Campagne di marketing di successo con influencers del mondo della moda

novembre 28, 2017
admin
Ti è piaciuto il nostro articolo?
Campagne di marketing di successo con influencers del mondo della moda


Quasi il 40% degli utenti di Twitter conferma di aver effettuato un acquisto dopo aver letto un tweet di un influencer. E se un solo tweet è così potente, ti immagini che impatto possono avere le campagne di pubblicità con influencers del mondo della moda?

Al giorno d’oggi il marketing degli influencers è una scommessa sicura. Ci sono settori come quello della moda, del turismo o della gastronomia in cui la presenza degli influencers è assolutamente necessaria. Quindi si creano campagne che permettano di raggiungere i principali obiettivi:

  1. Guadagnare notorietà
  2. Aumentare il traffico sul sito
  3. Incrementare le vendite

Per le campagne con influencers della moda non è però sempre così. Un aspetto importante per guadagnare credibilità con le tue azioni è scegliere un influencer coerente con il tuo brand.

Ossia, immagina di voler lanciare una campagna per pubblicizzare un nuovo prosciutto crudo. Se scegli un influencer vegetariano sicuramente non ti gioverà e non ti porterà alcun vantaggio.

Per questo, il processo di ricerca dell’influencer perfetto è alla base del successo della tua campagna di marketing con gli influencers. Ecco alcune delle migliori strategie per trovare il candidato ideale:

  1. Definisci i tuoi obiettivi
  2. Segmenta il tuo pubblico per trovare l’influencer adeguato e definisci il prototipo del cliente ideale
  3. Presta attenzione a cosa pensano i tuoi followers
  4. Cosa offrirai? Devi essere irresistibile
  5. Cura molto la prima impressione
  6. Fai in modo che generi una partecipazione attiva
  7. Stabilisci relazioni personali e durature
  8. Cerca di avere sempre un lato B, una lista di influencers alternativi

Gli influencers sono parte della nuova voce dei brand. Generano una comunicazione efficace per far conoscere il prodotto o servizio della tua azienda. Conosci le principali campagne di successo con influencers del mondo della moda? Ti proponiamo 5 casi che ti possano ispirare:

1.- I__in #mycalvins

campagne con influencers della moda: Calvin Klein

La campagna di influencers #mycalvins di Calvin Klain è stata la più potente del 2016. Secondo Google Trends, il termine ‘my calvins’ non ha smesso di crescere dal momento del lancio, a febbraio. Sai qual è stato il picco più alto? Quando l’influencer numero uno, Justin Bieber, è stato protagonista di uno spot provocante con Lara stone. 48 ore dopo il lancio, su Facebook e Twitter non si parlava d’altro.

La campagna è cominciata con influencers di Instagram e Tumblr che scattavano fotografie e le caricavano on line. Dai reggiseni sportivi Calvin Klein all’abbigliamento intimo, i prescelti condividevano poe provocanti con uno sfondo bianco.

Ma uno dei punti forti è legato all’inizio della tendenza ‘athleisure’ che combina l’uso di abbigliamento sportivo e capi casual, una grande opportunità per il brand. Calvin Klein ha saputo approfittarne e i suoi influencers hanno cominciato a condividere immagini di diversi looks in cui abbinavano, per esempio, reggiseni sportivi e abbigliamento.

Oltre 600 influencers di tutto il mondo

Women’s Wear Daily ha segnalato che alla campagna hanno partecipato oltre 600 influencers di tutto il mondo. Dai più noti e influenti come la modella Kendall Jenner, una delle sorelle Kardashian, fino alla star Justin Bieber, passando per Kendrick Lamar e Joey Badass. Il pubblico, ovviamente, ha risposto.

Tutte le immagini presentano una call to action in cui si invita l’audience globale a mostrare come indossa quotidianamente i propri capi Calvin Klains. Ciò che permette di mostrare lo spirito culturale della gioventù e definire il futuro della compagnia.

In un anno, tutti i social di Calvin Klain hanno guadagnato milioni di followers e il contenuto che è stato creato dagli utenti ha raggiunto i 25 milioni di interazioni con il brand in tutto il mondo.

Attualmente si continua ad utilizzare l’hashtag #mycalvins in migliaia di pubblicazioni, sia su Facebook, sia su Twitter o Instagram. I migliori post vengono condivisi sui micrositi di Calvin Klain e gli utenti possono navigare e accedervi con facilità per comprare prodotti del brand.

2.- Puma + Kylie Jenner = Abbinare il classico ai millennials.

campagne con influencers della moda: Puma

Se si tratta di influencers del mondo della moda, il clan Kardashian è quello che ha fatto parlare più di sé nell’ultimo anno e i brand lo sanno. In questo caso, Puma ha voluto raggiungere tutti i millennials con la regina dei social: la piccola di casa Kardashian, Kylie Jenner.

L’influencer ha lanciato un modello di scarpe e lo ha fatto in collaborazione con Puma Fierce. Inoltre, i nuovi modelli sono venduti anche nel negozio online di Kylie, cosa che aumenta la sua notorietà.

La direzione tedesca di Puma non potrebbe essere più contenta della collaborazione. Nella prima metà del 2016 le vendite sono salite del 10% e il fatturato è aumentato del 27,6%, senza contare che il brand ha guadagnato notorietà in Europa, Medio Oriente e Africa.

Ma non è la prima volta che Puma scommette sugli influencers del mondo della moda. In precedenza la cantante Rihanna aveva lanciato la propria linea di scarpe in collaborazione con il brand.

3.- I 25 anni di Pull & Bear tra le migliori campagne con influencers del mondo della moda.

campagne con influencers della moda: PullandBear

Il compleanno di Pull & Bear è il chiaro esempio di cosa serve per uscire dal proprio paese realizzando campagne con influencers del mondo della moda.

Con l’hashtag #pullandbearhouse, il brand ha celebrato l’inizio di una nuova stagione. Tutti gli influencers hanno ricevuto un regalo al loro arrivo. Un ‘total look’ del brand per assistere alla festa. Così, senza chiedere nulla in cambio, offrendo il viaggio, l’albergo, la festa e l’outfit, Pull & Bear ha avuto il suo boom personale.

Alla festa non mancava nessuno

Dal primo testimonial del brand, il figlio di David Beckham, Brooklyn Beckham fino all’influencer più noto, Jay Alvarez. E poi Maxi Iglesias, Johan Wald, Chino Darin, Kelly Bailey e tanti altri.

Tutti gli influencers pià noti e iconici della moda hanno presenziato a questo super evento. Tutti hanno condiviso l’evento sui social attraverso video in diretta, Snapchats o foto su Instagram con l’hashtag #thepullandbearhouse. L’incontro è stato organizzato in Galizia, Spagna, ed ha avuto così successo sui social da far parlare dell’evento per giorni.

4.- #IgniteXT by Puma

campagne con influencers della moda: Puma

Puma ha scommesso ancora sugli influencers per promuovere la sua linea #IgniteXT. Hanno partecipato diversi nomi del mondo degli influencers on line. 61 in tutto.

Il brand voleva dare visibilità alle sue nuove scarpe mediante i leader delle opinioni on line, per quanto riguarda lifestyle e sport. Gli obiettivi erano:

  • Ottenere notorietà sui social
  • Aumentare il branding
  • Migliorare l’engagement
  • Fare in modo che gli influencers consigliassero la nuova linea

Sono stati invitati diversi influencers del mondo della moda e la campagna ha raggiunto quasi 5 milioni di utenti, generando 226.891 interazioni social.
Instagram, in questo caso, è stato il social principale. Grazie ai 222.075 likes e quasi 3000 commenti con 34.000 impressions.

5.- La Cina scommette sul turismo spagnolo con 150 influencers

campagne con influencers della moda: Cina

Si tratta del China Influencer Project. Una campagna della Amministrazione Nazionale del Turismo cinese in Spagna, nata per potenziare il turismo spagnolo in Cina. La proposta consiste in diversi viaggi che verranno effettuati in un anno e ai quali parteciperanno 150 influencers di moda che viaggeranno verso il paese asiatico.

La campagna è stata lanciata il 23 novembre 2016 ma ha nascosto alcuni aspetti. Come avrebbero condiviso le loro esperienze gli influencers sui social? Con l’ultimo modello di Huawei, lo smartphone cinese per eccellenza. Tutti avranno uno smartphone di ultima generazione per condividere le loro avventure.

I risultati non potevano essere migliori. Come era prevedibile, il primo giorno dell’attività si è trasformato in Trending Topic su Twitter ben due volte, con un milione di interazioni e un incremento dell’800% dell’engagement. I primi risultati sono stati positivi e, considerando che la campagna è stata lanciata a fine 2016, i risultati veri sono arrivati solo quest’anno.

Inoltre la campagna con gli influencers del mondo della moda è stata affiancata da diversi concorsi aventi come premio anche un Huawei e un viaggio in Cina. Come era possibile partecipare? Gli hashtag sono sempre i re della festa. #SpainChinaProject e #DontSnapShoot sono i due principali hashtag di questa campagna.

Vuoi programmare una campagna con influencers del mondo della moda?

Per aviare una campagna con influencers del mondo della moda puoi provare il marketplace di Coobis. Si tratta di una piattaforma che mette in contatto influencers e inserzionisti. Su questo marketplace ci sono circa 5000 influencers registrati che possono divulgare i contenuti di un brand attraverso post sui propri blogs, su Facebook, Twitter, Instagram o Youtube.

Coobis è particolarmente forte in una serie di settori e raccoglie oltre 500 influencers del mondo della moda. Oltre agli influeners, Coobis offre la possibilità di pianificare azioni su misura con partner selezionati per gestire un’attività su misura con i ‘top influencers’ del mondo della moda.

 

Registrati in Coobis e collabora con influencers per aumentare l’engagement della tua marca!

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies