che rappresenta una grande opportunità per raggiungere il pubblico che desideri.

Ma è importante tenere conto di quale dei due può funzionare meglio per la strategia che hai in atto per la tua attività. Pertanto, è di grande importanza che tu conosca le differenze esistenti tra Facebook Ads e Google Ads.

Conoscere il mondo di Facebook Ads vs. Google Ads

Prima di iniziare ad approfondire le differenze più evidenti, è essenziale definirle separatamente. In modo che tu possa capire i due strumenti dalle basi, cioè cosa sono e cosa possono aiutarti:

Facebook Ads

Facebook Ads
Il popolare social network ha un richiesto sistema di pubblicità online. Permette di promuovere una pagina Facebook o materiale esterno pagando i click ricevuti. Senza dubbio è uno strumento utile per le aziende, soprattutto per quelle di piccole e medie dimensioni, per i negozi online o per creare eventi.

E se non hai un budget elevato, è un’opzione eccellente. Puoi pubblicizzare la tua azienda, il prodotto o il servizio che offri in modo semplice. Otterrai un pubblico ampio e segmentato e risultati efficaci in breve tempo grazie alla sua viralizzazione.

Google Ads

Google Ads
Il gigante di Internet ha una vasta rete pubblicitaria. Infatti è uno dei più grandi al mondo per numero di inserzionisti e per investimento. La particolarità di questo strumento di Google è che è diviso in diverse reti che lo compongono:

  • Rete di ricerca: si tratta di annunci che vengono visualizzati nei risultati di ricerca di Google con il tag “annuncio”. Qui gli annunci vengono presentati quando il consumatore ha bisogno del prodotto o servizio. Questi risultati richiamano l’attenzione delle aziende per la grande probabilità che ci sia di raggiungere il consumatore al momento giusto.
  • Rete Display: questi annunci vengono visualizzati sui portali associati a Google o su proprietà di Google come Gmail o YouTube. Ideale per espandere la copertura dei tuoi annunci e diffondere il brand. Ma se hai appena iniziato, scegli campagne di ricerca o campagne intelligenti.

Scopri le differenze tra Facebook Ads vs. Google Ads

Non sai quale strumento utilizzare nella strategia pubblicitaria della tua attività? In questo caso, conoscere le differenze tra Facebook Ads e Google Ads può aiutarti a prendere la decisione più appropriata per la tua azienda:

1.- Mentalità dell’utente

Mentalità dell'utente
Puoi trovare il primo fattore che li differenzia nella mentalità degli utenti di ciascuna delle piattaforme. Quindi se lavori con l’inbound marketing, è essenziale che tu conosca la mentalità del tuo cliente.

I consumatori su Google cercano una risposta alle loro domande o una soluzione alle loro esigenze. Cercano volontariamente e gli annunci vengono visualizzati nei risultati di ricerca. Ciò significa che sono già avanti nel loro percorso di acquisto: sanno cosa vogliono.

Mentre gli utenti su Facebook, stanno sfogliando le loro foto, notizie, interagendo tramite commenti o chattando con i loro contatti. Non stanno cercando attivamente prodotti o servizi, poiché su Google l’annuncio viene semplicemente visualizzato. È un aspetto decisivo nelle dinamiche tra l’inserzionista e il pubblico.

In Google, la tua landing page deve corrispondere nel design e usare le parole chiave che utilizzi nelle campagne. Ma su Facebook, devi concentrarti sulla creazione di un pubblico con interessi, dati demografici e caratteristiche che corrispondono ai tuoi annunci.

2.- Variabilità dell’investimento

I costi per click varieranno notevolmente a seconda del settore in cui agisci. Tuttavia, va notato che il costo in Google Ads è superiore a quello in Facebook Ads e ancor di più nei settori con più concorrenza.

Sicuramente Facebook risulta essere l’opzione più accessibile, economicamente parlando. Quindi, se stai iniziando nel mondo della pubblicità online, un buon modo per ottenere un buon ritorno sull’investimento è senza dubbio quello di utilizzare Facebook Ads.

Sebbene in Google Ads richiederai un investimento più costoso, puoi ottenere risultati migliori nelle conversioni. Quindi, se disponi di un buon budget, questa potrebbe essere la migliore alternativa per pubblicizzare la tua attività.

3.- Segmentazione dell’audience

Segmentazione dell'audience
Un punto chiave per la copertura del pubblico è la segmentazione. Nel caso di Google, funziona tramite parole chiave. Ti consente inoltre di selezionare gli orari e le aree in cui desideri che i tuoi annunci vengano visualizzati nelle ricerche.

Ma su Facebook le opzioni per segmentare il pubblico sono molto più varie. Puoi farlo per territorio (limitalo a un’area della tua città), età, sesso, dati demografici, istruzione, interessi e dispositivi mobile. Potrebbe essere più efficace, ma dipenderà dal tipo di attività.

Per prendere una decisione, devi tenere presente che su Facebook puoi essere più specifico e creare diversi tipi di pubblico. Mentre in Google Ads hai le parole chiave e gli utenti sono più determinati a effettuare un acquisto.

4.- Branding

Se stai cercando il riconoscimento del brand, Facebook Ads è l’ideale. Tieni presente che la maggior parte delle volte gli annunci e le campagne raggiungono persone che non sanno che il prodotto o il servizio esiste. È un modo per pubblicizzare la tua attività e allo stesso tempo per migliorare il tuo posizionamento, in modo che gli utenti sappiano tutto ciò che offri.

Mentre Google Ads, si concentra su persone che hanno già fatto un viaggio nella loro ricerca. Potrebbero già essere determinate a effettuare l’acquisto, ma non hanno ancora finalizzato l’acquisto del prodotto o del servizio.

È vero che in Google Ads puoi anche fare il branding. Tuttavia, qui è più consigliabile utilizzare Facebook.

Questi due strumenti non devono essere rivali e uno non spicca più dell’altro. In effetti, possono funzionare perfettamente come complemento e puoi lavorare con entrambi per raggiungere tutti i tuoi obiettivi.

5.- Diversi tipi di annunci e obiettivi

Diversi tipi di annunci e obiettivi
Un’altra differenza notevole è l’ampia gamma di annunci che possono essere creati su Facebook. Ti dà la possibilità di pubblicizzare il tuo sito web, landing specifiche, fan page. Inoltre, serve per aumentare il coinvolgimento sulla tua pagina o nella tua app o promuoverne il download.

Ti consente inoltre di raggiungere persone vicine a qualsiasi attività commerciale, acquisire contatti all’interno di questo social network, aumentare le visualizzazioni di video … Ti consente di trovare varie opzioni promozionali con tipi di annunci basati su ciò che la tua azienda cerca di ottenere.

Ma non pensare di non trovare varietà di strumenti in Google Ads, poiché ha incorporato diversi formati di annunci. Tuttavia, continua a concentrarsi su quelli che indirizzano il traffico web a un sito Web, preferibilmente una landing, dove c’è un’offerta chiara con un invito all’azione.

Qui devi analizzare la differenza tra i molteplici tipi di annunci e gli obiettivi che ci sono in Facebook Ads vs Google Ads. Devi studiare attentamente quali sono i più adatti alla strategia di marketing della tua attività.

Qual è il migliore per la tua attività?

Qual è il migliore per la tua attività?
Ora che conosci le differenze dei due strumenti, come funzionano e i vantaggi che forniscono in diversi aspetti, è tempo di sviluppare la tua strategia. Come puoi vedere, sia Google Ads che Facebook Ads sono piattaforme pubblicitarie dalle grandi potenzialità, capaci di adattarsi a qualsiasi tipo di attività.

Ma dover decidere non è un lavoro facile. Perché le due piattaforme possono essere utilizzate in modo complementare, soprattutto a seconda degli obiettivi utili per raggiungere il tuo pubblico.

Il confronto tra Facebook Ads e Google Ads non ti porterà a una scelta, ma piuttosto a capire che dovrebbero essere usati insieme, non in opposizione. È una buona strategia pubblicitaria per sfruttare il potere della ricerca a pagamento e aumentare la portata dei social network.

Tuttavia, avrai bisogno di una strategia di pubblicità digitale che sia in linea con i punti di forza di ciascuna piattaforma. Quello che devi capire è come utilizzarli per ottenere il massimo ritorno sull’investimento e una maggiore crescita del business.

Devi solo pensare in modo strategico, ma siccome in Antevenio ci piace supportarti nei tuoi progetti, ti offriamo il nostro miglior servizio. Registrati sulla nostra piattaforma e ti aiuteremo a sviluppare la migliore strategia di performance marketing in Social Ads. Sarai in grado di attirare utenti e potenziali clienti sui social network che convertono e generano vendite.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?