18 tipi di CTAs per migliorare i tuoi tassi di conversione

marzo 29, 2019
Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Cosa vuoi che facciano gli utenti nelle tue landing pages? Questa è la domanda principale che deve porsi qualsiasi brand quando deve determinare una call to action – CTA. Una risposta adeguata ti permetterà di creare determinate CTA per migliorare la conversione delle tue campagne di digital marketing, l’obiettivo di tutte le attività. Il processo per determinare queste CTA non è semplice.

Milioni di utenti navigano su differenti pagine tutti i giorni. Ma l’aspetto interessante e il target dei brand è convertire il traffico degli utenti in leads e successivamente in clienti. Per ottenere questi risultati una delle migliori strategie è creare diverse CTA per scoprire quale funziona meglio.

Una pagina una CTA

Ma quando crei diverse CTA devi considerare che le call to action devono rispettare un’idea principale: ogni landing deve mostrare una sola CTA.

Alcuni brand pensano che includere diverse call to action aiuterà ad aumentare la conversione mentre si ottimizza il tempo che gli utenti dedicano alla ricerca di informazioni negli spazi digitali. Uno degli errori più comuni è sovraccaricare la pagina con troppe azioni. Queste call disorientano l’utente. Alla fine gli utenti abbandonano la pagina o non effettuano l’azione sperata.

Per evitare queste situazioni è importante rilevare quale tipo di call to action funziona meglio tra gli utenti. È importante considerare questo aspetto dato che la CTA è l’elemento chiave che porta alle conversioni in qualsiasi landing page.

Quindi quando arriva alla landing l’utente deve trovare una call to action efficace e chiaramente visibile rispetto agli altri elementi. Ma quali sono le call to action adeguate per migliorare la conversione delle tue campagne? Gli utenti cercano di trovare nella CTA la soluzione che soddisfi le tue necessità. Ossia, le call to action efficaci per le landing pages concretizzano la proposta di valore per l’utente e aiutano a prendere una decisione.

Creare una CTA che converta non è semplice. A seguire analizziamo 20 fattori che devi cosniderare per avere successo. Gestirli adeguatamente ti permetterà di individuare le migliori CTA per migliorare la conversione delle tue landing pages.

1 – La CTA deve essere breve e semplice

Generalmente più breve è la CTA e maggiore è la probabilità che l’utente converta. Alla fine una delle cose che si cerca in una CTA è avere il miglior impatto possibile nell’utente. Questo impatto deve concretizzarsi appena atterrati sulla pagina.

Quindi se attraverso una parola comunichi tutto il necessario all’utente, lui si sentirà attratto dalla tua call to action. Allo stesso modo, cerca di utilizzare un linguaggio semplice. L’ideale è utilizzare dalle 2 alle 5 parole.

2 – Personalizza la tua CTA

Personalizzare la CTA dando del ‘tu’ è una strategia utile per fare in modo che l’utente clicchi. Alcune aziende dimenticano che stanno scrivendo per le persone e creano CTA schematiche come se il destinatario fosse una macchina.

Più personalizzata è la tua CTA migliore sarà il legame con gli utenti.

3 – Utilizza la parola gratis

La parola gratis attira l’attenzione di qualsiasi utente. Quindi se ciò che stai offrendo è gratis, non perdere l’opportunità di mostrarlo al pubblico. Sarà un aspetto in più affinché l’utente presti attenzione alla tua CTA.

4 – Esprimiti con i verbi

Alcune delle migliori CTA sono formate da verbi orientati all’azione. CTA che includono azioni come ‘compra’, ‘scarica’, ‘aggiungi’, ‘registrati’ aumenteranno l’efficacia delle tue landing pages.

5 – Genera urgenza

Un altro elemento chiave delle CTA per migliorare la conversione delle pagine è che siano istantanee e generino un sentimento di urgenza. Ossia, cerca di non chiedere molte informazioni prima che l’utente clicchi sulla CTA perché lo distrarresti.

Mostra una CTA con un’azione rapida. Successivamente avrai l’opportunità di ottenere più informazioni sull’utente.

6 – Offri qualcosa in cambio

Fai vedere all’utente che otterrà un premio se clicca sulla CTA e cede i suoi dati in cambio. Vale tutto: premi, vantaggi, regali…tutti gli utenti saranno attratti da questa possibilità e la conversione sarà più probabile. Per esempio puoi scommettere su una frase come “Ottieni un premio”.

7 – Offri la possibilità di testare il prodotto

Un’altra buona strategia per migliorare i tuoi risultati è offrire la possibilità di una prova. Ossia, se ciò che offri è un servizio, è interessante offrire un mese di prova. Gli utenti sono attratti da queste offerte.

8 – Comunica la semplicità e la rapidità

Uno dei fattori che cercano gli utenti quando effettuano un’azione online è che sia rapida e semplice. Quindi se mostri all’utente cosa deve fare in maniera semplice, lo farà.

9 – Crea una community

A molti utenti piace sentirsi parte di una community. È qualcosa di cui devi approfittare e utilizzare verbi come ‘iscriviti’ per fare in modo che l’utente clicchi sulla CTA ti permetterà di far crescere il tuo database.

10 – Approfitta del fattore novità

Tutte le novità attirano gli utenti. Quindi se hai la possibilità di promuovere qualcosa di nuovo è interessante scrivere una CTA breve dove includerai la novità per l’utente.

Sottolinea nella CTA la novità. In questo modo approfitterai di qualcosa che nessun altro competitor potrà offrire.

11 – Mostra vantaggi

Il testo della call to action deve mostrare il vantaggio che si offre. Si tratta dell’accesso illimitato a un servizio? Sottolinealo nella CTA in maniera chiara e evidente. Inoltre se puoi circoscriverlo in un orizzonte temporale che limiti la durata, la possibilità di aumentare le conversioni aumenterà in maniera esponenziale.

12 – La CTA deve mostrare un messaggio impattante

Una CTA efficace deve essere visualmente interessante e con un messaggio che inciti a cliccare per ottenere l’offerta. Ossia una CTA deve generare curiosità nell’utente. Quindi fai volare la tua immaginazione e prova CTA originali e creative.

13 – Segnala cosa otterrà l’utente

Cerca di generare aspettative riguardo a ciò che l’utente otterrà se decide di cliccare sulla CTA. Considera sempre che devono essere aspettative reali. Quindi non scrivere mai qualcosa che non puoi mantenere.

14 – Call to action segmentate

Alcune aziende approfittano del primo accesso dell’utente per fare una segmentazione. Ciò permette di conoscere meglio le necessità degli utenti, cosa che migliora il prodotto o il servizio che offri. Inoltre puoi far sentire l’utente importante.

15 – CTA da condividere sui social

Una delle call to action più semplici sono quelle che ti convincono a condividere il contenuto del tuo sito sui social. Così farai in modo che sia divulgato sui social rapidamente.

Assicurati di includere i pulsanti alla fine di un post del tuo blog o nelle tue landings.

16 – Crea sorteggi o concorsi

Un’altra delle strategie che non falliscono mai è usare una CTA per offrire la possibilità di partecipare a sorteggi e concorsi per fare in modo che gli utenti clicchino sulla call to action. Nessun utente avrà dubbi sul cliccare su un pulsante come quello dell’esempio di Calippo.

17 – Inserisci la CTA in una grafica adeguata

La grafica della CTA è importante. Puoi avere un copy interessante ma se la grafica non è adeguata non otterrai risultati. Quindi utilizza una grafica che attiri l’attenzione dell’utente e che risalti nella landing.

Qui è importante che la grafica sia coerente nella landing e che sia coerente con l’identità grafica del brand. Per ottenere questo risultato, piattaforme per la gestione delle landing pages come Landing Optimizer oltre a offrirti templates gratuiti professionali, ti permettono di personalizzare colori e grafica.

18 – Inserisci la CTA in una zona visibile della pagina

L’ideale è inserire la CTA ‘above the fold’, ossia nello spazio che precede lo scroll della pagina. Gli elementi che sono visibili per l’utente appena atterra sulla landing sono quelli con più possibilità di impattare.

Inoltre, nei casi in cui la pagina sia molto lunga la call viene ripetuta alla fine della pagina. Ma non dimenticare di inserire la CTA principale all’inizio.

Ti aiutiamo a migliorare le CTA delle tue landing pages? In Antevenio Go! gestiamo miglioramenti continui nelle landing pages, riguardo a testi e CTA. Gestiamo miglioramenti in tempo reale con la nostra metodologia e tecnologia proprietaria. Gestiamo modifiche pertinenti sulle CTA delle tue campagne Adwords, Social Ads, Email Marketing, Mobile o Display. Ne parliamo?

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies