Email marketing per promuovere eventi: passi essenziali da intraprendere

febbraio 20, 2020
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Sai quali passi intraprendere per gestire l’email marketing per promuovere eventi? Qualsiasi azienda può creare un evento e ognuno sarà di natura diversa a seconda del tipo di attività. Ma se tutti hanno qualcosa in comune, è necessario individuare gli aspetti più importanti.

L’email marketing può essere il tuo miglior alleato. Lo sviluppo di una buona strategia di email marketing ti consentirà di raggiungere il tuo pubblico in modo più efficace. La posta elettronica è uno dei canali più efficaci per attirare clienti, fidelizzare e rimanere in contatto con loro.

Ma soprattutto, tutte queste strategie possono essere automatizzate in modo che la perdita di tempo sia minima. Pertanto, quando si affronta la creazione di un evento, è importante pianificare in anticipo l’intera strategia.

Se vuoi ottenere il massimo dall’e-mail marketing e massimizzare i tuoi risultati, non perdere questa breve guida su come utilizzare l’email marketing per promuovere gli eventi passo dopo passo.

Email marketing per promuovere eventi: perché è così efficace

L’email marketing non è l’unico canale che può essere utile per promuovere eventi. Tuttavia, è quello che ti garantirà un maggiore ritorno sugli investimenti. Perché l’email marketing è ancora una delle migliori strategie per rimanere in contatto con i clienti. Perché? Bene, ecco i motivi principali:

  • Grazie ai dispositivi mobile le persone sono sempre connesse.
  • Gli utenti controllano la posta in arrivo più volte al giorno.
  • Puoi inviare e-mail molto segmentate che garantiscano la pertinenza delle informazioni agli utenti.
  • Consente la personalizzazione degli invii. Ciò migliora l’immagine del brand e aumenta le conversioni.
  • Di tutte le strategie digitali, è il canale che ha il ROI più elevato, poiché richiede meno investimenti di tempo grazie alla sua capacità di automazione.
  • È completamente misurabile per sapere se si ottengono i risultati desiderati e “modificabile” nel caso in cui sia necessario apportare modifiche per migliorarne l’efficacia.

Come pianificare una strategia di email marketing per promuovere eventi

Non c’è dubbio che l’email marketing sia uno dei canali più efficaci per raggiungere i tuoi clienti.

A.-La fase precedente all’evento: attirare partecipanti

Il primo passo sarà quello di lanciare una strategia per attirare i partecipanti. In questo modo, puoi segmentare e pianificare gli invii solo a coloro che saranno presenti e non a tutti i tuoi clienti. La cosa più intelligente è includerlo nella tua strategia, anche se combinandolo con altri canali.

Social network. Non dimenticare di includere pulsanti per condividere l’evento sui social network. È il modo più efficace per aumentare la portata dell’evento. I social network sono il luogo perfetto per fare eco ai tuoi eventi in quanto condividono quella componente social necessaria per incoraggiare gli utenti a partecipare.

Usa il tuo blog. La realizzazione di una strategia di contenuto precedentemente pianificata per i tuoi eventi è anche una delle migliori risorse a cui puoi accedere. Ti consentirà di preparare un migliore elenco di contatti per promuovere i tuoi eventi attraverso l’email marketing e inviare una newsletter dell’evento agli interessati.

Campagne SEM. La creazione di annunci segmentati per promuovere eventi è anche un modo efficace per acquisire partecipanti e far crescere il database.

La segmentazione delle spedizioni è essenziale per raggiungere quelli che ritieni possano essere i potenziali partecipanti ai tuoi eventi. Rispondi a domande come chi è il pubblico target, quali interessi hanno gli utenti o se sono clienti nuovi o vecchi, puoi avere un’idea di chi ti considera, in quale tono e con quale contenuto dovresti farti conoscere.

Form di registrazione

Inoltre, prova a cogliere l’occasione per richiedere l’autorizzazione a coloro che si registrano all’evento per inviare informazioni su eventi futuri. Aggiungi una casella di controllo di tipo “Sono interessato a partecipare ai vostri eventi” nel tuo modulo e crea un altro segmento specifico.

B.- Creare una landing page per la raccolta

Una buona strategia per attirare i partecipanti è quella di creare una landing page in cui è possibile centralizzare le informazioni sull’evento. Gli inviti all’azione che includi nelle tue e-mail dovrebbero indirizzare gli utenti a una landing con un form di registrazione.

In effetti, è stato dimostrato che le landing page ti consentono di aumentare le conversioni di qualsiasi campagna di marketing. Uno dei motivi è che elimini la distrazione. Invia l’utente a una pagina completamente focalizzata su un singolo obiettivo di conversione.

C.- Pianifica la sequenza di email per l’evento

Dopo aver raccolto i partecipanti, devi preparare invii specifici dalla fase di promozione fino a dopo l’evento. Una buona strategia potrebbe essere quella di iniziare a creare aspettative con un mese o qualche giorno di anticipo. Si tratta di uno dei modi più efficaci per raggiungere questo obiettivo includendo un conto alla rovescia.

Pianificare la frequenza e la quantità di informazioni contenute nelle e-mail ti aiuterà a non essere pesante. Puoi chiedere l’aiuto degli utenti per diffondere il tuo evento sui social network e attirare così più partecipanti. Allo stesso modo, puoi anche promuovere il contenuto generato dall’evento. E se dura diversi giorni, puoi inviare un riepilogo giornaliero.

Email essenziali

In ogni caso, ci sono una serie di email essenziali in ogni caso. Prova a pianificarle in anticipo in modo che la tua strategia sia solida e coerente:

  • Email di invito: con un buon preavviso dovresti inviare una prima e-mail agli utenti, invitandoli a partecipare all’evento. Cerca di essere interessante e descrivi bene l’attività. E, naturalmente, non dimenticare di offrire informazioni vitali a riguardo, come la data e il luogo. E ovviamente un invito all’azione che li reindirizza a quella fantastica landing che hai progettato.
  • Email di conferma: l’e-mail di conferma della registrazione è un’e-mail transazionale che non dovrebbe mancare in una sequenza di marketing via e-mail per promuovere eventi. È importante che l’utente non abbia dubbi sul fatto che si sia registrato correttamente. Inoltre, puoi migliorare l’esperienza dell’utente posizionando un pulsante per aggiungere l’evento al tuo calendario.
  • Promemoria email: pochi giorni prima dell’evento, è interessante ricordare ai partecipanti l’orario e il luogo. Può anche essere utile informarli di eventuali modifiche dell’ultimo minuto.
  • Email di apprezzamento: questi tipi di email sono molto efficaci per fidelizzare i clienti e migliorare l’immagine del brand. Metti in chiaro con tuoi clienti che apprezzi la loro partecipazione e invitali a vedere tutto il contenuto generato dall’evento in modo che possano ricordare l’esperienza.

Dopo l’evento la tua campagna di email marketing non termina

Non dimenticare tutti quegli utenti che non hanno partecipato all’evento. Puoi anche inviare contenuti a coloro che se lo sono perso, dando loro la possibilità di scoprire tutto quello che è successo e invitandoli al prossimo evento. Inoltre, puoi iniziare a pianificare il tuo prossimo evento e tenere informato il tuo pubblico.

6 consigli per creare e-mail di promozione eventi indimenticabili

Ora che sai come strutturare una campagna di email marketing per promuovere eventi, potresti aver bisogno di alcuni suggerimenti per renderla un successo clamoroso e avere un impatto sul tuo pubblico.

1.- Offri un’esperienza

Offrire un’esperienza diversa agli utenti è la chiave per convincerli a partecipare ai tuoi eventi. Cerca di trasmettere l’essenza dell’evento attraverso tutti gli elementi del tuo brand: design, canali, ecc. Inoltre, includi elementi narrativi. Una narrazione è il modo più efficace per trasmettere un’esperienza.

2.- Crea un subject irresistibile

La riga dell’oggetto è uno degli elementi chiave dell’email marketing. È la prima cosa che catturerà l’attenzione dell’utente e la sua capacità di influenzarlo dipenderà dal successo delle aperture. Cerca di essere chiaro e conciso ma, allo stesso tempo, interessante e originale.

3.- Parla della tua proposta di valore

Ai destinatari piace sapere cosa aspettarsi da un evento. Non fare false promesse. Indica chiaramente qual è il vantaggio che gli utenti otterranno dalla partecipazione all’evento. In questo modo, aumenterai la motivazione di coloro che vogliono partecipare.

4.- Le testimonianze possono supportare il tuo discorso

Una delle cose più persuasive nell’e-mail marketing per promuovere eventi è la testimonianza di altri utenti. Se si tratta anche di opinioni di figure riconosciute che hanno partecipato a eventi precedenti ancora meglio. Includile negli invii per promuovere i tuoi eventi e vedrai moltiplicare il numero di partecipanti.

5.- Evidenzia i dettagli per convincere gli utenti

A volte, il successo è nei dettagli. Forse ti sei concentrato sul segnalare la tua proposta di valore a grandi linee, ma i dettagli possono fare la differenza nel processo decisionale dell’utente.

Quindi offri agli utenti tutti quei dettagli che possono influenzare la loro motivazione. Puoi anche segnalare le possibilità di trasporto per raggiungere il luogo e il giorno dell’evento.

6.- Una Call to Action persuasiva

Questo aspetto è fondamentale nel risultato di tutta la tua strategia. L’invito all’azione può essere un collegamento o un pulsante. La cosa più importante è che si trovi nel luogo più visibile per indicarela strada agli utenti verso l’obiettivo di conversione.

Hai bisogno di aiuto per creare una campagna di email marketing per promuovere eventi? Puoi contare su Antevenio. Siamo esperti nel marketing di fidelizzazione e possiamo aiutarti a costruire un sistema di comunicazione per mantenere solide relazioni con i tuoi clienti.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies