Instagram per aumentare le vendite di un marketplace: guida efficace

Marzo 20, 2020
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Ogni attuale strategia di marketing digitale include Instagram per guidare le vendite di un marketplace. L’impatto è maggiore, rafforza il legame tra utente e brand e, soprattutto, aumenta le vendite.

Da quando è stato rilasciato nel 2010, Instagram ha guadagnato utenti e notorietà senza fermarsi. Questo social network, una volta utilizzato per condividere fotografie di cibo, è diventato un canale di riferimento per i brand che desiderano raggiungere potenziali clienti.

L’ascesa della figura dell’influencer e l’immediatezza dei dispositivi mobile l’hanno posto in cima alla lista delle preferenze.

In che modo Instagram può aiutare il tuo mercato?

Instagram può essere un ottimo alleato per startup e aziende consolidate che vogliono espandere la loro presenza sul mercato. Inoltre, un uso intelligente e attento di questo strumento può offrire i seguenti vantaggi:

  • Ti consente di caricare immagini creative e di alta qualità dei prodotti.
  • Fornisci agli utenti un accesso rapido e ovunque al tuo marketplace
  • Essendo un social network globale, le possibilità di attirare utenti sono praticamente infinite.
  • Migliora il coinvolgimento del cliente e aiuta il posizionamento del brand.
  • Il processo di acquisto da Instagram è semplice, il che aumenta le entrate della tua attività.
  • Suggerimenti per l’utilizzo di Instagram per incrementare le vendite in un marketplace.

Sia che tu voglia aumentare le vendite o migliorare l’immagine del tuo brand, Instagram è il social network ideale. Per raggiungere questi obiettivi e migliorare il tuo mercato, è consigliabile seguire le seguenti linee guida:

1.- Trasforma il tuo account personale in un account commerciale

Questa funzione offre un profilo professionale e consente di estrarre le informazioni di contatto da Facebook. Indispensabile se si desidera utilizzare Instagram per incrementare le vendite di un marketplace. Inoltre, mantiene i link per l’acquisto via Instagram. Ogni settimana puoi controllare lo stato delle vendite con rapporti completi su click e impressions.

Per convertire un account personale in un account commerciale, basta seguire alcuni passaggi rapidi e semplici:

  • Nelle impostazioni dell’account fare click sull’opzione Passa al profilo aziendale.
  • Accedi al tuo account Facebook come amministratore. Successivamente, seleziona con quale profilo aziendale desideri lavorare.
  • Inserisci le informazioni di contatto per la tua pagina aziendale su Instagram. Può essere un’e-mail o un numero di telefono.

2.- Usa fotografie interessanti

In un social network in cui l’immagine è tutto, devi occuparti di questo aspetto con cura. Se non sei un esperto di fotografia, la cosa migliore da fare è assumere un professionista. Un’immagine di scarsa qualità toglie l’attrattiva di un prodotto e danneggia notevolmente le sue vendite.

Un modo per aumentare il traffico e attirare gli utenti è quello di contrassegnare le immagini con il nome del tuo negozio online. In questo modo i tuoi follower sapranno dove trovare maggiori informazioni sull’attività. Un dettaglio da tenere in considerazione è che quando una foto viene pubblicata, viene tagliata in una forma quadrata. Tienilo a mente durante l’implementazione delle immagini.

Completa la tua pubblicazione con i sottotitoli interessanti e decisivi per la decisione di acquisto. Un titolo potente e avvincente aggiunge valore ai post. Ricorda che le dimensioni consigliate per Instagram sono 1080 x 1080 e il limite di caratteri per i sottotitoli è 2200.

3.- Coinvolgi il tuo pubblico con contenuti speciali

Se si desidera utilizzare Instagram per incentivare le vendite in un mercato, è necessario favorire una solida relazione con la community. Devono sentirsi amati e il brand deve offrire loro un trattamento speciale. La tua reputazione è l’arma migliore per ottenere più vendite. Esistono diversi fattori che saranno molto utili per rafforzare questa unione.

  • Sviluppa una voce di brand unica. La comunicazione deve connettersi umanamente con il tuo pubblico. Negli ultimi anni, l’uso degli emoji è proliferato, trasformando il tono di molte aziende.
  • Condividi la filosofia della tua azienda. Trova un significato concreto legato alla tua attività, il motivo che ti spinge a vendere il tuo prodotto.
  • Combina passione e contenuto. Se sei appassionato di natura, perché non creare contenuti correlati a ciò che ami? La passione per gli argomenti che piacciono ai tuoi follower può aprire molte porte. La connessione sarà più forte e saranno più aperti a parlare bene del tuo brand e dei tuoi articoli.

4.- Usa gli hashtag per aumentare la copertura

Un’immagine, per quanto bella possa essere, ha una portata limitata. Quindi, se vuoi che il suo impatto sia evidente, devi usare gli hashtag. Questi tag aiutano Instagram a catalogare vari tipi di immagini e prodotti.

Con gli hashtag appropriati, i tuoi prodotti saranno visualizzati da più persone, in particolare potenziali clienti. Invece, una scelta sbagliata può ritorcersi contro la tua strategia.

I tag facilitano anche la ricerca del tuo profilo su altre piattaforme social. Quando un post di Instagram viene condiviso su Facebook, anche gli hashtag vengono pubblicati automaticamente lì. Ciò migliora le possibilità che gli utenti che cercano tali hashtag possano trovare i tuoi contenuti tramite Facebook.

Prepara un elenco di hashtag che identificano il tuo brand e analizzali per misurare la loro popolarità su Instagram. L’ideale è scegliere etichette a coda lunga il cui uso non sia molto sfruttato. Attirano meno pubblico, ma sono più specifici e legati al brand.

5.- Migliora l’esperienza di acquisto

L’utente deve sentirsi a casa quando accede al tuo profilo. Un uso efficace di Instagram per guidare le vendite da un mercato deve trasformare l’interesse in vendita. Per raggiungere questo obiettivo, prova a implementare questi suggerimenti:

  • Tagga i prodotti nei tuoi post. Approfitta di questa funzione aggiungendo tutti i tuoi prodotti attraverso il tuo Marketplace. Questo rende facile per la tua community vedere prezzi e dettagli di ogni prodotto. Ad esempio, un’icona del carrello può contenere un piccolo catalogo di prodotti. Pertanto, l’utente non deve cercare informazioni, perché le ottiene immediatamente.
  • Aumenta la probabilità di vendita. L’ABC del marketing indica che il modo migliore per vendere è creare un’esigenza. Lasciati ispirare dalle attuali tendenze del mercato per catturare idee. Puoi collegare i tuoi prodotti all’ultima moda, ad esempio. Se vendi scarpe e la cosa più innovativa sono dei pantaloni particolari, pubblica una foto che combina entrambi gli elementi. Se l’utente si identifica con uno dei due prodotti è utile e la vendita è facilitata.
  • Fornire informazioni di contatto. Devi essere disponibile in ogni momento attraverso vari canali. Offri ai tuoi clienti più opzioni per agevolare i loro acquisti. È interessante includere un numero di telefono per gli ordini e un pulsante con una CTA. Nelle informazioni Bio, aggiungi una e-mail o un telefono per fornire ai clienti ulteriori forme di contatto.

6.- Contatta gli influencers di settore per promuovere i tuoi prodotti

Lavorare con influencers di Instagram per guidare le vendite di un Marketplace è una strategia attualmente consolidata. Il suo funzionamento ricorda il passaparola tradizionale e può far sì che il tuo prodotto raggiunga vari mercati di nicchia.

Quando un’azienda lavora con un influencer o un blogger, la sua immagine diventa più potente e attraente. I follower apprezzano molto questa strategia e si fidano delle recensioni dei prodotti. Ciò aiuta i brand a migliorare il tasso di conversione e generare maggiori entrate.

Analizza il modo in cui la concorrenza utilizza gli influencer per le proprie campagne di marketing. Anche se sono aziende al di fuori della tua attività, vedrai meglio quali sono le tendenze attuali del mercato.

Scommettere su questa tecnica significa dare agli influencer la libertà di decidere quali contenuti pubblicare. L’unica cosa che devi inserire è il prodotto e alcune linee guida di base da seguire durante la campagna. Dopotutto, sono loro che sanno come connettersi con il pubblico al meglio.

7.- Promuovi le tue pubblicazioni

Quando progetti la strategia dei contenuti per Instagram devi essere chiaro che dovrai investire in pubblicità. Anche se è vero che puoi attirare clienti in generale, la maggior parte arriverà attraverso campagne pubblicitarie. Le promozioni su Instagram per incentivare le vendite da un marketplace sono facili da impostare:

  • Vai al tuo profilo aziendale e fai click su “Promozioni“.
  • Nella schermata successiva, tocca “Crea promozione” e scegli la pubblicazione che desideri promuovere.
  • Seleziona dove si trova l’attività.
  • Nel passaggio successivo scegli il pubblico di destinazione. Puoi anche delegare questa scelta a Instagram, ma è consigliabile eseguire la segmentazione manualmente.
  • Infine, imposta il budget e la durata dell’annuncio. A seconda della tua campagna, puoi promuovere più di una pubblicazione e distribuire il budget tra gli annunci.

Ora che conosci le possibilità offerte dall’utilizzo di questo social network per la tua azienda, è ora di mettersi al lavoro. Se desideri utilizzare Instagram per incentivare le vendite in un mercato, devi farlo con i migliori professionisti.

In Antevenio ci concentriamo esclusivamente sugli obiettivi aziendali dei nostri clienti. Mettiamo le ultime tecnologie a vostra disposizione per attirare potenziali clienti. Sei alla ricerca di utenti attivi che interagiscano, navighino e acquistino nell’ambiente Amazon? Amazon Ads potrebbe essere la soluzione.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?