12 strumenti per analizzare gli hashtags

novembre 03, 2017
admin
Ti è piaciuto il nostro articolo?

strumenti per analizzare hashtags
Scoprire i migliori strumenti per analizzare gli hashtags è fondamentale per pianificare una campagna di di marketing on line efficase. Utilizzare gli hashtags è imprescindibile per captare utenti attraverso i tuoi account social. Specialmente su Twitter e Instagram.

Grazie all’identificazione e al buon utilizzo dei migliori hashtags, la tua campagna potrà raggiungere diverse persone. Oltre a unire tutto il contenuto sotto la stessa parola. Inoltre, è possibile analizzare gli hashtags. Azione caldamente consigliata.

Grazie ad una buona analisi degli hashtags potrai sapere il risultato ottenuto dalle tue azioni. Così come tutte le conversazioni che si sono generate attorno alla parola chiave.

1.- Hashtagify.me

strumenti per analizzare gli hashtags: Hashtagify.me

Il primo tra gli strumenti per analizzare hashtags è, anche, uno dei più noti. È stato creato in modo che l’utente possa accedere a diversi tipi di dati riguardo agli hashtags che si vogliono analizzare. Uno degli elementi più interessanti di questo strumento è che permette di fare confronti. Ossia, puoi scrivere l’hashtag che vuoi analizzare e lo strumento lo confronta con altri similari.

In questo modo puoi verificare la popolarità di ognuno di essi. Così se vedi hashtag simili al tuo ma molto popolari, puoi provare ad applicarli alla tua campagna.

In altre parole, si potrebbe dire che Hashtagfy.me è lo strumento ideale per confrontare hasthtags e prendere decisioni a riguardo.

2.- Keyhole

strumenti per analizzare gli hashtags: Keyhole

Keyhole apporta una serie di analisi realmente interessanti. Come conteggiare quanti utenti sono entrati in contatto con un hashtag in concreto. O l’identificazione del numero di account che lo hanno utilizzato e le impressions raccolte attraverso l’hashtag.

Senza dimenticare aspetti rilevanti come la geolocalizzazione degli utenti, il genere e, anche, da quale dispositivo è stato utilizzato l’hashtag.

Inoltre un dato interessante è che con qualsiasi delle versioni di Keyhole, tutte a pagamento, poi misurare gli hashtags sia di Twitter sia di Instagram.

3.- Rite Tag

strumenti per analizzare gli hashtags: Ritetag

Alcuni strumenti per analizzare hashtags sono focalizzati più su aspetti concreti come la ricerca dei migliori hashtags. Rite Tag è uno di questi. Ti aiuta a trovare l’hashtag perfetto da utilizzare nella tua campagna.

Rite Tag crea una specie di grafico in cui si compara ognuno degli hashtags scelti per analizzarli.

Quindi, analizza il suo possibile potenziale e lo rappresenta in maniera facile da comprendere per fare le scelte migliori.

4.- Tweetchup

strumenti per analizzare gli hashtags: Tweethup

Tweetchup è uno strumento che offre, in maniera gratuita, a qualsiasi utente con un account di Twitter, le seguenti opzioni per analizzare un hashtag:

  1. Ti permette di sapere quanti tweets hanno usato l’hashtag
  2. È in grado di conteggiare le menzioni e analizzare i profili di Twitter che hanno partecipato alla conversazione
  3. Estrae statistiche di grande qualità e semplici da comprendere

Devi sapere che se vuoi analizzare gli hashtags con grande volume di tweets, come i trending topics, questo strumento non ti servirà. Invece è perfetto quando viene utilizzato per analizzare hashtags con minore attività. Misura e analizza al massimo 1600 risultati per ogni hashtag.

5.- Trendsmap

strumenti per analizzare gli hashtags: Trndsmap

Questo è uno degli strumenti per analizzare hashtags più semplici. Anche se non analizza grandi dati, è in grado di geolocalizzare hashtags e tweets.

Grazie a questa applicazione, potrai sapere in quale luogo si stanno utilizzando i diversi hashtags. In questo modo, i brand possono utilizzare uno strumento efficace per estrarre dati geografici utili per le loro campagne di social media marketing.

6.- Pirendo

strumenti per analizzare gli hashtags: Pirendo

Pirendo non è solo un’applicazione per analizzare hashtags. Per cominciare è un’applicazione spagnola che serve anche per analizzare hashtags sui due principali social: Twitter e Instagram. Inoltre permette di misurare anche le conversazioni di Facebook e YouTube.

Con questo strumento disponi di:

  • Un pannello di statistiche aggiornate in maniera costante riguardo alle conversazioni avviate sui social e grafici informativi sulla loro evoluzione.
  • La possibilità di monitorare qualsiasi utente o pagina senza la necessità di essere il proprietario dell’account.
  • Grafici che ti aiutano a segmentare la localizzazione, le lingue, i social dei followers.
  • Possibilità di acquistare dati relativi alla tua concorrenza per facilitare le tue decisioni
  • Soluzioni su misura per eventi: visualizzazioni animate delle parole, caroselli con immagini da condividere, moderazione dei contenuti, messaggi…

7.- Hashtags.org

strumenti per analizzare gli hashtags: hastags.org

Come per la maggior parte degli strumenti per analizzare hashtags, dispone di diverse modalità di pagamento: da quello individuale all’opzione per le agenzie. Inoltre, offre una versione gratuita ridotta in cui vengono analizzati solo i risultati delle ultime 24 ore. Tra questi dati ci sono le informazioni sugli utenti più influenti e gli ultimi tweets in cui è stato utilizzato l’hashtags di riferimento.

Inoltre, su Hashtags.org puoi acquistare termini e trovare i diversi trendings hashtags.

8.- Hashtracking

strumenti per analizzare gli hashtags: Hashtracking

Questo è uno degli strumenti per analizzare hashtags più completi del mercato. Anche la sua versione gratuita, con un trial di 10 giorni, è molto intuitiva e completa. Grazie a Hashtracking potrai accedere ad informazioni come:

  • Numero dei tweets che hanno utilizzato l’hashtag.
  • Numero degli utenti a cui è arrivato l’hashtag.
  • Dati riguardo ai tweets con più ripercussione.
  • Utenti che più hanno utilizzato l’hashtag
  • Tweets con l’hashtag che hanno ottenuto più retweets.
  • Conoscere i link legati ai tweets con l’hashtag.
  • Percentuale di link utilizzati insieme a questo termine.
    Infine, questo strumento offre anche l’opzione di comparazione dei tweets. E lavora sull’analisi degli hashtags utilizzati sia su Twitter sia su Instagram.

9.- twXplorer

strumenti per analizzare gli hashtags

Per utilizzare questo strumento devi solo registrarti con il tuo account di Twitter. Funziona solo per utenti che dispongono di un account di Twitter.

Con twXplore potrai cercare sui Twitter una parola o una frase in 12 lingue diverse, vedere quali sono gli hashtags e i termini più popolari come i link associati. E salvare i report per visualizzarli più tardi.

10.- Tweetreach

strumenti per analizzare gli hashtags

Sicuramente Tweetreach è uno degli strumenti per analizzare hashtags capaci di analizzare a fondo i diversi termini. Per questo dispone di una versione gratuita molto semplice in ci si analizzano solo gli ultimi 50 tweets.

Ovviamente, nell’opzione a pagamento, c’è un monitoraggio in tempo reale sia su Twitter sia su Instagram, Tumblr e le pagine di Facebook.

Le analisi offerte da Tweetreach sono molto chiare e offrono informazioni di valore riguardo:

• Alla reach e alle impressions
• All’identificazione degli influencers
• Alla comparazione dei topics e delle menzioni

Tutto questo, con volumi mensili per un massimo di 100.000 messaggi per l’opzione basic, denominata Starter, al milione di messaggi con l’opzione Suite.

11.- Tweet Binder

strumenti per analizzare gli hashtags

Questo strumento è uno dei più completi. Anche la sua versione di prova offre servizi molto interessanti.

Una volta forniti allo strumento gli hashtags da analizzare, vengono mostrati automaticamente i risultati degli ultimi 2000 tweets.

La prima cosa che fa è informarti sulla percentuale di tweets originali e quali sono risposte. Inoltre ti indica quanti dei messaggi con hashtags hanno ricevuto RTs, quanti includono fotografie e il volume dei link.

Successivamente mostra i risultati della reach ottenuta dall’hashtag ricercato. Inoltre, contabilizza tutto ciò che può servire a un brand. Ed effettua anche confronti con altri tweets e hashtag similari.

Infine, resta da dire che questo strumento ti presenta i risultati in forma grafica e facile da comprendere. Quindi, è uno degli strumenti per analizzare gli hashtag più consigliati. E con piani interessanti sia per l’analisi dei messaggi su Twitter sia su Instagram.

12.- Talkwalker

strumenti per analizzare gli hashtags

Questo ultimo strumento è uno dei preferiti da oltre 700 brand internazionali per analizzare gli hashtags delle loro campagne social media. TalkWalker offre risultati molto simili agli strumenti anteriori, ma a differenza della maggior parte di essi, è in grado di fornire informazioni più precise riguardi agli utenti.

Tra gli altri dati, mostra il genere e la geolocalizzazione dei diversi emssaggi. E permette di scaricare i dati ed esportarli in Excel, PowerPoint e Word. Una funzione di cui dispongono i piani a pagamento di alcuni degli strumenti analizzati.

In questo caso c’è anche un’opzione denominata Academy, uno spazio in cui vengono pubblicate guide e casi pratici di studi settoriali. O anche live insights dei brand che permettono di verificare in tempo reale come reagiscono gli utenti di tutto il mondo a eventi concreti come elezioni, eventi sportivi, lanci di prodotto.

Utilizzare hashtags è solo una delle tecniche necessarie per generare leads nelle tue strategie di marketing digitale. Vuoi generare più leads a costi più contenuti? Parla con noi. In Antevenio Go! siamo esperti nella creazione di campagne di lead generation.

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito clicca qui ACEPTAR
Aviso de cookies