Tutorial Instagram per aziende

Maggio 22, 2018
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Instagram per aziende

Hai un piano di contenuti sui social e non hai ancora inserito Instagram per aziende nella tua strategia? I suoi otre 800 milioni di utenti attivi al mese confermano l’influenza che questo strumento può avere sul tuo brand.

Si dall’inizio, la possibilità di includere pubblicità e ora Instagram Shopping, non sono in dubbio le opportunità che questo strumento può offrire ai brand.

Se è vero che Instagram non è uno strumento per attirare traffico al tuo sito perché non permette di creare link nelle pubblicazioni, ci sono altri fattori che possono migliorare la tua strategia di digital marketing in generale.

Instagram ti permetterà di collegarti con la tua audience, di essere una vetrina per loro e di studiare offerte creative per i tuoi prodotti e servizi. Instagram è un’opportuntià interessante affinché le aziende si promuovano e attirino più utenti.

Il primo passo è creare il tuo profilo Instagram aziendale.

Instagram per aziende

Per utilizzare il profilo Instagram aziendale devi avere una pagina attiva su Facebook. È un requisito indispensabile. Supponendo che tu abbia già una pagina aziendale su Facebook, devi solo collegare i due profili.

Devi entrare nel tuo profilo e cliccare su ‘Trasforma in profilo aziendale’. Scegli la pagina a cui vuoi collegarti e il primo passo è completato.

Consigli per utilizzare Instagram per aziende

1.- L’aspetto più importante, la creatività

Sforzati nel dimostrare le soluzioni che i tuoi prodotti e servizi offrono agli utenti, non focalizzarti solo sui prodotti e le loro caratteristiche. Questo focus ti permetterà di differenziarti dal tipo di pubblicazioni che effettui normalmente.

Su Instagram è essenziale aggregare valore a ciò che pubblichi e qualsiasi contenuto che carichi deve essere vistoso. Devi considerare che l’aspetto più importante di questo social è il contenuto visuale.

Se il tuo brand si focalizza nell’offrire servizi e non prodotti, concentrati sullo spiegare il processo o cosa c’è dietro il servizio in concreto.

Mostra anche la cultura aziendale, condividi la tua mission o semplicemente condividi consigli coerenti. La cosa migliore è utilizzare tutti gli strumenti che hai a disposizione per far sì che le tue pubblicazioni siano creative.

2.- Instagram Stories

Instagram per aziende

Fino a poco tempo fa le stories di Instagram erano solo disponibili per 24 ore. Adesso è possibile guardare le stories nei profili di ogni utente e renderli sempre disponibili.

Inoltre, vengono solitamente salvate in ‘cartelle’ in modo che ogni storia sia legata a un tema concreto. Per esempio questo negozio di mobili organizza il suo profilo per tematiche: bambini, novità, casa e negozi. Puoi aggiungere nuove stories in qualsiasi momento.

Benefici dell’utilizzo di Instagram Stories per i brands

Instagram per aziende

  • Si può usare per catturare contenuto in stile ‘making off’. Per questo non deve essere per forza di alta qualità come le pubblicazioni normali.
  • Instagram stories rende facile sperimentare diversi tipi di contenuto: foto, video, video in diretta, Boomerang o video in Rewind.
  • Si possono creare Instagram location stories e hashtag stories. Questa opzione permette di utilizzare la tua localizzazione, utilizzare hashtags o taggare altri account. Queste caratteristiche sono perfette per collaborazioni, influencer marketing o per interagire con i tuoi followers.
  • I filtri, il testo o gli stickers ti aiutano a editare immagini del brand e non dover utilizzare programmi di editing professionali.
  • L’idea è che le stories sono un’opzione perfetta avvicinare i tuoi utenti alla quotidianità del tuo brand. Permettono di creare video in pochi secondi, con situazioni quotidiane dell’azienda. In fondo si tratta di umanizzare il brand.
  • Nelle stories si possono anche aggiungere links. Questo ti permette di generare traffico verso qualsiasi sito web che ti interessi.

Tutte le foto e i video che inserisci verranno riprodotti nella sequenza temporale di caricamento, non come la timeline di Instagram che non propone la visualizzazione delle foto in ordine cronologico.

3.- La tua biografia è molto importante

Instagram per aziende

La biografia di Instagram per le aziende deve essere usata non solo per dare informazioni sul brand ma anche come elemento strategico in generale. È un peccato utilizzare la biografia solo per inserire un link che porti al tuo sito.

La biografia può essere aggiornata quando vuoi. L’unico modo di aggiungere un link su Instagram (senza considerare le stories) è farlo nella biografia.

Per questo è un buon modo per aggiungere URLs di una landing, un prossimo evento o il lancio di un prodotto. È un’altra forma per attirare traffico e generare leads, scaricare o vendere i prodotti o i servizi che offri.

Quando devi scegliere l’immagine del profilo fai che sia simile alle immagini che usi negli altri account. Ti aiuterà a fare in modo che le persone che ti seguono sugli altri social riconoscano istantaneamente il tuo brand anche su Instagram.

La foto del profilo di Instagram viene gestita in un tondo, una volta caricata, quindi assicurati di scegliere un’immagine che si veda bene in questo tipo di cornice. Inoltre, come consiglio, è meglio scegliere un’immagine un po’ più grande dei 110 pixels di diametro perché si veda bene nella versione web.

4.- Annunci su Instagram

Instagram per aziende

Come per gli altri social, Instagram per le aziende offre l’opzione di creare annunci. Ci sono tre formati di pubblicità:

  • Annunci con foto: sembrano pubblicazioni normali ma hanno una tag sponsorizzata sulla foto. Hanno anche un pulsante con una call to action in basso.
  • Annunci video: come per gli annunci di foto, si presentano come pubblicazioni video normali ma con una tag sponsorizzata nella parte alta.
  • Carrusel: questi annunci sono identici agli annunci con le foto ma presentano diversi scatti che gli utenti possono vedere.
  • Annunci nelle stories: puoi crearli in diversi formati ma il processo di creazione è come i precedenti.

5.- Creare un profilo Instagram per aziende

Ecco alcuni dei suggerimenti che ti permetteranno di trasformare il tuo profilo Instagram in un profilo con identità e personalità propria:

Consistenza visuale

Instagram per aziende

Usare gli stessi filtri in ogni pubblicazione aiuterà a creare uno stile riconoscibile per i tuoi followers. Più le tue foto sono riconoscibili, meglio è.

Focalizzati sull’utilizzo di una stessa paletta di colori e uno stile definito delle immagini. Le app di editing possono aiutarti a trovare il filtro perfetto che si adatta meglio al tuo brand.

Scegli un tema

Visualmente devi decidere quale tipo di contenuto conterranno le tue pubblicazioni. In alcuni casi è chiaro: se sei un ristorante le tue pubblicazioni riguarderanno i tuoi piatti. Se sei un brand di abbigliamento, riguarderanno i tuoi prodotti.

Ovviamente nel caso in cui l’idea non è chiara, focalizzati su pubblicazioni correlate e creative.

Crea un tuo hashtag

Puoi anche lavorare su elementi non visuali. Sul tuo Instagram per aziende puoi creare elementi da integrare nelle immagini o stili di pubblicazione con un sigillo. Un’altra tecnica che si utilizza molto sono gli hashtags.

L’obiettivo non è usare il nome della tua azienda come hashtag. Si tratta di creare un hashtag che inglobi il tuo brand e porti i tuoi followers a condividere le tue foto.

Utilizza hashtags per migliorare ila tua reach. Possono essere specifici di una campagna o generali. Ciò che importa è che l’hashtag sia rilevante. Non utilizzarne troppi solo per raggiungere più persone. Tutto deve avere un senso.

Assicurati anche di configurare il tuo hashtag principale e di usarlo su tutti i tuoi social. Ciò permetterà alle persone di trovare contenuto legato al tuo brand. Inoltre permetterà agli utenti di utilizzarlo per riferirsi al tuo brand.

6.- Approfitta dei dati di Instagram

Instagram per aziende

Instagram per le aziende ti dà accesso ai dati che altrimenti non sarebbero disponibili senza l’utilizzo di uno strumento specifico. Utilizza questi dati per determinare come funzionano i tuoi annunci o le tue pubblicazioni.

Se non analizzi ciò che ha funzionato e ciò che non ha funzionato, la tua strategia di marketing si trasformerà in un gioco di supposizioni. Non fare caso a tutte le informazioni che ci sono on line relativamente ai tempi di pubblicazione, ai tipi di pubblicazione o al miglior contenuto.

La cosa migliore è guardare le tue statistiche. E se lo strumento che usi te le fornisce, meglio ancora. Solo così scoprirai cosa funziona per i tuoi clienti attraverso prove e misurazioni dei risultati delle tue azioni.

Assicurati di misurare regolarmente i tuoi profili social. La tua partecipazione, la reach, i clicks, le informazioni rilevanti per la tua strategia. I report possono aiutarti a realizzare un tracciamento del rendimento su Instagram e a gestire strategie migliori in futuro.

Se vuoi che un esperto ti aiuti a gestire la tua strategia su Instagram per aziende o sui social in generale, in Antevenio possiamo aiutarti. Siamo un’agenzia specializzata, tra le altre cose, in Social Ads.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?