Strategie di branding con influencers

settembre 13, 2018
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Nonostante le campagne di marketing con influencers siano abbastanza nuove, sono uno dei settori del marketing digitale in più rapida crescita. Un modello di attività unico, nato grazie ai social.

I consumatori hanno sempre cercato esperti o amici per ottenere consigli riguardo agli acquisti. Chiaramente l’influenza è qualcosa che è sempre stata parte integrante delle decisioni di acquisto dei consumatori.

Per questo si può dire che il marketing con influencers esiste da secoli. Sono cambiate solo le piattaforme. Le persone si fidano degli influencers sociali molto più delle campagne pubblicitarie di lusso con le celebrities. Per questo motivo non è strano che i brand preferiscano utilizzare il marketing con influencers per farsi conoscere. E entrare in contatto con un pubblico più ampio.

Gli influencers si associano ai brand e il loro lavoro è consigliare prodotti ai followers. Come brand si tratta di un’attività che aumenterà la tua presenza online e l’esposizione sui social. Allo stesso tempo ti permetterà di imparare di più riguardo al tuo pubblico target attraverso la reach degli influencers. Può essere la strategia perfetta sia per aumentare la tua reputazione generale online sia per aumentare la possibilità di acquisire nuovi clienti.

Di fatto, secondo Econsultancy, il 60% dei brand di moda e bellezza ha una strategia di marketing con influencers e oltre il 21% pensa di investire in questi aspetti nei prossimi 12 mesi.

Quali sono i benefici delle strategie con influencers?

Il traffico è, ovviamente, uno dei grandi motivi per cui la partecipazione di un influencers potrebbe favorire il tuo brand. Una voce di fiducia che parla della tua attività ha molte più probabilità di spingere i clienti attraverso l’imbuto di conversione, se il pubblico ama il tuo brand.

Gli influencers si impegnano molto nel far crescere la propria audience quindi se collabori con uno di loro lavorerà assiduamente per mantenerla. Considera che l’obiettivo qui non è una campagna unica ma una relazione a lungo termine in cui entrambe le parti interagiscono. Una relazione di andata e ritorno che crescerà nel tempo.

Se è certo che come brand molte volte è difficile raggiungere una determinata audience, devi ricordare che quando lavori con un influencer, si tratta dell’aspetto più importante, perché è la persona che sta ascoltando i tuoi clienti e fornirà loro le informazioni corrette. In questo modo il tuo pubblico crescerà grazie a questo tipo di attività.

Alcuni aspetti chiave di una collaborazione con influencers:
  • Legame e reach. Gli influencers sono un mezzo eccellente per attirare audiences. A volte attraverso un solo canale ma spesso attraverso diverse piattaforme.
  • Autorità. Gli influencers sono noti per essere i migliori nel loro campo quindi se vogliono promuovere il tuo prodotto daranno buoni risultati.
  • Sanno come fare. La maggior parte degli influencers sono imprenditori e sono perfetti per stabilire un controllo delle persone in tutte le fasi del percorso di acquisizione, inclusa la fase di conversione. Sono perfetti per convincere la gente e questo è uno dei motivi per collaborare con loro quando vuoi vendere dei prodotti.

4 degli obiettivi più importanti di una strategia con influencers su cui dovresti focalizzarti

1 – Conoscenza del brand

Uno degli obiettivi più importanti delle strategie con influencers in cui un brand deve focalizzarsi è migliorare la conoscenza del suo brand. Le persone diventeranno clienti solo quando cominceranno a riconoscere il tuo brand. Quando si lavora bene, il marketing con influencers può aiutarti a approfittare dell’audience e della reach di chi collabora con te.

Per farlo, devi focalizzarti sulle strategie con influencers che menzionano il tuo brand e migliorano la partecipazione. Gli influencers possono spingere i followers a condividere il tuo contenuto utilizzando hashtags rilevanti e efficaci.

2.- Menzioni del brand

Puoi chiedere agli influencers di presentare il tuo brand alla loro audience. La maggior parte delle persone influenti parlano dei brand che realmente amano. Quindi assicurati di entrare in contatto con gli influencers adeguati per raggiungere i tuoi obiettivi con le strategie migliori. L’influencer con cui decidi di collaborare deve avere un’audience a cui dirigersi e una personalità che si adatti al tuo brand.

3.- Recensioni di prodotti

Gli influencers possono mostrare i prodotti o servizi del tuo brand nelle loro pubblicazioni. Ovviamente deve essere una menzione in cui l’influencer condivide la sua esperienza utilizzando il prodotto. Non deve sembrare solo una promozione o un’attività aggressiva. La pubblicazione in cui Faith Marie, una patita di bellezza, condivide il suo amore per il brand Caudalie è un ottimo esempio.

4.- Concorsi e premi

Collaborare con influencers per organizzare concorsi è un modo eccellente per ottenere una migliore esposizione del brand. Ciò espone il tuo brand a una nuova audience che può trasformarsi in clientela. I concorsi e i premi possono aiutarti ad attirare una grande audience. Se il tuo obiettivo di marketing è aumentare la conoscenza del brand devi fomentare l’uso condiviso del tuo contenuto mediante i concorsi. Usa hashtags specifici per ottenere più visibilità.

Esempi di strategie con influencers.

1.- L’oreal

L’Oréal ha creato il suo ‘Team bellezza’ composto da 5 bloggers e vloggers popolari in UK: Victoria di InTheFrow, Ruth di A Model Recommends, Kaushal di Kaush M, Emily di Emily Canham e Patricia di The Patricia Bright.

La collaborazione con queste influencers ha dato un vantaggio al brand. Dirigendosi a persone di tutte le età, ogni donna ha la sua pagina nel sito web di L’Oréal Paris dove si parla in profondità di ciò che piace e non piace. Ciò che hanno fatto in questo caso è creare pagine specifiche per ogni persona, con prodotti diretti specificatamente a diversi target. L’importante è che tutti sono utenti abituali dei prodotti L’Oréal. E l’amore per il brand è genuino. Condividere qualsiasi cosa legata alla campagna ha a che fare con l’emozione e con la convinzione del fatto che ciò che si dice è reale.

Essere all’interno de L’Oréal Glam Squad significa copertura su ogni fronte e una grande campagna di relazioni pubbliche. Le pubblicazioni su Twitter, Instagram, Youtube e i relativi blogs hanno ottenuto una reach incredibile in ogni piattaforma (in totale 7,4M) e hanno fornito al brand la copertura desiderata.

2.- Mini Cooper

In maniera similare, anche se a livello minore, Mini Cooper ha compreso i veri benefici delle strategie con influencers. Recentemente e soprattutto nelle piattaforme come Instagram, hanno ottenuto la copertura di bloggers a cui è stata prestata una Mini Cooper da utilizzare per un fine settimana.

Mini Cooper è stato un simbolo britannico per decadi. E ora è un’auto imprescindibile per le persone tra i 20 e i 29 anni. Una bella piccola auto a un prezzo abbastanza alto. Per questo motivo è un brand di lusso e molte persone pensano che utilizzarlo sia un privilegio assoluto.

Nell’immagine appare Sabrina di A Little Obsessed a cui è stata prestata una Mini Cooper Clubman per essere guidata prima di Natale.

Per utilizzarla al meglio Sabrina ha organizzato un viaggio in una città locale e ha scritto un post a riguardo. La pubblicazione ha ricevuto quasi 500 mi piace e diversi commenti che hanno confermato il successo dell’operazione.

3.- ASOS

 

Anche Asos ha avuto successo grazie a una strategia con influencers, specialmente con Insiders di Asos, operazione gestita con persone influenti di tutto il mondo, attraverso Instagram e sotto il nome di @asos_NAME.

Per fare riferimento a qualsiasi prodotto che condividono, il codice dell’articolo viene condiviso e si aggrega un linka una lista personale di articoli nel sito di Asos, collocato nella sezione della biografia di Instagram per assicurare che si vada direttamente alla fonte.

L’aspetto positivo è che Asos ha utilizzato una piattaforma che è la principale fonte di ispirazione per il target. Per completare il tutto, dato che Asos è molto seguita in termine di stile, le persone influenti cambiano nel tempo e coprono i diversi stili popolari che i millennials considerano ora di moda.

Questa è una strategia di partecipazione diversa dallo stile tradizionale ma che può essere molto interessante.

Se anche tu sei interessato a dare più visibilità al tuo brand e a creare strategie con influencers, in Antevenio identifichiamo gli influencers che meglio si adattano alle tue necessità e al tuo brand e ti aiutiamo a definire un briefing che attragga sia gli influencers sia la tua audience. Entra e informati.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies