Come guadagnare con Youtube

Giugno 26, 2018
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Come guadagnare con Youtube

Come guadagnare con YouTube è una delle grandi incognite del secolo. E ancor di più dopo aver visto come lo fanno le stelle di Youtube con milioni di followers.

Ma come guadagnare con Youtube se non sei una star di questa piattaforma?

La cosa certa è che trasformarsi in uno youtuber professionista può sembrare divertente ma non possiamo essere certi che funzioni. Di fatto se vuoi monetizzare i tuoi contenuti magari dovresti pensare di farlo con il tuo blog.

Ovviamente se la creazione di video è il tuo must e hai un canale Youtube attivo, magari ti interessa imparare a sfruttarlo con le adeguate strategie di marketing.

Ma ti serve un minimo di utenti per guadagnare?

New Media Rockstars stima che i migliori profili di Youtube guadagnano molto a seconda del tipo di canale. Queste sono alcune delle stime legate al volume di utenti:

  • EpicMealTimeguadagna circa 3,1 milioni di dollari con una communit di 7 milioni di utenti.
  • Ray William Johnsonha entrate per 4,2 milioni di dollari grazie ai suoi 10 milioni di utenti.
  • FunToyzCollector, dal canto suo, guadagna l’impressionante cifra di 30,4 milioni di dollari con 8 milioni di utenti.

Significa che è assurdo cercare di capire come guadagnare con Youtube se non hai questo tipo di community? Al contrario.

I canali più piccoli e specifici possono rendere dato che, come tutte le cose, il numero di followers non determina la qualità del prodotto. Ma l’engagement invece lo fa.

Vediamo come puoi sfruttare al meglio il tutto.

Per risolvere l’incognita di come guadagnare con Youtube, prima dovrai aver chiaro un aspetto: da chi è formata la tua audience potenziale.

Definire la tua audience ti situa in una posizione ottimale quando decidi di monetizzare il tuo contenuto. Anche se potrai sfruttare al meglio il tutto se capisci, in dettaglio, cosa circonda la tua audience.

Ossia, per molti utenti di Youtube che vogliono guadagnare, è la stessa cosa posizionarsi in una nicchia o in un’altra. Più è specifico il canale, più probabilità hai che ti trovino audiences specifiche e che il tuo guadagno cresca.

Dovresti fare attenzione a:

  • È importante per determinare il tipo di audience
  • Età. Per i tratti in cui si trovano i tuoi utenti
  • Ubicazione geografica. Per determinare quali paesi o città hanno in numero maggiore di utenti. I brand potrebbero essere interessati a zone specifiche.
  • Tempo di riproduzione. L’engagement della tua audience è vitale per dare valore al tuo canale.

Con questa informazione demografica in mano, capirai meglio la tua audience e potrai lavorare meglio con i brand.

Considerando ciò, scopri come si guadagna con YouTube.

Come guadagnare con YouTube

1.- Guadagna con gli annunci

Come guadagnare con Youtube

La prima fonte di entrate che probabilmente verificherai sono gli annunci. Anche se dovrai iscriverti su Youtube nella sezione Creator Studio del tuo account.

Una volta che diventi ‘socio’ dovrai avere un account AdSense per scegliere la rete di pubblicità di Google. Così potrai ricevere i pagamenti e vedere i report delle entrate pubblicitarie come nell’immagine.

Una volta fatto ciò, vedrai un “$” di colore verde sui tuoi video in qualità di amministratore. Ti aiuterà a rilevare se realmente la monetizzazione è attivata.

Ovviamente non focalizzarti solo sugli annunci se vuoi avere buone entrate. Secondo YouTube il tuo contenuto potrebbe essere escluso dagli annunci se include:

  • Contenuto sessuale. Nudi parziali o sexy humor
  • Violenza: inclusa l’esibizione di lesioni gravi o eventi legati all’estremismo violento
  • Linguaggio inappropriato. Inclusi insulti, blasfemia e linguaggio volgare
  • Promozione di droghe e sostanze illegali inclusa la vendita, l’uso e l’abuso di tali articoli
  • Temi e eventi sensibili. Inclusi temi legati alla guerra, ai conflitti politici, ai disastri naturali, tragedie se non mostrati con grafici

Ma la realtà è che YouTube ha ‘smonetizzato’ il contenuto che non considera ‘compatibile con gli inserzionisti’ dal 2012 attraverso un processo automatizzato. Ciò fa sì che molti video non ottengano entrate senza preavviso.

La pubblicità può essere un mezzo potente per generare entrate in maniera passiva. Ovviamente Youtube trattiene circa il 45% delle entrate pubblicitarie.

2.- Fai crowdfunding per i tuoi progetti

Come guadagnare con Youtube

Quando il denaro è l’unico aspetto che si interpone tra un’idea e la sua esecuzione, il crowdfunding è un buon modo per attivare un progetto.

Indipendentemente dal fatto che tu possa avere bisogno di aiuto per entrare in contatto con potenziali partner o coprire i costi di produzione, puoi ricorrere alla tua audience affinché collabori. Molti progetti creativi sono stati finanziati in questo modo, grazie all’entusiasmo della gente.

I siti popolari di crowdfunding con uno storico certificato di campagne di youtubers includono:

  • Kickstarter: uno dei siti di crowdfunding più noti e migliori per finanziare progetti creativi. Assicurati di stabilire un obiettivo finanziario accettabile.
  • Indiegogo: un’alternativa a Kickstarter che offre opzioni più flessibili.

3.- Inserisci una licenza nel tuo contenuto

Vedrai, molte volte chiedendoti come guadagnare con Youtube non pensi che il tuo contenuto possa diventare virale. In questo modo potrai inserire una licenza in cambio di denaro. Ossia inserire dei diritti.

4.- Devi pubblicare 2, 3 volte a settimana

Soprattutto all’inizio. Inoltre se vuoi essere un youtuber a tempo pieno dovrai cominciare ad agire come tale. E ciò significa che dovrai condividere contenuto regolarmente fino a fissare una frequenza standard.

5.- Link di affiliati

Come guadagnare con Youtube

I link di affiliati possono essere un eccellente modo di monetizzare il tuo canale Youtube. Di fatto nel caso in cui tu abbia un canale di bellezza o moda e tu stia consigliando dei prodotti, questa tecnica è indispensabile.

Se qualcuno compra qualcosa navigando attraverso il link che condivide il tuo canale, otterrai una parte delle entrate. Per questo è importante che ti registri a un programma di affiliazione e utilizzi links nel quadro della descrizione.

I programmi popolari di affiliazione includono Click Bank (commissione dal 1% al 75% secondo il fornitore) e la rete di affiliazione di Amazon (puoi guadagnare fino al 10% per vendita). Puoi anche metterti in contatto con i brand che hanno i propri programmi di affiliati.

6.- Fai product placement e video sponsorizzati

Scoprire come guadagnare con Youtube non è molto complicato se conosci alcuni trucchi.

Vedrai, le aziende interessate all’audience del tuo canale hanno la capacità totale di sponsorizzare i tuoi video e offrirti attività di product placement in cambio di poco. È probabile che tu riceva una percentuale sulle vendite.

Tra le possibilità attive puoi verificare su ShareASale, Clickbank e CJ Affiliate by Conversant.

7.- Approfitta degli altri canali

Come guadagnare con Youtube

Se vuoi assicurarti di sapere come guadagnare con Youtube, usa anche gli altri canali. In questo modo non solo raggiungerai un’audience maggiore ma otterrai più feedbacks e benefici.

Una delle tue alternative è utilizzare l’email marketing.

Se crei una lista di email, avrai la possibilità di collegarti direttamente con il tuo pubblico in modo più diretto. Per questo la cosa migliore è utilizzare i tuoi video per promuovere pagine in cui fare raccolta di leads.

Una volta che hai invogliato gli utenti a iscriversi alla tua mailing listi, invia una mail ogni volta che pubblichi un nuovo video. Esistono molti utenti che magari non vedono che hai pubblicato un nuovo video se non li avvisi. Se lo fai, invece, farai in modo che il tuo video venga visto da un’audience maggiore che è legata al tuo brand e fa parte del tuo pubblico potenziale.

Puoi anche utilizzare i social per condividere i tuoi video su Youtube.

8.- Gli influencers determineranno un prima e un dopo

I brand investono sempre di più nel marketing con influencers per scoprire come guadagnare con Youtube in maniera chiara.

I canali con funzionalità video stanno diventando importanti nelle strategie di influencer marketing. Ha sempre più valore l’esperienza degli utenti tra i brand e i consumatori. Se in questa equazione inserisci un influencer accade la stessa cosa e avrai più possibilità di monetizzare i tuoi contenuti.

YouTube è il canale per eccellenza per le reviews, per raccontare esperienze personali e avvicinare i prodotti ai consumatori. È la piattaforma perfetta per questo tipo di azioni, quindi non perdere l’opportunità di metterti in contatto con un influencer che ti rappresenti e collabori con te per guadagnare.

In questo senso Coobis è una piattaforma di content marketing che nasce per legare i brand a diversi media o influencers.

Gli influencers di Coobis hanno molto successo tra i brand e avrai la possibilità di effettuare azioni su misura con brand selezionati, gestendo un’attività su misura.

Se sei un editore e vuoi emergere come influencer potrai trovare campagne alle quali partecipare o brand che rispecchiano il tuo stile e i tuoi valori per creare legami forti con i tuoi lettori. Cominciamo?

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?